Giovedì, 13 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

ROMA - LAZIO 0 - 1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


La Roma regala i tre punti e la probabile salvezza alla Lazio Una Roma, quella vista oggi a Ciampino, poco incisiva e con poca personalità che non riesce ad entrare quasi mai in partita regalando la vittoria e i tre punti alla Lazio, utili alle biancazzurre in chiave salvezza. Dopo una bellissima coreografia pre partita organizzata in campo dalla Società giallorossa e davanti ad un nutrito pubblico con maggioranza di tifosi romanisti scendono in campo le due formazioni capitoline. La Roma parte con il consueto 4-4-2, difesa da inventare per l’assenza di Masia squalificata e con Soro ancora non al meglio tenuta precauzionalmente in panchina, Serafini sposta Bartoli centrale con l’inserimento di D’Antoni sulla fascia sinistra. Mister Piras preferisce invece coprirsi con un 4-5-1 lasciando la sola Caramia in avanti. Si capisce subito che non sarà una partita facile per la Roma, la Lazio si chiude in 9 chiudendo tutti gli spazi alle attaccanti giallorossi e ripartendo con lanci lunghi su Caramia che metterà in seria difficoltà la retroguardia di mister Serafini. Primo tempo con la Roma che prova a sfondare il muro laziale ma senza quel piglio giusto che serve, nonostante questo capitan Mazzantini e compagne creano almeno 4 nitide occasioni da rete non sfruttate dalle avanti romaniste. La più clamorosa capita sui piedi di Marchese che a tu per tu con Fazio al momento del tiro viene tirata per la maglia e calcia debolmente sul portiere, Vettorel lascia correre ma le riprese televisive mostrano il fallo, rigore ed espulsione del difensore biancoazzurro, nell’ unica occasione in contropiede la Lazio rischia di fare molto male con Caramia che sfiora il palo sull’uscita di Casaroli. Il vantaggio biancoazzurro è solo rimandato. Al 49° infatti Cantoro ha un’ intuizione geniale e fa partire nello spazio Caramia che brucia in velocità la diretta avversaria e con un morbido pallonetto d’esterno destro beffa Casaroli. La Roma reagisce ma senza lucidità, chiudendo le avversarie nella propria area creando diverse palle gol. Al 52° Marchese lanciata a rete, viene chiusa provvidenzialmente in corner da Capolunghi, ancora decisiva sugli sviluppi del corner salvando sulla linea di porta il colpo di testa di Barreca con Fazio battuta. Poco dopo solo un provvidenziale intervento di capitan Di Bari in corner, evita a Marchese una comoda conclusione a pochi passi da Fazio. La Lazio si difende ma quando contrattacca rischia di fare male: succede così che al 68° su calcio piazzato di Di Bari, Berarducci al volo coglie la parte alta della traversa. Al 75° Gueli imbecca Marchese sul cui cross Fazio blocca in uscita a terra anticipando l’accorrente Pasqui. Al 78° è brava Casaroli a parare un bel tiro da fuori area di Cantoro. Al 79° è brava Bischi a fermare Caramia lanciata a rete. Volpi al 80° con un forte tiro dalla distanza impegna severamente Fazio che si salva in corner. Sull’azione susseguente Pasqui si inserisce nella difesa avversaria ma Fazio la ferma fallosamente, questa volta Veronica Vettorel non ha dubbi e concede il rigore, dal dischetto calcia Pasqui ma Fazio si supera e devia in corner. In realtà il penalty andava ripetuto perchè il portiere si muove prima ed in avanti, ma l'arbitro non se ne avvede e fa riprendere la gara. Ultima occasione giallorossa all’89° quando Gueli va via in slalom e serve Bischi il cui tiro è rimpallato da Pasqui. Termina così l’incontro con la vittoria della Lazio e con la Roma, nonostante la brutta gara disputata, che avrebbe meritato almeno il pareggio. Unica nota positiva per la Roma l’esordio in serie A della giovanissima Noemi Carosi, classe 1995. Il tecnico Serafini è abbastanza deluso e critico con le sue ragazze.
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.