Lunedì, 16 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie B Girone E

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Quattordicesima giornata generale, del girone E, del gentil sesso cadetto tra gol, conferme e allunghi. Seppur di misura va alla capolista Calciosmania Napoli lo scontro diretto promozione che si impone per 2 a 1 sula campo dell'Atletic Montaquila. Club partenopeo che vincendo allunga proprio sulle molisane a più quattro. Vincono entrambe, invece, le altre inseguitrici: la Salernitana in casa supera la Domina Neapolis Acerrana per 4 a 1 mentre il Campobasso, sempre sul suolo amico, si impone 2 a 0 sulla Pink Sport Time Bari. Discorso salto di categoria che a questo punto il Calciosmania dovrà ben gestire sino alla fine e dove a meno di grosse amnesie dovrebbe chiudere a proprio favore. Con la pesante sconfitta di ieri, invece, si allontana definitivamente l'Udv Argentanese che perde, in trasferta, per mano dell'Acese per 6 a 1. Esaresi, ieri gol della bandiera di Mirafiore, che dovranno ritrovarsi dopo un periodo non proprio felice per affrontare al meglio la restante parte del girone di ritorno. Gongola, invece, la Cascina Cus Cosenza che batte, sempre tra le cinta amiche, anche il Centro Ester Napoli per 5 a 2 conquistando nove punti in appena una settimana. Tre scontri diretti per la salvezza, compreso il recupero di giovedì scorso, e le bruzie tornano in auge grazie anche a contemporanei risultati accomodanti che permettono ora alle cussine di avere un vantaggio di cinque unità sulla terz'ultima piazza. Marcature di ieri siglate da Arturi, Riggitano, conte e la solita Gencarelli ancora impeccabile che ha messo ha segno nove gol in sette giorni per tre partite. Cascina Cus Cosenza che dovrà ora amministrare, gestire e per quel che è possibile rimpolpare il vantaggio per chiudere anzitempo la pratica permanenza. Va al Real Marsico, invece, l'altra gara salvezza che in campo lucano e nel derby della Basilicata, batte per 3 a 0 la Cavaliere Matera e con le marsicane che dovranno crederci seriamente se vorranno avviare la rimonta. Prossimo e quarto turno di ritorno testa coda con C. Matera-A. Montaquila, PST Bari-Acese, D.Neapolis A.-Campobasso, CE Napoli-R. Marsico-, il big-match Calciosmania-Salernitana, che potrebbe riaprire i giochi in vetta, e il derby tutto cosentino tra Udv Argentanese e Cascina Cus Cosenza dove entrambe vorranno vincere visto l'avvenimento sentito e particolare. Domenica prossima riprenderà anche la serie C rosa calabrese, ieri ferma per lo stage svolto a Lamezia in vista del “Torneo delle Regioni”, con le gare della quarta giornata d'andata, Mater Domini-Real Cosenza, al mattino, P. Reggina 97-Udv A., Sellia Marina-Mottafollone, al pomeriggio, e la T. Rosignoli Castrovillari ferma per la sosta ciclica. In classifica in testa a punteggio pieno la Pro Reggina 97 a quota 9, Sellia Marina e M. Domini a 6 e R. Cosenza e T. Rosignoli C. a 0 mentre l'Udv a 6 ma è fuori classifica perché già partecipante alla B. Cristian Fiorentino
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!