Lunedì, 20 Maggio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Ferelle vittoriose di misura 1-2 sul Real Statte

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Una Ternana Femminile tutto cuore e testa quella vista in Puglia contro un buon Real Statte che merita applausi per la prestazione fatta in fase difensiva. Il dna delle rossoverdi non viene smentito neanche in terra tarantina e la fase offensiva è delle più spinte, voglia di giocare e mettere in ghiaccio la gara fin da subito non sono mancata, ma qualche leziosità di troppo e una grande difesa pugliese hanno portato a fine primo tempo il tabellone sullo 0-0.

 

Due ottimi interventi di Salinetti e almeno altrettanti di Margarito che sventa un gol già fatto su una conclusione di Tampa, le reti rimangono bianche.



Secondo tempo sulla falsa riga del primo, tranne che per la leziosità rossoverde. Mister Paca scuote le sue e le Ferelle rispondono con più concretezza sotto porta e qualche tiro in più. Grande parata di Margarito su tiro di Vanessa poi Tampa decide di mettere in pratica il piatto forte della casa in tavola: uno contro uno inarrestabile e tiro di punta all’angolino basso opposto. Zero a uno e potrebbe essere l’inizio di una partita “più semplice”, così non sarà. Dopo neanche trenta secondi fallo laterale e botta da fuori: Salinetti impallata da Vanessa non vede partire il tiro che si insacca all’angolino. Uno a uno in neanche un giro di lancette. A questo punto la squadra di Marzella viene fuori e lascia più spazio. La Ternana Femminile si distende un paio di volte ma non trova mai il raddoppio prima Lucileia sbaglia da pochi centrimetri poi sarà Bettioli a sfiorare il gol. A metà ripresa l’azione decisiva: Violi perde palla, Vanessa lancia un contropiede letale con Brenda e Tampa; quest’ultima conclude in gol un fraseggio da applausi. Per il resto del secondo tempo si vedrà una Ternana Femminile che non ti aspetti: tanta difesa e tanto cuore. A quattro dalla fine lo Statte mette il portiere di movimento: Paca inserisce Amanda al posto di Lucileia e da lì in poi sarà una difesa quasi perfetta tanto che gli unici due tiri vengono parati da Salinetti. Finisce con una vittoria di misura per le Ferelle che continuano la corsa al quarto posto. Domenica un’altra sfida fondamentale contro il Cagliari.

ITALCAVE REAL STATTE-TERNANA 1-2 (0-0 p.t.)
MARCATRICI: 2'29'' s.t. Tampa (T), 2'58'' Pereira (S), 10'34'' Tampa (T)

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Belam, Pereira, Violi, Mansueto, Russo, Protopapa, Ion, Giuliano, Marangione, Girardi, Gallo. All. Marzella

TERNANA FEMMINILE: Salinetti, Tampa, Vanessa, Lucileia, Bettioli, Libera, Neka, Bordacchini, Donati, Lorenzoni, De Souza, Trumino. All. Marques De Souza

 

AMMONITE: De Souza (T), Bettioli (T), Giuliano (S), Pereira (S)

ARBITRI: Michele Iannone (Nocera Inferiore), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Vincenzo Buzzacchino (Taranto)

Foto Luca Pagliaricci

Ufficio Stampa

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!