Lunedì, 22 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Neka: vogliamo continuare a stare sul podio, la fascia di capitano? l’ho restituita dopo lo scudetto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Dopo il grande inizio di stagione con i gol in Supercoppa e Campionato la bandiera rossoverde si lascia andare in una bella intervista dopo la sconfitta di Firenze.
Neka arriva anche la prima sconfitta in campionato come l’avete metabolizzata?

“Vincere è bello, ed è quello che vogliamo tutti, ma si impara anche dalle sconfitte e dagli errori quindi dobbiamo guardare avanti e pensare alla Kick Off anche perché il campionato è lungo e dobbiamo arrivare nelle prime quattro per centrare la qualificazione diretta in Coppa Italia. Onestamente essere secondi a due punti dalla capolista è una buona posizione, ma dobbiamo mantenerla e non sarà facile.”

Non si è vista la solita Ternana Femminile in campo da cosa è dipeso di più secondo te?



“Noi siamo sempre le stesse, la rosa è molto corta per il passaggio di proprietà avvenuto in estate. Ogni domenica si cambia campo e avversario, non sempre si riesce a leggere e interpretare le partite come si dovrebbe facendo la cosa giusta. Obiettivamente poi due partite forti in tre giorni non siamo in grado di sostenerle e ci hanno un po’ pregiudicato nella forza fisica e nella tenuta psicologica.”

Domenica un altro grande appuntamento, questa volta con la Kick Off, servirà una grande Ternana Femminile per tenere la scia del podio.

“Vogliamo continuare a stare tra le prime e domenica sarà un’altra partita difficile, conosciamo molto bene il Kick Off e sarà sicuramente una grande partita dovremo stare sul pezzo e cercare di non sbagliare. Interpretare bene la gara perché contro certi avversari dobbiamo fare di più del normale per arrivare ai tre punti.”

Veniamo a te, stai vivendo in pratica una seconda giovinezza, dalla Supercoppa a domenica scorsa hai sempre segnato e soprattutto sei un vero e proprio punto di riferimento in campo per la squadra, come stai vivendo questo momento magico?

“Mi sento bene perché ho la fiducia della squadra e cerco di dare il massimo per aiutare le mie compagne sia segnando o difendendo. Poi sono felice di segnare perché comunque è sempre una emozione per me con la gente di Terni che ci regala sempre tanto tifo e affetto.

Un’ultima domanda, in tanti se lo sono chiesti: perché la fascia di capitano non è più sul tuo braccio?

“Ho riconsegnato la fascia nel momento che avevo deciso di smettere, poi la società mi ha chiesto uno sforzo e continuare a giocare per aiutare il progetto a partire, non mi sembrava giusto riprenderla, ma sono sicura di averla lasciata in ottime mani.”

Anna Policaro
Ufficio Stampa

Foto Luca Pagliaricci

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!