Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

HOME

REDAZIONE

SERVIZI

NOTIZIE

SOCIETA

CAMPIONATI

RISULTATI

FUN ZONE

RUBRICHE

GOLDEN GIRLS

brescia50 chieti como50 cuneo50 fiorentina50 jesina mozzanica50  res roma50 lusernasb sanzaccaria50   tavagnacco50  verona agsm50

uefa dcf

roberta_cappelluti_pUn giorno l'anno in particolare, le mimose hanno un ruolo centrale nella giornata di ognuna di noi. Chi in forma virtuale, chi in cartolina o chi, le più fortunate, in forma concreta ne ricevono in regalo un mazzo.
Eh già perchè l'otto Marzo veniamo festeggiate noi, le donne! Tra le varie polemiche legate alla storia di questa giornata ( l'8 Marzo del 1908 quando 129 operaie tessili morirono a causa di un incendio nella loro fabbrica di New York dalla quale non poterono scappare in quanto chiuse dentro, a seguito degli scioperi che avevano attuato i giorni seguenti per le cattive condizioni in cui lavoravano), continua a esserci il ricordo che al tempo stesso ha assunto col tempo un'importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli e il punto di partenza per il riscatto della propria dignità.



Oggi a distanza di poco più di un secolo, siamo ancora noi in primo piano, a ricordare al mondo quanto si è sofferto per arrivare ad essere riconosciute per ciò che realmente siamo; sensibili, fragili ma al tempo stesso forti e coraggiose! In questa giornata si apre una nuova pagina del sito, una rubrica per raccontarci, confrontarci e perchè no, anche per sorridere!

Auguri a me, a te, e a tutte voi!

Roberta

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Editore
Fondatore ed Editore di calciodonne.it
Altri articoli dell'Autore ...

0
0
0
s2smodern