Venerdì, 13 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Il Real torna a vincere!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


A Chivasso è tornato il sorriso ! Le ragazze del Real Canavese Chivasso battono in casa l’Aosta 3 a 1. Dopo una serie di sconfitte e di pareggi, il Real Canavese Chivasso torna a vincere. Partita sofferta fino all’ultimo minuto anche se il Real avrebbe potuto chiudere l’incontro nei primi 45’ minuti, dove sono state sprecate diverse occasioni da goal. Nell’intervallo la formazione chivassese ha meritato ampiamente di andare negli spogliatoi con il punteggio di 2 a 0. Al ritorno in campo, l’Aosta è sembrato più determinato tanto da sfiorare la traversa in due occasioni e da ridurre lo svantaggio con un bel goal al 10’ st. Il Real ha sofferto, ma ha creato molto gioco nelle fasi offensive ed al 20’ st Sara Melillo su calcio di punizione segna la rete del 3 a 1. L’incontro sembra ormai chiuso quando un’errore di Bianco (R) in difesa consente alla Roveyaz (A), entrata nel primo tempo, di segnare la rete del 2 a 3. Il Real sembra andare un po’ in affanno, ma resiste agli attacchi dell’Aosta che tuttavia non impensieriscono troppo il portiere Calavita (R). La partita finisce con la vittoria del Real che, soffrendo, ha meritato questi tre punti. “Il Real del primo tempo è sembrato quello dell’inizio di Campionato quando tutti i reparti giocavano bene. Sono soddisfatto della partita anche se nel secondo tempo abbiamo rischiato qualcosa di troppo e non riusciamo a realizzare tutte le occasioni che da goal che costruiamo. I tre punti ci volevano e non ho nulla da rimprovare alle ragazze”, dichiara il mister Franco Barbi. “Le ragazze avrebbero potuto chiudere la partita già nel primo tempo, senza dover rischiare così tanto nel secondo. Sono però contento della prestazione della squadra soprattutto del ritrovato comparto di centrocampo e di attacco. I tre punti ci volevano per risollevare il morale e non essere tagliati fuori dalle prime posizioni della classifica. Domenica ci aspetta il Giovolley e poi ci sarà un po’ di riposo per le ragazze”, dichiara il direttore generale Tobia Giordano. Anche la Primavera, giudata da Ezio di Lej, ha giocato ieri pomeriggio contro l’Aosta conquistando a tavolino i tre punti. Assieme a quelli restituiti a seguito del ricorso vinto contro l’Athletic Genoa, il Real consolida il suo secondo posto in classifica. Le ragazze hanno giocato una bella partita lottando su tutti i palloni. La superiorità della squadra avversaria era evidente avendo questa schierato in formazione giocatrici di età superiore a quella consentita dal regolamento del Campionato Primavera. Da qui, nonstante la vittora sul campo per 3 a 1 dell’Aosta, i tre punti vinti a tavolino dal Real Canavese Chivasso. Bella partita seppure evidente la diversità di gioco e prestazione della squadra valdostana. FCD Femm. Real Canavese Chivas: Calavita, Bianco, Daniele, Casella, Mazzucchetti (Martinoli al 44’st), Trivè, Curcio, Baccaro (Piano al 33’ st), Cirrincione (Mazzarella al 22’ st), Melillo, Visconti. Allenatore: Franco Barbi. In panchina: Francisca, Giovannini e Papa. Aosta Le Violette: Modula, Ivandin, Piccot, Ferrando, Torno, Glarey, Poli (Roveyaz al 44’ pt), Favrè (Sirigu al 15’ st), Aresu, Boniface T. (Boniface H. al 33’ st), Cenzato. Allenatore: Giovetti. Marcature: Mellillo (R) al 15’ pt, Visconti (R) al 30’ pt, Glavey (A) al 10’ st, Melillo (R) al 20’ st e Roveyaz (A) al 31’ st. Arbitro: Vietti di Torino.
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!