Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno li a guardare.  Albert Einstein

 

Menu
UNDER 19: CONVOCATE 19 AZZURRINE PER LA FASE ELITE

UNDER 19: CONVOCATE 19 AZZURRINE PE…

Quattro giorni di prepara...

CABRINI INCONTRA I TECNICI DEI CLUB DI SERIE A: “HO CHIESTO MAGGIORE COLLABORAZIONE”

CABRINI INCONTRA I TECNICI DEI CLUB…

“Ho chiesto ai club...

NAZIONALI: BICCHIERE MEZZO PIENO O MEZZO VUOTO?

NAZIONALI: BICCHIERE MEZZO PIENO O …

In queste due settimane d...

UNDER 17, AMPIA VITTORIA SULLA TURCHIA

UNDER 17, AMPIA VITTORIA SULLA TURC…

Sei gol in amichevole all...

Prev Next
brescia32 como cuneo firenze mozzanica orobica bari pordenone resroma riviera San Zaccaria tavagnacco torres Verona

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive.

FIAMMAMONZA - MILAN 0-0 (0-0)

  • Categoria: Serie A
  • Visite: 6964
  • Scritto da Admin
LA FIAMMA NON PUNGE: DERBY A RETI INVIOLATE Fa tutto la Fiamma nel derby casalingo contro il Milan. Le biancorosse corrono, tengono in pugno le redini del gioco, creano azioni da gol e sbagliano l’impossibile. È infatti con i troppi errori sottoporta che la Fiamma regala il pareggio ad un Milan dimesso e praticamente mai pericoloso dalle parti di Marchitelli. Le biancorosse pagano perdendo due punti la mancata capacità di capitalizzare e finalizzare le buone occasioni create, soprattutto nel primo tempo. È infatti nella prima parte della gara che si vede la miglior Fiamma, con grinta, voglia di vincere ed idee, nonostante l’approccio alla partita delle rossonere sia stato molto grintoso e convinto. Mister Grilli deve rinunciare a Donghi e D’Andolfo infortunate, ma recupera Stracchi e Ricco e opta per un classico 4-4-2 inserendo Franchin in difesa, arretrando Greco a centrocampo e affidando l’attacco a Ricco e Vinci. Passano 8’ dal fischio d’inizio e già le padrone di casa sfiorano il gol: punizione dalla destra di Balconi, Greco fa da torre e spizzica la palla di testa per Ricco che appostata sul secondo palo non trova la deviazione vincente. Al 12’ è ancora Ricco, al rientro dopo uno stop per una distorsione alla caviglia, a farsi pericolosa. Paliotti lancia l’attaccante che sulla sinistra vince un contrasto, salta la diretta avversaria e poi lascia partire un tiro che finisce di poco alto sopra la traversa. Nonostante il campo molto appesantito dalla pioggia, la Fiamma domina la gara sia per possesso palla che territorialmente. Al 31’ l’occasione più clamorosa: D’Adda dalla destra serve Vinci, la giovane punta biancorossa va sul fondo e crossa per Greco che ben appostata a pochi passi dalla parta manda la sfera incredibilmente fuori. La Fiamma non demorde e ci prova ancora con l’infaticabile Ricco che al 43’ su punizione illude la tribuna, ma la palla si spegne sul fondo. Nella ripresa la musica non cambia, la Fiamma attacca e cerca la vittoria, il Milan si chiude a riccio e prova, con scarsi risultati, a ripartire in contropiede. Al 49’ è sui piedi di Balconi, servita in profondità da Stracchi, a capitare la palla buona, ma Cupido e Del Gaudio sono brave a chiudere il terzino biancorosso. Al 68’ è ancora Balconi a testare i riflessi del portiere rossonero con un tiro centrale dalla distanza. Nel finale le squadre si allungano, ma il Milan continua a non impensierire la difesa biancorossa e Marchitelli non è mai chiamata in causa. Si rivede invece Ricco che al 78’ su appoggio di Celedi dalla destra si accentra e tenta il tiro che esce di poco a lato, mentre al 84’ sempre la punta ex Torres dal limite dell’area prova un tiro al volo troppo debole per impensierire Cupido. FIAMMAMONZA (4-4-2): Marchitelli, Balconi, D’Adda, Rivolta, Schiavi, Franchin, Greco, Paliotti, Ricco, Vinci (65’ Celedi), Stracchi. All. Frontini. (Ferraro, Dedè, Bertoni,Amorin de Sousa, Donghi). MILAN (4-4-2): Cupido, Fanton, Del Gaudio, Quitadamo, Miniati, Iannuzzelli, Cammarata (75’ Osterle), Bernardi, Fadda (46’ Croce), Cama, Laddaga (51’ Chiapparini). All. Mincioni. (Di Giulio, Celentano) ARBITRO: La Torre di Legnano (Oddo e Andresi) AMMONITE: Fanton (M) ESPULSE: nessuna NOTE: Terreno in pessime condizioni, spettatori 100 circa. Calci d’angolo 4 a 2 per la Fiammamonza. Recupero 1’ + 4’. Chiara Cerizza Ufficio Stampa Asd Fiammamonza - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 338.3336376 Asd Fiammamonza, sede Via Guarenti 1, c/o Stadio G.A. Sada, 20052 Monza. Telefono 039.2022692, Fax 039.836328

SITI WEB TARGATI "CALCIODONNE.IT"

SERIE B

NOTIZIE
SQUADRE: A-B-C-D
CALENDARIO
A-B-C-D
RISULTATI
CLASSIFICA
A-B-C-D

MONDO CD

CALCIODONNE.EU
risultati e classifiche live
CALCIODONNE.TV
video e Tv
GOLDENGIRLS.IT
awards del calcio femminile