Giovedì, 13 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Roma – Graphistudio Tavagnacco 1-4 (1-2)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


TAVAGNACCO IRRESISTIBILE: 4-1 ALLA ROMA Brumana (tripletta) e Mauro sbancano la Capitale La Graphistudio torna alla vittoria nella partita più difficile di questa prima giornata del girone di ritorno di serie A femminile. Una squadra lucida e spietata nel capitalizzare le occasioni da gol avute, annichilisce la Roma con una tripletta di Paola Brumana ed il sesto centro in campionato di Ilaria Mauro che hanno vanificato il momentaneo pareggio capitolino di Pasqui. Una gara interpretata nel modo migliore e condotta in porto con determinazione e concentrazione per tutti i novanta minuti. L'avvio di gara delle friulane è subito convincente: squadra corta e aggressiva con palla che corre sulle fasce ed avversario in seria difficoltà nel prendere le dovute contromisure. Al 7' una bella giocata sulla corsia sinistra di Rodella mette in movimento Camporese: il numero dieci friulano si accentra, attira la difesa, e mette dentro un assist al bacio per Brumana che anticipa l'uscita del portiere per l'1-0 ospite. La Roma soffre ma trova il pari al 13' con un gol di rapina di Pasqui che in mischia sfrutta un'indecisione della difesa e anticipa Marchitelli in uscita. Il Tavagnacco non si scompone e torna all'attacco. Al 23' è ancora Camporese ad accentrarsi dalla sinistra e a trovare la punizione dal limite dell'area. Sulla sfera si presenta Brumana e il destro a giro del bomber gialloblu non lascia scampo a Casaroli. Le giallorosse ci mettono tanta buona volontà ma la porta friulana non corre ulteriori pericoli e la prima frazione di gioco va in archivio con il Tavagnacco meritatamente in vantaggio 2-1. La ripresa si apre con il botto per la formazione di Edoardo Bearzi che al primo giro di lancette trova il terzo gol. Questa volta è Ilaria Mauro a entrare nel tabellino dell'incontro con un cross dalla destra che trova impreparata la retroguardia di casa: ne esce un pasticcio tra difensore e portiere che vede la palla infilarsi in rete. La gara è virtualmente chiusa con le due squadre ormai convinte del risultato maturato sul campo. La Roma prova a ridurre lo svantaggio ma il Tavagnacco è attento a non lasciare spazio alle iniziative delle padrone di casa. Il gioco ristagna a centrocampo e le conclusioni latitano. A regalare nuove emozioni è ancora una volta Paola Brumana che negli ultimi istanti di gara trova il guizzo vincente che vale la tripletta personale e il quarto gol friulano. Finisce 1-4 per la Graphistudio che comincia il girone di ritorno con una vittoria importante in ottica classifica, ottenuta di fronte ad una squadra in salute come la Roma, non a caso quarta forza del campionato. Roma – Graphistudio Tavagnacco 1-4 (1°t. 1-2) Reti: 7', 23' e 92' BRUMANA, 13' PASQUI, 46'(2t) MAURO. Roma: Casaroli V., Masia G., Bussu E., Bartoli E.(65' D' Antoni N.), Bossi A.(54' Sardu R.), Barreca A.(80' Mazzantini S.), Bischi E., Volpi M., Pasqui M., Gueli P., Marchese S., N.e. Pittiglio, Giovanetti, Nenna, De Carli. ALLENATORE: SERAFINI GIAMPIERO Tavagnacco Graphistudio: Marchitelli C., Rodella M., Dona` S., Martinelli M., Bissoli Nhaga N.(82' Stabile E.), Tommasella L.(83' Zitter A.), Zorri T., Camporese E., Moscato C., Mauro I.(80' Bonetti T.), Brumana P., N.e. Pellegrini. ALLENATORE: BEARZI EDOARDO ARBITRO: Malandra Fabio Maria di Avezzano Ammoniti: Bossi (R), Camporese (T). Marco Piva Addetto stampa Graphistudio Tavagnacco femminile
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.