Lunedì, 06 Aprile 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Un pareggio da fine stagione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Una Roma distratta e appagata quella che affronta l'Upea Orlandia La Roma vista contro l’Upea Orlandia è una squadra che scende in campo mentalmente scarica e lenta. Fatale se si pensa che orami per lei il campionato è chiuso e vinto. “Si devono, invece, giocare ancora due gare ed è giusto onorare il campionato”. Questo è quello che dichiarano di aver rimarcato alle loro ragazze i due allenatori nell’intervallo. Qualche risultato le parole dei due tecnici Serafini e Cola, in verità, l’hanno ottenuto, infatti il secondo tempo è stato sicuramente più vivace del primo, ma non all’altezza della Roma che abbiamo fin qui ammirato. Alla fine della gara si contano poche azioni degne di nota che hanno visto protagoniste le giallorosse. Le migliori al 14’ con Olivieri che tira fuori di poco un pallone recuperato da una respinta del portiere Pop su tiro di Parejo e al 45’ quando su calcio d’angolo Masia colpisce di testa un pallone che esce di poco alto sulla traversa. La Roma ci ha abituato a ben altro spettacolo, ma a questo punto della stagione affiora anche la stanchezza e, avendo raggiunto l’obiettivo prefissato, è normale che la tensione cali. ROMA-UPEA ORLANDIA 0 - 0 Roma: Pittiglio, Bartoli, D’Antoni, Masia, Deiana, Giovanetti, Mazzantini, Parejo, Capparella (10’ st Montanari), Bischi (5’ st Volpi), Olivieri (22’ st Di Stefano). All. Cola-Serafini. Upea Orlandia: Pop, Migliore, Cucinotta, Morello, Iuliano, Minciullo, Bertino, Segreto, Pensabene, Marsico, Giuliano (22’ st Santacampiano). All. Tonarelli. Arbitro: Manuel Silvestri di Avezzano Ammonita: Parejo. Note: Spettatori 100
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.