Giovedì, 12 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie B 2007-2008

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Anche nella giornata numero sette d'andata del calcio cadetto del gentil sesso le squadre scenderanno in campo indossando un segno di lutto per onorare la memoria del giovane tifoso laziale Gabriele Sandri, morto tragicamente domenica scorsa. Il presidente Federale Abete, d’intesa anche con il Presidente del Comitato Interregionale Punghellini e la presidentessa Levati della Diviosione Calcio Femminile, ha disposto tale gesto e la lettura di un messaggio di appello rivolto a tesserati, dirigenti, tifosi e sportivi che sarà enunciato prima e nell'intervallo delle gare di tutto il movimento Dilettantistico. Con la speranza che anche il calcio delle Donne possa dare il contributo per il calcio nuovo e rivolto alla crescita dei valori morali e sportiviil turno odierno è dal pronostico quasi scontato per la capolista Calciosmania Napoli di scena a Bari contro la Pink Sport Time.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
ASI MONZA 1 MEC DESIGN MONTALE 2000 6 ASI MONZA: Giuliano, Corizza, Colombo, Barelli, Radaelli, Mattarel, Zangari, Mazzoli (76’ Gagliardi), Meroni, Baraggia (80’ Cannata), Celeri (65’ Gonfalonieri). A disp: Salsano, Cazzaniga, Guarino. All: Bastrup MEC DESIGN MONTALE 2000: Maccari, Teggi (15’ Li Calzi), Veronico, Calloni, Vallante, De Gregorio (23’ Fabbri), Piersanti, Venturelli, Fornasari (77’ Catellani), Finelli, Dell’Anna. A disp: Gaetti, Fantoni, Dallari. All: Oprandi Reti: 9’ Dell’Anna, 27’ Zangari, 30’ Fabbri, 67’ e 79’ Dell’Anna, 82’ Finelli, 91’ Dell’Anna Arbitro: Piazza (di Seregno) Ammoniti: Veronico

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Finisce 3-3 la gara tra Real Marsico e Pink Sport Time valevole per la sesta giornata del campionato di serie B girone E. Una gara difficile per la Pink che ha dovuto sfruttare tutta la forza e la grinta delle sue ragazze per riuscire ad agguantare per ben tre volte il pareggio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il solito cospicuo ammontare di reti ha caratterizzato la sesta giornata d'andata del girone E, di serie B Donne. La furia della capolista Calciosmania si abbatte per 7 a 1 sul Centro Ester nel derby tutto partenopeo. Risponde bene la nuova seconda forza del torneo Atletic Montqauila che si impone in casa per 6 a 2 proprio sull'Udv Argentanese. Squadra esarese che regge solo un tempo al termine del quale il risultato vedeva le padroni di casa molisane imporsi di misura per 3 a 2. Le reti delle argentanesi, ieri senza Arena, Lapiana e Greco, squalificate le prime e infortunata la seconda, portano la firma di Ferraro e Scerra . Nella ripresa, però, l'Atletic Montaquila dilaga al cospetto di un Udv più sterile e poco lucida. Per fortuna che i punti in classifica per l'Argentanese erano divenuti nove grazie alla squalifica dell'Acese contro cui le esaresi avevano giocato perdendo sul campo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
MONZA - Altri sei gol sul groppone per la formazione di Ulla Bastrup contro la squadra che comanda il girone A del campionato di serie B. Il risultato finale però castiga troppo le padrone di casa che pagano la poca lucidità difensiva e la scarsa vena in attacco, nonostante dopo numerose partite a bocca asciutta capitan Zangari riesca a mettere la palla in rete. Dall’altra parte il Montale, formazione emiliana che primeggia in campionato, si è ben disposta in campo comprendo tutti gli spazi e ha mostrato grande grinta. La partita si mette subito in salita per le grigioblù che al 9’ sono subito sotto: Fornarsari prova un tiro dal limite rasoterra, Giuliano intercetta ma non trattiene, arriva Finelli che ribadisce in rete da distanza ravvicinata. L’Asi però non molla e, anzi, mette in difficoltà le avversarie. Al 27’ Celedi su punizione pennella un cross per Zangari che di prima intenzione ribadisce in rete alle spalle di Maccari. La situazione di parità dura però pochi minuti. Al 31’ Fabbri con un gran tiro da fuori area che si infila sotto la traversa trova la via del gol che riporta in vantaggio la sua formazione. Galvanizzate dal vantaggio ottenuto le ospiti cercano in più riprese di chiudere il match ma il tentativo di Dell’Anna viene sventato da Giuliano. L’Asi si affida invece ai calci piazzati con Colombo che dalla sinistra manda la palla di un soffio al di sopra della traversa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
MORONI, CEREDA LIDIA E GUERRA REGALANO LA VITTORIA ALLA FIAMMA MONZA – In una partita a senso unico, giocata dalla Fiamma per tutti i 90’ in attacco, sono i gol di Moroni, Cereda Lidia e Guerra a chiudere il match e regalare i tre punti alle ragazze di mister Paggi. La Fiamma infatti chiude la pratica Nossese in 24’ confezionando tre gol e regalando un buon calcio. La Nossese invece fatica ad intessere la manovra d’attacco, non oltrepassa quasi mai la propria metà campo e deve subire la continua pressione delle padrone di casa. Anche nella ripresa il copione non cambia con la Fiamma che potrebbe incrementare il suo bottino, ma la poca precisione sotto porta glielo impedisce.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Indubbiamente la migliore partita del Real Canavese Chivas che ha finalmente dimostrato la propria forza e, soprattutto, è ormai chiaro l’obiettivo di raggiungere la seria A2. La dirigenza rimane con i piedi per terra, ma l’ottima prestazioe di tutta la squadra lascia ben sperare. Per 80 minuti la squadra di casa ha giocato nella metà campo avversaria. Nel primo tempo sono state almeno quattro le palle goal a firma di Baccaro, Cirrincione, Mazzucchetti ed al 44’ la traversa beccata dalla Curcio.

Pagina 12 di 16

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!