Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

SERVIZI

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

Ricerca personalizzata
brescia50 chieti como50 cuneo50 fiorentina50 jesina mozzanica50  res roma50 lusernasb sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

Campionato Primavera: il Torino in semifinale Il Torino di Roberto Panigari dimentica al più presto la prima battuta d’arresto stagionale patita a Bardolino e “vendica” la prima squadra eliminando le veronesi dal campionato Primavera con un netto 5-0 nel ritorno. Non ci sarà tempo di esultare: mercoledì è già tempo di semifinali: ospite alle ore 18 al centro “don Mosso” di via San Marchese a Venaria il Fiammamonza. Nell’altro confronto saranno di fronte Il Gioiello Firenze e il Tavagnacco, ritrovato un po’ a sorpresa tra le sei formazioni qualificate ai “terzi” di finale di questa pazza formula del campionato Under 19. Secondo le regole diffuse dalla Divisione Nazionale sarebbe dovuta essere la Torres a qualificarsi come miglior perdente dei “quinti” di finale (lo avevamo detto che si trattava di una formula pazzerella…) in quanto aveva segnato un maggior numero di reti (3 contro 2) a parità di differenza reti (-1 per entrambe). Ma le regole sono state cambiate in corso d’opera senza che nessuna comunicazione venisse data preventivamente alle squadre, tanto è vero che ancora oggi sul sito della Divisione sono pubblicate le stesse vecchie regole, che risultavano ufficialmente in vigore per scegliere la miglior perdente da qualificare per le semifinali. Torino - CentroPose Bardolino 5-0 (2-0) Marcatrici: 24' Ranieri, 43' Gueli; st 13' Gueli, 28' Gueli, 40' Giorgis. Torino: Turano, Ranieri, Lettieri (st 32' Tabor), Cantoro, Coluccio, Bonansea, Giuliano, Manieri (st 30' Spanu), Pisano, Gueli (st 35' Franco), Moretti (st 33' Giorgis). All. Roberto Panigari. Bardolino: Mazzurana, Filippozzi, Baroni, Vivirito (st 25' Piccoli), Giannachi (st 30' Marai), Rodella, Toselli (st 23' Rizzo), Crivellaro, Manzoni, Girelli, Franceschetti (st 10' Mascanzoni). All. Alberto Vanoni. Arbitro: Giuseppe Colosimo. Prima fase Gare di ritorno (tra parentesi i risultati dell’andata) Napoli qualificato Ariete Chieti - Pink Sport Time Bari 1-3 (A: 1-5) Livorno - Eurnova Roma 2-1 (A: 1-1) Jesina - Firenze 0-1 (A: 0-11) Bardolino - Reggiana 7-4 (A: 5-2) Eurospin Torres - Levante Chiavari 11-0 (A: 9-0) Multedo Genova - Torino 1-5 (A: 1-5) Milan - Dinamo Ravenna 8-0 (A: 5-0) Trento - Tavagnacco 0-2 (A: 0-4) Fiammamonza - Jesolo 1-0 (A: 3-1) Seconda fase (tra parentesi i risultati dell’andata) Pink Sport Bari - Napoli 5-0 (A: 2-0) Il Gioiello Firenze - Eurnova Roma 9-0 (A: 3-0) Eurospin Torres - Bardolino 1-2 (A: 1-1) Milan - Torino 0-3 (A: 1-3) Fiammamonza - Tavagnacco 2-0 (A: 0-1) Si qualifica la vincente dei doppi confronti e la miglior perdente (Torres) Terza fase (tra parentesi i risultati dell’andata) Il Gioiello Firenze - Pink Sport Bari 4-0 (A: 3-1) Torino - Bardolino 5-0 (A: 0-1) Tavagnacco - Fiammamonza 2-1 (A: 0-1) Semifinali (Andata mercoledì 20/6; Ritorno domenica 24/6) Il Gioiello Firenze - Tavagnacco Torino - Fiammamonza (ore 18) La gara di finale del Campionato Primavera sarà disputata sabato 30 giugno in Friuli Venezia Giulia, presso lo stadio comunale di Gradisca di Isonzo (Go). Ufficio Stampa Torino ACF Torino Bruno Bili 347/ 51.42.057
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altri articoli dell'Autore ...

0
0
0
s2smodern