Menu
PLAY OFF MONDIALE: DOMANI L’ANDATA IN OLANDA. PANICO: “FONDAMENTALE SEGNARE IN TRASFERTA”

PLAY OFF MONDIALE: DOMANI L’ANDATA …

Allenamento di rifinitura...

 LE AZZURRE VOLANO IN OLANDA PER IL PLAY OFF MONDIALE. CABRINI: “GIOCHIAMOCELA A VISO APERTO”

LE AZZURRE VOLANO IN OLANDA PER IL…

Si avvicina il momento de...

FASE ELITE DELL'EUROPEO: SORTEGGIATE LE AVVERSARIE DELLE NAZIONALI UNDER 19 E 17

FASE ELITE DELL'EUROPEO: SORTEGGIAT…

Svezia, Austria e Serbia ...

CABRINI DIVENTA COORDINATORE DI TUTTE LE NAZIONALI FEMMINILI.

CABRINI DIVENTA COORDINATORE DI TUT…

Tavecchio: “Un ruolo alla...

CONTRO L’OLANDA CABRINI CONVOCA 23 AZZURRE

CONTRO L’OLANDA CABRINI CONVOCA 23 …

Mentre la città di Verona...

Prev Next
brescia32 como cuneo firenze mozzanica orobica bari pordenone resroma riviera San Zaccaria tavagnacco torres Verona

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive.

OLGA GORI in DANIMARCA

LIBERA DI VOLARE .... in DANIMARCA! OLGA GORI DUE MESI ALL' ODENSE BOLDKLUD La diaspora dei talenti italiani, terza puntata. Giovani calciatrici crescono e….emigrano. Dopo Elisabetta Tona in America, Carolina Pini al Bayern Monaco, valigia pronta anche per l’esterno azzurro del Gioiello Firenze classe ’88 Olga Gori destinazione Danimarca. Se disputare una buona serie A prima era il più ambito traguardo adesso non basta più, i confini si stanno allargando a macchia d’olio. Mettersi alla prova in campionati più competitivi, inserirsi in ritmi di gioco intensi si è trasformato nel sogno non più così tanto proibito di tante nuove leve tra cui la giovane centrocampista viola. Tipa tosta ed impavida in campo , maniche stropicciate fino alle spalle alla Mark Lenders e nessun timore di riverenza, meticolosa quasi all’eccesso nell’allenamento e sensibile nella vita, Olga dopo essersi salvata con il Firenze ed aver raggiunta la maturità scolastica, è pronta per una nuova avventura. Martin Luter King scriveva di cercare ardentemente di scoprire a che cosa siate chiamati e di mettersi a farlo appassionatamente, la giovane fiorentina ci proverà mettendo i suoi scarpini e il suo impegno al servizio di una società professionistica… abbiamo raccolto le sue impressioni alla vigilia della sua partenza... Introduzione di Noemi Diamantini, intervista di Walter Pettinati Olga Gori ha iniziato a giocare all'età di 10 anni con i maschi nella società Sporting Arno per merito dei coniugi Saturni (CRT). E' rimasta con loro per 4 anni. Adesso sono 5 anni che gioca nel Firenze. Come è avvenuto il contatto con la squadra danese? Una sera mi chiama la Pedersen (ex giocatrice torres)e mi dice che ha saputo in giro che mi sarebbe piaciuto fare un’esperienza all’estero …non so chi le abbia dato il mio numero, di sicuro una persona che mi conosce bene e che sa qanto mi piaccia allenarmi! La Danimarca è una delle nazionali piu forti nel mondo, 6° nel ranking internazionale, ti senti pronta per affrontare questa sfida nel campionato danese? Sentirsi pronti è quasi impossibile, è una cosa talmente diversa che non riesco nemmeno a pensare a ciò che mi spetta! intanto sto lavorando sodo a casa… dopo l’orale di maturità ho ricominciato ad allenarmi a modo, anche se in forma perfetta purtroppo non ci arriverò! questo diploma mi ha distrutto! Però è uno stimolo enorme,ed era ciò che cercavo: confrontarmi con chi ha un gioco simile al mio. Anche se questa volta a prenderle sarà la sottoscritta (una vendetta per le giocatrici italiane?)hihihi Con quali presupposti? io penso che cmq vada sia una bella esperienza,non mi aspetto niente, se non dare il meglio possibile! All’inizio penso dovrò abituarmi alla loro intensità,al loro gioco… intanto oltre ad allenarmi conoscerò nuove realtà, nuovi modi di pensare e nuovi posti,cose che mi possono servire come esperienze d vita. Un sogno che diventa realtà o una realtà che diventa un sogno? …mh… è sempre stato un mio sogno andare a giocare all’estero (seppur per un periodo ristretto) perciò opterei per la prima. Poi tocca a me fare in modo che la realtà si trasformi in sogno! Parlaci della tua nuova squadra? si chiama Odense Boldklub è salita quest'anno nella serie A danese dopo aver vinto il campionato. Ci gioca Merete Pedersen l'ex attaccante della Torres. Penso che per questo primo campionato l'obiettivo sia la salvezza. La partenza per quando è prevista? lunedì alle ore 16 salirò sull'aereo da Pisa per destinazione Billund. A qual punto inizierà la mia esperienza. A livello logistico e con la lingua come ti sei organizzata? andrò ad abitare in una casa famiglia con altre ragazze della squadra. Loro parlano bene l'inglese e io cercherò di arrangiarmi e di perfezionare anche la lingua inglese. Nel caso di necessità posso contare sempre su Merete Pedersen che parla bene l'Italiano. Perchè le giovani promesse aspirano di andare all'estero? Perchè abbiamo voglia di conoscere nuove realtà,confrontarsi con campionati più duri,vedere i propri limiti… abbiamo voglia d metterci in discussione,anche se vuol dire rischiare di bruciarsi! A settembre ti vedremo ancora calcare i campi sportivi italiani con il Firenze? Sì,a inizio settembre torno in Italia a giocare con il Firenze. Colgo questa occasione per ringraziare la mia società non solo per ciò che mi ha dato finora ma anche per avermi dato questa possibilità di andare in Danimarca. Che obiettivi si propone la tua società per il futuro? Quest'anno la società si è rinforzata con nuovi acquisti. Vogliamo diputare un campionato più tranquillo. Poi chissà.. noi, come al solito faremo del nostro meglio per ottenere buoni risultati. In questa stagione i primi passi in serie A.. inizialmente ci siamo tutte trovate male. Gli attaccanti avversari sbagliano difficilmente sotto porta. Però a livello atletico eravamo ad un buon punto e i 90 minuti si sono retti bene vs le squadre del nostro livello! La partita più dura penso sia stata quella dell’andata vs il Bardolino. Tutta un'altra intensità,tutta un’altra organizzazione tattica… facevano girare la palla, puoi correre quanto ti pare… dopo 15 minuti devi kiedere il cambio! Anche la Torres non è affatto male, si dice che abbia inoltre rinforzato l'organico. Nel prossimo campionato sarà un antagonista del Bardolino! Che differenze hai trovato con la serie A2? e le partite in Nazionale Under 19? Come ho detto prima, la differenza d’intensità, meno errori sotto porta delle avversarie e meno occasioni di segnare per noi. Queste sono le differenze principali tra l’A2 e la A. Con la nazionale under 19 il ritmo elevato, organizzazione tattica maggiore. Gli scontri con le altre Nazionalii sono serviti per acquisire una certa mentalità… non scorderò mai la prima partita vs l’Irlanda… chi era alla prima fase di qualificazione insieme a me, sa cosa intendo… Potevamo fare bene quest'anno in Nazionale, è andata come è andata, ma l’allenatore e le giocatrici sono in gamba e si toglieranno molte soddisfazioni in futuro che a noi dell’88 non è riuscito! In quale posizione preferisci giocare? Terzino… Parlando di moduli tattici, come vieni impiegata nel Firenze e come in Nazionale? Al Firenze ho fatto anche la punta, ma direi che non è proprio il mio ruolo! di solito gioco laterale di centrocampo oppure anche in marcatura fissa a uomo in difesa. Con la Nazionale si gioca a zona ma sono impiegata sempre come terzino. Quali compiti ti sono richiesti svolgere? Principalmente di non far girare l’attaccante, disturbare, fargli presente insomma che se vuol passare qualcuna che gli può dare noia ce l’ha proprio dietro… Devo anche costruire l’azione, dare gli appoggi, rispettare le distanze con le compagne di reparto, accompagnare la squadra nelle azioni d’attacco. La tua giornata tipo? Fino a oggi: mattina al liceo, palestra 2-3 volte a settimana. Studio pomeridiano e 3-4 allenamenti con il club. Sabato partita e domenica corsa d scarico… e poi il lunedì si ricominciava tutto da capo. Ora finalmente, con l’ottenimento del diploma, qualcosa cambierà… sarò più libera di fare ciò che mi piace. Avere più tempo per fare le cose normali. Dovrò trovare un lavoro. Ancora non ho deciso se fare l'università…finalmente sono libera di scegliere il mio futuro. Olga e la parte atletica? chi mi conosce sa quanto sia fissata con gli allenamenti… e dalla mia giornata tipo si capisce già molto! Preferisco eccedere nell’allenarmi piuttosto che farne meno… anche se rischio d arrivare il sabato stanca! Faccio cose che non mi sono richieste, ma le faccio volentieri:finchè ho questa voglia continuerò a fare tutto ciò che mi è possibile. Però vorrei trovare un giusto equilibrio tra allenamento e riposo, nell’ultima parte della stagione c'ero riuscita.. vedremo il prossimo campionato! Un altro sport oltre al calcio? Mi piacciono tutti gli sport tranne la pallavolo. Fino ad adesso le avversarie mi hanno solo kiesto il perchè non ho fatto rugby… ma non hanno capito che in me c'è molto agonismo e voglia di fare bene! In bocca al lupo per questa breve avventura e contiamo di conoscere al tuo ritorno ogni segreto del calcio femminile Danese. Crepi il lupo.. Spero di ritornare con molte esperienze da raccontare. Le foto di Olga Gori

Commenti   

 
0 #5 fifi16 2007-07-16 02:00
complimenti Olga, i miei vivissimi auguri, continua così [lo] [lo] [lo]
 
 
0 #4 prezze85 2007-07-16 02:00
Ciao olghina...sono starcontenta per te!Prima di tutto perchè sei promossa e sapevo quanto ci tenevi alla maturità!Ora tutto in mano tua,come priam cosa ti sei mossa e nel migliore die modi,una bella esperienza calcistica!Mi raccomando falle nere quelle danesi...Ti aspetto in preparazione per farti i complimenti per la scuola eper questa esperienza che non sol oa livello calcistico ti riempirà di emozioni!Cmq continua così che io ti aspetterò in preparazione a cercare di sembrare danese anche se sono mora bassa e non tanto robusta come loro!Un grand ein bocca al lupo..serena... Ti chaimo in questi giorni cmq...
[feu]
 
 
0 #3 big56 2007-07-15 02:00
Come lo è stato per Carolina, auguro anche a Olga il meglio da questa esperienza danese, sperando che possa trarne benefici sia sotto il profilo umano che calcistico!
Bu ona Fortuna...diver titi e tieni alto il nome dell'ITALIA!
(o)
 
 
0 #2 Agne8 2007-07-15 02:00
In bocca il lupo!!!e complimenti!!! :) [lo]
 
 
0 #1 ila13 2007-07-14 02:00
in bocca al lupo olga!!!!torna ancora piu forte mi raccomando!!!xo nn mi fare impazzire qnd mi tocca marcarti in partitella nell'allenament o con la prima squadra...ehehe .....CIAO!
 

You have no rights to post comments

SERIE B

NOTIZIE
SQUADRE: A-B-C-D
CALENDARIO
A-B-C-D
RISULTATI
CLASSIFICA
A-B-C-D

MONDO CD

CALCIODONNE.EU
risultati e classifiche live
CALCIODONNE.TV
video e Tv
GOLDENGIRLS.IT
awards del calcio femminile