Menu
PANICO E GABBIADINI TRASCINANO L'ITALIA ALLA VITTORIA

PANICO E GABBIADINI TRASCINANO L'IT…

Con le reti della solita ...

CABRINI: “CON LA ROMANIA SARÀ DURA, MA VOGLIO I 3 PUNTI”

CABRINI: “CON LA ROMANIA SARÀ DURA,…

A poche ore dal match con...

UNA BUONA ITALIA, MA NON BASTA!

UNA BUONA ITALIA, MA NON BASTA!

Le azzurre di Cabrini non...

UNDER 17……Grazie…semplicemente…GRAZIE!!!!

UNDER 17……Grazie…semplicemente…GRAZ…

94’ minuto di gioco… la p...

FORZA AZZURRINE, PRENDIAMOCI IL TERZO POSTO MONDIALE!

FORZA AZZURRINE, PRENDIAMOCI IL TER…

Oggi si conclude l'esperi...

Prev Next
brescia32 chiasiellis32 como32 firenze32 inter32 mozzanica32 napoli32 grifo-perugia32 pordenone32 resroma32 riviera32 scalese32 tavagnacco32 torres32 valpo32 bardolino32

MARTA & L'ARBITRO NON BASTANO A FERMARE LE AMERICANE

  • Categoria: FIFA-GERMANY 2011
  • Visite: 1818
  • Scritto da Walter Pettinati

brasile_usaAlla fine ha trionfato la squadra più forte e meritevole... ma che paura per gli States! Brasile - Usa era considerata il big match di queste semifinali e invece, a mio avviso, ha tradito in gran parte le attese. Forse, quell'autogol sfortunato di Daiane, dopo appena due minuti dall'inizio partita, ha dato il momentaneo vantaggio agli States e cambiato da subito le tattiche di entrambe le squadre, portando le americane ad attendere la reazione brasiliana per colpire in contropiede o forse chissà.. come ogni grande partita che si rispetti a rimetterci è stato il bel gioco. Sta di fatto che il vantaggio regalato dal Brasile non è stato sfruttato dagli Usa e la partita ha preso ritmi blandi facilitando i compiti a entrambe le squadre. Primo tempo che finisce nella noia, con un Brasile senza idee né fantasia e le americane momentaneamente appagate dal vantaggio.

Il riposo e le nuove indicazioni dei CT alzano i ritmi della gara, s'inizia a vedere dei buoni spunti ma siamo lontani dalle performance del grande Brasile di 4 anni prima e della sua Stella Marta, irriconoscibile se paragonata alla Marta che conoscevamo e che ci aspettavamo in questo torneo Mondiale. La partita cambia al 68° quando l'arbitro concede alle Brasiliane un rigore dubbio e la relativa espulsione del difensore della Boston Breakers, Rachel Buehler. Cristiane calcia il rigore, Hope Solo vola e nega il pareggio brasiliano ma non ha fatto i conti con l'arbitro che si "immagina" la numero uno Usa muoversi prima che l'attaccante brasiliana abbia calciato la palla e fa battere di nuovo il penalty tra l'incredulità delle americane.
Questa volta, sulla palla si presenta Marta che spiazza Solo e pareggia le sorti della partita.
Con le Usa in dieci e con Marta a mezzo servizio si va ai supplementari e subito il Brasile passa in vantaggio con un delizioso tocco di Marta sul quale il bravo portierone Usa nulla può se non raccogliere la palla dalla porta.
Vantaggio carioca e Usa che non ci stanno! Aumentano i ritmi mettendo in pratica, a volte, un gioco corale altre lanciando lungo su Wambach e compagne. L'arrembaggio americano e una maggiore prestanza atletica portano i loro frutti al 120°, quando ormai le brasiliane assaporavano la semifinale quasi conquistata, Megan Rapinoe, subentrata alla Cheney, lascia partire un cross dalla sinistra che scavalca, quel che basta, la numero uno Andreia e mette la Wambach in posizione di colpire di testa a botta sicura. 2 a 2 e pochi secondi per mandare le due squadre alla lotteria dei calci di rigore.
Le americane non sbagliano e si aggiudicano il passaggio alla semifinale per 5 a 3. 

foto Getty Images

TABELLINO, FOTO, VIDEO E STATISTICHE SUL SITO UFFICIALE DELLA FIFA  ---> VAI AL SITO

Walter Pettinati

Commenti   

 
+1 #3 cricri 2011-07-13 01:17
Atteggiamento antisportivo non solo di Erika ma anche di Marta..Se avete notato dopo aver segnato il rigore e mentre sta correndo nella sua metà campo, la inquadrano proprio mentre sta facendo il classico gesto "dell'ombrello" ...E lei gioca negli USA, chissà se la federazione prenderà provvedimenti nei suoi confronti per questo gesto non proprio carino..
cmq giustizia è stata fatta..
 
 
0 #2 willy 2011-07-12 21:43
CONCORDO PIENAMENTE CON PINTU84
 
 
+1 #1 pintu84 2011-07-11 21:06
Brasile punito anche dall'atteggiame nto antisportivo di Erika che, volontariamente e per perdere tempo, si buttava a terra a due minuti dalla fine del 2ts inscenando di star male.Per la legge del contrappasso, le sudamericane hanno subito il pareggio proprio nel recupero del 2ts in gran parte causato da Erika stessa.
 

You have no rights to post comments

ALBO D'ORO

SERIE A

SERIE B

NOTIZIE
SQUADRE: A-B-C-D
CALENDARIO
A-B-C-D
RISULTATI
CLASSIFICA
A-B-C-D

COMUNICATI

MONDO CD

CALCIODONNE.EU
risultati e classifiche live
CALCIODONNE.TV
video e Tv
GOLDENGIRLS.IT
awards del calcio femminile

LINKS UTILI