Menu
GIOVEDI’ a VERONA…non una semplice partita…ma LA PARTITA!

GIOVEDI’ a VERONA…non una semplice …

La partita che giovedì se...

LA PARTITA DELLA VITA

LA PARTITA DELLA VITA

“E’ una gara difficilissi...

PLAYOFF MONDIALI: PAREGGIO IN CASA DELL’OLANDA. ORA L’ITALIA CHIEDE AIUTO A VERONA

PLAYOFF MONDIALI: PAREGGIO IN CASA …

Decisivi saranno i novant...

PLAY OFF MONDIALE: DOMANI L’ANDATA IN OLANDA. PANICO: “FONDAMENTALE SEGNARE IN TRASFERTA”

PLAY OFF MONDIALE: DOMANI L’ANDATA …

Allenamento di rifinitura...

 LE AZZURRE VOLANO IN OLANDA PER IL PLAY OFF MONDIALE. CABRINI: “GIOCHIAMOCELA A VISO APERTO”

LE AZZURRE VOLANO IN OLANDA PER IL…

Si avvicina il momento de...

Prev Next
brescia32 como cuneo firenze mozzanica orobica bari pordenone resroma riviera San Zaccaria tavagnacco torres Verona

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive.

Sempre piu' societa' maschili appoggiano il femminile

leverkusenIl numero di donne che assistono alle partite del Bayer Leverkusen è il più elevato di tutta la Germania, e non solo per gli impianti di riscaldamento della BayArena. "Dal Mondiale del 2006, il calcio è diventato popolare anche tra ragazze e donne", afferma Meinolf Sprink, Responsabile Marketing e Comunicazioni del Bayer Leverkusen, il quale è fermamente convinto che il futuro del calcio sia al femminile.

La decisione del Leverkusen di fondare una squadra femminile ha giocato un ruolo fondamentale per la città, che è stata scelta insieme ad altre otto per ospitare il Mondiale Femminile FIFA 2011 che si giocherà in Germania. Per questa squadra viene investita ogni anno una somma a sei cifre da parte del club tedesco, anche se, dice Sprink "ad un certo punto questo progetto dovrà diventare autosufficiente".

Il Bayer Leverkusen, ma anche l'Amburgo, il Bayern Monaco e il Wolfsburg, sono esempi di club tedeschi che possono vantare anche una sezione femminile. "Penso che sia utile il fatto che ci sia già una struttura preesistente da imitare e da cui imparare, anche in termini di allenamento," afferma l'allenatrice tedesca Silvia Neid.

La fondazione della squadra femminile del Bayern risale al 1970. Gli sponsor di uomini e donne sono gli stessi, e i contratti delle donne sono firmati personalmente dal consiglio di amministrazione del club. Tra i fans della squadra si possono annoverare le leggende Gerd Muller e Karl-Heinz Rumenigge, che apprezzano i miglioramenti della squadra femminile, soprattutto dal punto di vista del settore giovanile. Le ragazze del Bayern possono inoltre godere di qualche piccolo lusso, essendo l'unica squadra della Bundesliga a viaggiare in aereo per le trasferte.

Quasi tutti i club della Bundesliga vantano un settore femminile. "Le società si sono rese conto che questa è un'area molto interessante da sviluppare," afferma Rumenigge. "Ma il coinvolgimento di strutture già esistenti è fondamentale." Non è da sottovalutare neanche il lato economico della situazione, anche se va detto che gli stipendi delle donne non sono ancora minimamente paragonabili a quelli degli uomini.

Non solo in Germania, ma anche in tutta Europa il calcio femminile sta acquistando importanza e fascino. Tra le squadre di maggior successo ci sono le Arsenal Ladies in Inghilterra e l'Olympique Lyon in Francia. La società inglese, in particolare, è uno dei migliori esempi di collaborazione tra squadra maschile e femminile. Persino i due allenatori lavorano insieme.

Anche in Francia le donne sono molto rappresentate: tra i club più importanti ci sono anche il Montpellier, il Paris Saint-Germain e il Toulouse. Il Lione ha raggiunto la finale di Champions League nel 2009/2010, cosa che ai colleghi maschi risulta ancora molto difficile. Sfortunatamente per loro però, sono state battute ai rigori dal Turbine di Potsdam, una squadra creata esclusivamente al femminile.

Altri casi del genere sono l'FFC Frankfurt e le campionesse dell'FCR Duigsburg.

Ma allora, è un vantaggio o no l'essere affiliate ad un club maschile? "Non ci sono regole fisse," afferma Tatjana Haenni, Presidente della FIFA femminile. "Ogni paese, ogni regione e ogni società deve trovare la propria strada." Sicuramente c'è bisogno di un supporto pratico ed economico. Magari a partire dal riscaldamento negli stadi, come nel caso del Leverkusen...

Tradotto da Chiara Paganini per calciodonne.it
News 2011 Journal Germany 2011

You have no rights to post comments

SERIE B

NOTIZIE
SQUADRE: A-B-C-D
CALENDARIO
A-B-C-D
RISULTATI
CLASSIFICA
A-B-C-D

MONDO CD

CALCIODONNE.EU
risultati e classifiche live
CALCIODONNE.TV
video e Tv
GOLDENGIRLS.IT
awards del calcio femminile