Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

brescia50 chieti50 como50 cuneo50 fiorentina50 jesina50 mozzanica50  res roma50 luserna50 sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

lazio_rinuncia_semiLe aquilotte rinunciano a disputare il doppio incontro contro la corazzata Torres che accede alla finale in attesa di conoscere l'esito tra Tavagnacco e Firenze che eleggerà l'altra finalista di questa Coppa Italia 2010-2011.
Non conoscendo le motivazioni che hanno portato la società laziale a prendere questa decisione, mi limito a commentare la notizia apparsa nel tardo pomeriggio di ieri sera con il C.U. Nr. 69 del 25 Marzo,  rimane il fatto che rinunciare a giocarsi sul campo una semifinale di Coppa Italia non è una bella decisione ne un buon atteggiamento verso le Istituzioni sportive e i media. Detta questa doverosa considerazione, pubblico il testo del comunicato emesso da Giudice Sportivo in base al C.U. nr. 1.

 

1.1 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVOIl Giudice Sportivo Avv. Sergio Lauro, nella seduta del 25 marzo 2011, ha adottato le seguenti decisioni chedi seguito integralmente si riportano:

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO  -  Gare di COPPA ITALIA FEMMINILE NAZIONALE  - GARE DEL 30/ 3/2011

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
gara del 30/ 3/2011
TORRES CALCIO - LAZIO CALCIO FEMMINILE
Il Giudice Sportivo;-presa visione della lettera inviata dalla società S.S. Lazio CalcioFemminile datata 24 Marzo 2011 con la quale veniva comunicatal'irrevocabile decisione del ritiro dal Torneo Coppa Italia 2010-2011da parte della medesima societa';
PQM le partite del doppio confronto della semifinale del Torneo sono da intendersi entrambe concluse con il punteggio di 3-0 in favore della societa' Torres Calcio, la quale pertanto accede alla finale;
-la societa' S.S. Lazio Femminile avendo rinunciato alla partecipazione al Torneo in una fase non di qualificazione bensi' in una fase finale incorre nella sanzione di Euro 8.000,00 cosi' come previsto e stabilito dai C.U.N°1 del 2 Luglio 2010 e C.U. N° 15 del 6 Agosto 2010;
oltre al rimborso di Euro 1.000,00 a titolo di indennizzo delle spese sostenute dalla società Torres Femminile previa richiesta e debita documentazione formulate dalla medesima, cosi'come stabilito dal C.U. N° 1 del 2 Luglio 2010.
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
2 In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberatele seguenti sanzioni disciplinari.A CARICO DI SOCIETA'ESCLUSIONE DALLA COPPA ITALIA LAZIO CALCIO FEMMINILE
Vedi delibera G.S.PERDITA DELLA GARA LAZIO CALCIO FEMMINILE
Vedi delibera G.S.AMMENDA Euro 8.000,00 LAZIO CALCIO FEMMINILE
Vedi delibera G.S.L' ammenda irrogata con il presente comunicato dovrà pervenire a questa Divisione entro il 14 aprile 2010.
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fondatore ed Editore di calciodonne.it
Altri articoli dell'Autore ...

0
0
0
s2smodern
vkontakte
powered by social2s
Hai una richiesta?
Hai una richiesta?