Venerdì, 14 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

TORINO-LAZIO 0-2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il peggior Torino della stagione non riesce a superare la Lazio Di solito si dice “non c’è il due senza il tre”. Questo è quello che si sarebbe augurato anche mister Amendola e con lui tutta la Società granata, ma purtroppo dopo le due vittorie consecutive contro Tavagnacco e Fiammamonza il cammino verso le parti alte della classifica ha subito una frenata. Doveva essere la partita che avrebbe potuto consentire al Torino di affacciarsi in posizioni impensabili solo quattro partite fa, ma per il dispiacere di tutti ciò non si è verificato. La Lazio infatti si è imposta sul campo di Venaria, l’unica differenza tra le due squadre il cinismo delle biancocelesti. Una partita infatti dai pochi sussulti, ma la formazione capitolina ha saputo approfittare meglio delle granata delle poche occasioni a disposizione. Poca la grinta e la concretezza delle padrone di casa, che non sono riuscite a rendersi più di tanto pericolose. Forse è pesato sulla loro prestazione il gol subito dopo appena 8’, quando Berarducci ha beffato di testa Federica Russo che si sovrapponeva a Ugolini in uscita. Il Torino ha reagito, ma senza impensierire più di tanto Fazio, che non è mai stata chiamata ad un gran lavoro, come anche dall’altra parte Russo, inoperosa per quasi tutto l’incontro. Al 23’ poi la Lazio ha sfiorato il raddoppio, ma il pallonetto di Caramia dalla trequarti, a sorprendere una Russo in uscita, è finito sul fondo. Due giri d’orologio più tardi la grande occasione è stata del Torino, ma Bonansea non ha trovato la porta da buona posizione. La sua conclusione è terminata sopra la traversa. Sul finire del primo tempo è stata Sodini a rendersi pericolosa con due conclusioni dal limite. La prima ha sbattuto sul corpo di un’avversaria ed è finita tra le braccia di Fazio, mentre la seconda è stata bloccata facilmente dal portiere capitolino. Il pressing però delle padrone di casa non ha portato a nessun cambiamento prima dell’intervallo. Nella ripresa non succede quasi nulla. Poche le occasioni create da entrambe le squadre, con Fazio e Russo chiamate raramente all’opera. Il Torino ha attaccato, ma la squadra biancoceleste si è chiusa bene ed è diventato così difficile per le granata trovare spazi per andare alla conclusione. Al 30’ allora ci ha provato Rosucci dai 30 metri, ma la sua conclusione è finita a lato. La parola fine sull’incontro l’ha messa Cantoro, che al 43’ ha realizzato il rigore decretato per atterramento di Berarducci. Una giornata da dimenticare presto per il Torino, che già la prossima settimana avrà la possibilità del riscatto sempre in casa con la Reggiana. Come di consueto il Presidente ha commentato la prestazione del TCF con questa dichiarazione: “Di nuovo un passo indietro sui più elementari aggettivi del calcio: pochissima concretezza, scarsa concentrazione e voglia di vincere, senza dubbio il peggior Torino visto dall’inizio della stagione. Alcune ragazze che dovrebbero fare, come si dice, la “differenza” latitano sia sul piano fisico che su quello psicologico, dimostrando scarso impegno e volontà. Prenderò tutti i provvedimenti del caso e che mi consentono i regolamenti, dopo averne parlato all’interno della società e soprattutto con il Mister. Formazioni e voti: TORINO: Russo (5,5), Franco (5,5), Tavalazzi (4) (st 27’ Salvai (6)), Parodi (6), Ugolini (5), Bosi (5,5) (st 27’ Coluccio sv), Bonansea (5), Rosucci (7), Pisano (7) (st 14’ Spanu (5)), Sodini (6), Carissimi (4). LAZIO: Fazio, Capolunghi, Lanzieri, Di Bari, Ferrazza, Savini, Berarducci, Ricciardi, D’Ancona, Cantoro, Caramia. A disp: Platania, Latini, Signoriello, Bassotti, Autili. All. Piras. Arbitro: Chimenti di Casale (Galati e L’Abate di Torino).
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.