Venerdì, 26 Aprile 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40

La Corigliano-Rossano batte il Mirabella e consolida il primato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Una vittoria tira l’altra per l’Asd Corigliano-Rossano che, dopo i successi contro V. Catanzaro e Cus Cosenza, si impone anche contro il Mirabella Reggio Calabria. La squadra jonica, al pala “Eventi”, regola l’avversario dello stretto con un classico 3 a 1 tenendosi stretta la cima della classifica. Affermazione sulle reggine che vale doppio per le corissanesi perché riscatta l’amaro ko patito al pala “Milone”nella finalissima della Final Four di coppa Italia calabrese.

Compagine rosa-oro sempre più capolista assoluta e sempre con più due segmenti di vantaggio rispetto alla diretta antagonista V.Cz. Nella diciottesima generale di serie C futsal donne regionale, altri tre punti in cascina per le ragazze del tecnico Labonia che, attraverso una prova attenta e incisiva, superano indenni l’ennesimo scontro diretto. Trionfo che attesta la costanza di Rose e compagne nella fase più importante dell’annata e grazie anche ad un incitante e appassionato pubblico.

Corissanesi sempre coscienti che, per perseguire la meta finale, il futuro dipenderà solo da se stesse e dalla propria forza. La leadership è saldamente in mano alle joniche per un duello ristretto adesso a sole due squadre. Con il successo sul Mirabella Rc, la lotta al vertice vede una volata tra corissanesi e catanzaresi quando al termine mancano solo quattro giornate. Equilibrio e fermezza sembrano i requisiti basilari del gruppo rosa-oro ora più che mai lanciato verso il traguardo.

CoRos che con la giusta serenità e lavoro potrà affrontare lo sprint finale restando vigile e avendo rispetto di tutti i prossimi avversari. Ad iniziare da domenica 14 aprile, allorquando le corissanesi saranno di scena sul campo dell’Audace Decollatura. Un testa- coda che non deve far abbassare la guardia per far chiudere celermente anche la prossima pratica. Dopo la sosta di Pasqua, nell’infrasettimanale di giovedì 25 aprile, il Corigliano-Rossano riceverà l’altra non insuperabile Borgia, mentre alla penultima , il 12 maggio, si farà visita allo Stalettì per poi chiudere in casa contro il F. Cz il 19 maggio. Di contro la Visioray avrà un doppio turno casalingo consecutivo contro Roccella e Cus Cs, alla penultima la delicata trasferta contro il Mirabella e l’ultima ancora sul campo amico contro l’A. Decollatura.

Calendario che tende la mano alle corissanesi a patto che si pensi ad un ostacolo per volta evitando cali di tensione. Per mister Labonia saranno settimane di lavoro psicofisico evitando eccessivi entusiasmi e mirando al recupero delle forze per chiudere al più presto i giochi. Per la cronaca del match contro il Mirabella, primo tempo all’insegna delle padroni di casa subito all'assalto delle porta avversaria. Il vantaggio è firmato dalla Scicchitano con un gol a meta tra esperienza e classe. Nonostante altre trame e conclusioni incisive le rosa-oro vanno all’intervallo con minimo vantaggio. In apertura di ripresa, arriva il raddoppio griffato Arcuri che sotto misura insacca. Passano pochi minuti e le ospiti accorciano con Praticò. Crescono d’intensità le reggine ma il risultato sembra non schiodarsi più. E invece chiude le ostilità Mirafiore con una precisa rasoiata di sinistro, finita nell'angolo alto.

CoRos che si attesta a quindici vittorie, tre pareggi e zero sconfitte e con la miglior difesa del girone con 20 reti incamerate. Per le girl del presidente Galati, dai prossimi giorni testa, cuore e gambe alla prossima sfida in esterna di domenica 14 aprile , alle ore 15, contro l’A. Decollatura.

Per gli altri risultati della diciottesima generale, settima di ritorno, di serie C futsal calabrese: Futsal Catanzaro batte in casa Borgia 14 a 1, Mediterraneo Rc si impone sul suolo amico sull’Audace Decollatura 18 a 1, Visioray Catanzaro espugna il campo del San Nicola Melicucco 8 a 0, Roccella vince tra le cinta amiche contro lo Stalettì 15 a 1, Cus Cosenza corsaro sul terreno del Pallagorio 5-3.

Classifica con in testa a 48 punti CoRos, a 46 V. Cz, a 41 Mirabella, a 39 Mediterraneo, a 33 Cus Cs, a 31 F. Cz, a 25 Roccella, a 24 S.N. Melicucco, a 10 Stalettì, a 7 Borgia e a 4 Pallagorio e A. Decollatura.
Prossimo turno diciannovesima generale e ottava di ritorno: sabato 13 aprile alle 15 Borgia-Mediterraneo, domenica 14 alle 11 Mirabella-Pallagorio, alle 15 A.Decollatura-CoRos, V. Cz-Roccella e Stalettì-F. Cz e alle 16 Cus Cs-S.N.Melicucco.

Cristian Fiorentino

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found
Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!