Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

SERVIZI

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

brescia50 chieti como50 cuneo50 fiorentina50 jesina mozzanica50  res roma50 lusernasb sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

LA LAZIO SI IMPONE SUL PIEMONTE E SI AGGIUDICA IL TORNEO DELLE REGIONI PER RAPPRESENTATIVE REGIONALI. articolo tratto dal sito www.lnd.it Mister Rossi porta il Lazio nella storia del calcio femminile andando a vincere la massima competizione nazionale per rappresentative dilettantistiche. In finale le ragazze Laziali hanno avuto la meglio sul Piemonte giocando una partita senza sbavature in cui il Piemonte ha sfruttato al meglio la sola disattenzione di una difesa che si è dimostrata solidissima.I primi minuti sono di studio ed è il Piemonte ad affacciarsi dalle parti di De Michele con due calci piazzati. Il primo al 4’ con Fossati che calcia altissimo ed il secondo con Melillo che sfiora il palo alla destra del portiere laziale. La prima occasione nitida su azione è della squadra di casa con Rizzato che si infila in area sulla sinistra e calcia a rete colpendo il palo alla sinistra di Bosticardo. La fase centrale della prima frazione vede le due squadre abbastanza guardinghe e la partita sembra vivere una fase di stanca. A risvegliare l’entusiasmo del numeroso pubblico presente ci pensa Rizzato che al 32’.. si fa trovare puntuale sul secondo palo quando Macchiusi calcia in area un corner e porta la sua squadra in vantaggio con un tiro che si infila sotto la traversa. Il Piemonte reagisce al 38’ con Mazzucchetti che fugge sulla destra crossa sul secondo palo dove è appostata Melillo che di test manda la palla oltre la traversa da posizione favorevolissima. Il Lazio è vivo ed al 40 si affaccia pericolosamente in avanti con un tiro-cross di Nagni che Bosticardo alza in angolo. Al 42’ il Piemonte pareggia con Selinunte che trova il giusto inserimento in area e dopo ave vinto il rimpallo con De Michele deposita il pallone nella porta ormai sguarnita. Allo scadere il Lazio torna avanti con una punizione di Macchiusi che Bosticardo respinge malamente su Nagni che dall’area piccola di testa infila il pallone in rete. Il secondo tempo ricalca più o meno il primo con le squadre piuttosto abbottonate e le difese che riescono a controllare agevolmente le incursioni avversarie. Al 63’ è Nagni a provarci dal limite con un tiro giro troppo centrale che Asteggiano blocca senza difficoltà. Il Piemonte preme in avanti mandando palloni alti in area sui quali il portiere De Michele riesce sempre ad avere la meglio sulle avversarie. Il Lazio ha nella rapidità dl reparto avanzato l’arma migliore ed l 79’ sfiora il gol che potrebbe spegnere le residue speranze delle avversarie, ma Novelli al momento del tiro viene anticipata di un soffio da Lomazzi. Il Piemonte vede l’obiettivo sfumare e al 86’ è la forza della disperazione a spingere Bevilacqua ad un improbabile conclusione da fuori che non impensierisce De Michele. Al 92’ è ancora la squadra piemontese a cercare il gol con De Paoli che in area decentrata sulla destra calcia a lato e sancisce il trionfo del Lazio. In sede di commento possiamo di certo dire che la rappresentativa del Piemonte è apparsa meno incisiva piuttosto che nelle precedenti prestazioni, ma tutto ciò è dovuto anche alla bontà della difesa che in tutta la manifestazione ha incassato solamente la rete odierna di Selinunte. Il Lazio trionfa in casa ed entra nella storia del calcio femminile succedendo alla titolatissima Lombardia. IL DOPOGARA Rossi (Lazio): Abbiamo disputato una bellissima partita contro una delle migliori rappresentative a livello nazionale. Abbiamo dalla nostra il fatto dell’aver vinto prima contro la lombardia poi contro il Piemonte, le due migliori squadre in assoluto a livello femminile. Adesso ci godiamo questa meritata vittoria e speriamo serva da traino per il movimento femminile portando molte bambine nelle scuole calcio. Loro sono davvero una bella squadra, ma noi eravamo ben organizzati anche perché abbiamo di certo un ottimo gruppo molto valido sia dal punto di vista tecnico che caratteriale. Oggi non abbiamo sbagliato quasi nulla, avevamo una difesa molto solida, un centrocampo giovanissimo e dinamico e poi in avanti due punte di indubbie doti tecniche che sono tra le migliori a livello nazionale. Dedichiamo questa vittoria al presidente Zarelli che si è sempre dimostrato sensibile verso il calcio femminile e al nostro responsabile Vincenzo Calzolai. De Caroli (Piemonte):Loro hanno giocato bene e ci hanno chiuso gli spazi ottimamente, mentre noi forse abbiamo sofferto troppo la tensione della partita e non siamo stati brillanti come al solito. Nella ripresa ho provato a cambiare qualcosa in avanti, ma non ho avuto i frutti che speravo. Queste gare vengono decise da episodi e loro sono stati bravi a sfruttare al meglio le loro occasioni, mentre noi abbiamo sprecato un po’ troppo. Complimenti al Lazio che ha meritato la vittoria e che ha avuto molta più determinazione di noi. (angelo capobianco) [img]http://www.calciodonne.it/fotosquadre/piemontefemminile.jpg[/img] Piemonte - Toscana 2-1 Piemonte: Asteggiano 6.5, Fossati 6.5, Bevilacqua 6.5, Bozzalla 6.5 8dal 1’ st Rossetti 6.5), Morino 6.5, Giraudo 6.5 (dal 10’ st Lomazzi 6.5), Melillo 6.5, Secchi 6.5 (dal 1’ st Mazzucchetti 6.5), De Paoli 7.5 (dal 35’ st Orlandin sv), Veia 6.5, Vallauri 6.5 (dal 20’ st Zampieri 6.5). All. sig.: De Caroli 7 A disp.:Bosticardo, Selinunte, Lovera Toscana: Grifoni 5.5, Baldi 6 (dal 13’ st Doni 6), Biancalana 6, Borri 6, Giatras 6.5, Giovanchelli 5, Lucarini 6.5, Marcucci 5.5 (dal 31’ st Caucci 5.5), Pacini 6, Pancotto 5.5 (dal 1’ st Genua 6) All. sig.: Maniscalco 6 A disp.: Donzelli, Certo, Ercoli, Pacini, Pennacchia, Torrini. Arbitro: Assisi di Roma 2. Voto 6.5. Assistenti Gurino e Sentice di Frattamaggiore Marcatori: 13’ pt su rig Lucarini (T), 6’ st e 21’ st De Paoli (P) Note: Angoli 2-3. Espulsa al 25’ st Giovanchelli (T) per doppia ammonizione. Recuperi 1’ pt e 4’ st. LAZIO - LOMBARDIA 1-0 Lazio: Di Michele 6.5, Colini 6 (30’Boccia 7), Galassi 6.5(70’Moretti 6.5), Silvestri 6.5, Trani 7.5, Lucci 6.5, Luconi 6 (24’Lorè 6) (46’Petrelli 6.5), Macchiusi 7, Mancini 5, Nagni 7, Novelli 6 (46’Rizzato 7.5) a disp: Balestra, Abbruzzino, Di Pietro, Purificato All: Rossi 8 Lombardia: Rotella 6, Bosisio 7, Cernoia 6, De Carli , Demauri 6 (52’Fodri 6), Frigeni, Ghisini 6(74’Anelli s.v.), Lacchini 6 (66’Lazzari 6), Papadato, Tolda, Volonterio a disp:Chiggio, Giosuele, Clerici, Perani, Seveso, Ungari All: Cristi 6 Arbitro: Aloisi di Avezzano Assistenti: Cozzolino di Ercolano, Spagnuolo di Chieti Marcatori: 71’ Rizzato Note: espulsa al 20’ Mancini (Lazio) per aver scalciato una avversaria. LAZIO 3 CAMPANIA 0 Lazio: Di Michele 6.5, Boccia 7 (50’ Silvestri 6.5), Colini 6.5, Trani 7, Galassi 7, Lucci 6.5, Macchiusi 6.5, Mancini 6.5 (71’ Di Pietro 6.5), Novelli 6.5 (81’ Purificato s.v.), Nagni 8 (78’ Petrelli s.v.), Rizzato 7.5 (46’ Abbruzzino 6) a disp: Balestra, Lorè, Luconi, Moretti All: Rossi Campania: Ferrara S. 5.5, Picardi 6 (46’ Romano 6), Sica 6, Ferrara V. 5.5 (46’Masillo 6), Taddeo 6, Oliviero 5.5, Barbarini 6 (46’ La Ferrara 6), Del Prete 6.5, Mastronzo 6 (46’ Castagnozzi 6), Pengue 7, Rapano 6.5 a disp: Lofferdo, Pellegrino, Tucillo, Chianese Celinto All: Rienzi Arbitro: Ferrone Marco sez. L’Aquila voto 6.5 Assistenti: Cardarelli Fabio sez. L’Aquila – Lattanzi Berardino sez. L’Aquila Marcatori: 23’ Rizzato, 48 p.t. e 77’ Nagni SICILIA 2 TOSCANA 1 Sicilia: Ciarmoli 6,5, Allotta 7, Belmonte 6,5, Bonanno 6, Buggea F.6,5 (dal 34° s.t. Marfia s.v.), Buggea R. 7, Cerruto 7,5, Lo Monaco 6, Marchese 7,5, Migliore 6, Riella 6. A disp. Galizzi, Garofalo, Intravaia, Sabella, Marfia, Riopi, Staiti, Tripoli. All. sig.Gurrisi Toscana: Grifoni 5, Baldi 5, Biancalana 5,5 (dal 39° s.t. Panicucci s.v.), Borri 5, Certo 5(dal 27° s.t. Torrini 5,5), Ercoli 6 (dal 20°s.t. Pancotto 6), Giatras 5, Lucarini 6,5, Marcucci 5, Pacini F. 5(dal 31° s.t. Giovanchelli 5), Pacini V.5. A disp. Caucci, Doni, Donzelli, Pennacchia, Torrini. All. sig. Maniscalco. Arbitro : sig.na Farinelli di Tivoli, voto 7 Assistenti: Grisci D. e Grisci M. di Tivoli. Marcatori: 14° Marchese (S.), 35° Lucarini (T.), 5° s.t. Cerruto (S.) Ammonite: Certo, Giatras, Lucarini (T.), Buggea F. (S.) 1° giornata - oggi GIRONE A: Campania - Lombardia 0-3 GIRONE B : Sicilia - Piemonte 2-5 2° giornata - 6 giugno GIRONE A: Campania - Lazio 0 - 3 (Stadio Comunale di Pomezia) GIRONE B: Sicilia - Toscana 2 - 1 (Stadio “Selva dei Pini” di Pomezia) 3°giornata - 7 giugno GIRONE A: Lazio - Lombardia 1 - 0 (Stadio Comunale di Pomezia) GIRONE B: Toscana - Piemonte 1 - 2 (Stadio “Selva dei Pini” di Pomezia) FINALE – 9 Giugno ore 10.00 LAZIO – PIEMONTE 2 - 1 (Stadio Comunale di Pomezia)
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli dell'Autore ...

0
0
0
s2smodern