Venerdì, 04 Dicembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

LUDOS PALERMO – TERME CERVIA 2-4

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


PER L'ASD LUDOS PALERMO LA SALVEZZA PASSA PER LA DOPPIA SFIDA DELLO SPAREGGIO SALVEZZA NON BASTANO 2 GOLDI BUTTACCIO, PALERMITANE SCONFITTE IN CASA DAL TERME CERVIA PER 4-2 A CONTENDERE LA PERMANENZA IN A/2 ALLE SICILIANE SARANNO LE SARDE DEL VILLAPUTZU Non riesce l'Asd Ludos Palermo a evitare lo spareggio salvezza all'ultima giornata del campionato di Serie A/2 (Girone B). Le palermitane sono state sconfitte in casa per 4-2 dal Terme Cervia. Le reti che decidono la partita portano le firme di Anselmi al26’, Buttaccio al 45’, Di Marco al 73’, Magnanti all'85’, Pasquinelli al 92’ e ancora Buttaccio al 93’. La contemporanea sconfitta del Packcenter Imola in casa contro la Roma ha permesso alle siciliane di mantenere il terzultimo posto e guadagnarsi la possibilità di giocarsi la salvezza nellospareggio, con partita di andata e ritorno, contro le sarde del Villaputzu. La prima palla gol capita sui piedi dell’Asd Ludos Palermo dopo una decina di minuti. Buttaccio raccoglie un lungo lancio dalla sua metà campo, entra in area dalla destra, ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Al 23’ la replica del Cervia con Di Marco che entra in diagonale in area, ma la sua conclusione viene parata da Tusa. Al 26’ va in vantaggio la squadra ospite con Anselmi che raccoglie un suggerimento dalla destra e calcia a rete. La sua conclusione carambola prima sul palo e poi si insacca. Al 35’ le palermitane avrebbero l’opportunità di tornare in parità: Buttaccio raccoglie il pallone sulla trequarti e tenta il pallonetto. La sfera supera il portiere, ma termina di poco a lato. I ritmi della partita sono molto alti e le occasioni da gol non mancano. Tusa è brava in due circostanze sul finire di tempo a sventare due gran tiri dalla distanza di Becci e Pastore. Prima della conclusione del tempo l’Asd Ludos Palermo riesce a pareggiare con Buttaccio al 45’. Il bomber delle palermitane, ben lanciata, beffa il portiere con un pallonetto. L’inizio del secondo tempo è bloccato, le squadre si controllano fino a quando, al 62’ il Cervia colpisce la traversa. Nella circostanza è brava Tusa e liberare l’area piccola prima che le avversarie possano ribattere. Al 65’ è l’Asd Ludos Palermo a colpire in pieno la traversa con Varia che da fuori area lascia partire uno spiovente che beffa il portiere ma non si insacca. Al 67’ è Buttaccio a colpire il palo e sulla ribattuta arriva Varia che trova il portiere Moretti sulla sua strada. Il forcing delle giocatrici di casa non trova sbocchi e al 73’ è il Cervia a ripassare il vantaggio con Di Marco. La numero 9 della squadra ospite si presenta a tu per tu con Tusa, la salta e deposita in rete. L’Asd Ludos Palermo non riesce più a essere incisiva come prima e capitola: all’85 subisce la terza rete con Magnanti e la quarta con Pasquinelli al 92’. C’è tempo anche per la seconda rete di Buttaccio che al 93’ in diagonale supera il portiere del Cervia e fissa il risultato sul 4-2 per la squadra ospite. E' ON LINE IL NOSTRO NUOVO SITO www.ludoscalciofemminile.com E' in fase di definizione, ma già consultabile, il nuovo sito internet dell’Asd Ludos Palermo all’indirizzo web www.ludoscalciofemminile.com. La redazione giornalistica del sito è curata dall'addetto stampa della squadra, mentre l'hosting e la realizzazione delle pagine sono curate dal sito portale PalermoWeb.com, la cui responsabile è Concetta Messina. ASD LUDOS PALERMO – TERME CERVIA 2-4 RETI: 26’ Anselmi, 45’ Buttaccio, 73’ Di Marco, 85’ Magnanti, 92’ Pasquinelli, 93’ Buttaccio. ASD LUDOS PALERMO: Tusa; Di Fiore, Reina (42’ Ciranna), Costanza, Scalici; Orlando, Granato Spanò, Varia; Buttaccio, Abbasta (67’ Simone). A disposizione Patti, Stagno, Marchese, Ammirata. Allenatore Antonella Licciardi. TERME CERVIA: Moretti; Dulbecco C (49’ Faggioli), Magnanti (91’ Pasquinelli), Gostoli, Cuomo; Breccia, Becci, Carrozzi, Di Marco; Pastore, Anselmi (86’ Gazzani). A disposizione Dulbecco F. Allenatore Massimiliano Angelini. ARBITRO: Mario Certa di Marsala. Assistenti Gianluca Riela e Marco Munacò di Palermo. NOTE: Giornata calda, campo in terra battuta. Angoli 6-3. Recupero 3’ pt e 4’st. Ammonite 54’ Spanò e 86’ Costanza.
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.