Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

brescia50 chieti50 como50 cuneo50 fiorentina50 jesina mozzanica50  res roma50 lusernasb sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

0
0
0
s2smodern
tarentiStefania Tarenzi  è la super bomber del Mozzanica  grazie alla quale la squadra bergamasca , nella terza giornata di campionato , contro il Bardolino ,è riuscita a portarsi a casa i primi meritati 3 punti . Tripletta memorabile , a Verona ,quella della giovane giocatrice che, già contro il Tavagnacco ,aveva mostrato la sua stoffa da combattente grintosa .
Nell'ultima partita a Verona hai dimostrato di essere una giocatrice determinata che sa sfruttare bene le occasioni da gol, come hai vissuto tu la sfida contro il Bardolino?come hai trovato la squadra?

Ci abbiamo messo l'anima tutte , abbiamo combattuto fino alla fine con la volontà di vincere la partita. Io penso di aver giocato bene , ho trovato lo scatto vincente soprattutto nel primo tempo, mentre, verso la fine, non ce la facevo più , non avevo più la spinta iniziale. Comunque ho dato il massimo.

Se ogni volta che entriamo in campo giochiamo come con il Bardolino , cioè con quella  testa e con quella rabbia agonistica i risultati li portiamo a casa, perché, si sa , la serie A è tosta .

Come stai vivendo questa tua prima esperienza nel massimo campionato ? Cosa devi migliorare ancora come giocatrice?

Dalla serie A2 il cambiamento è evidente, il livello di gioco e di preparazione fisica e psicologica è molto più alto. Io mi faccio sempre un po' prendere dal panico e questo si è visto soprattutto contro il Venezia  quando non sono entrata in partita , sentivo troppo l'agitazione. Spero di riuscire a gestire sempre meglio l'ansia  e di trovare la concentrazione giusta. Dal punto di vista tecnico devo lavorare ancora sugli inserimenti  e migliorare il movimento contro la palla.

Comunque contro la nostra prossima  avversaria ,il Torino, scenderò in campo con la stessa grinta che avevo nell'ultima sfida.  La squadra si sta preparando bene , io sono positiva , possiamo farcela.

Francesca Renna

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fondatore ed Editore di calciodonne.it
Altri articoli dell'Autore ...

0
0
0
s2smodern
Hai una richiesta?
Hai una richiesta?