Lunedì, 16 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

TROPPI ERRORI PER L'ACP CUNEO PRIMAVERA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


TROPPI ERRORI PER L'ACP CUNEO PRIMAVERA

CUNEO – INTER 1-7



Pesante sconfitta per le giovani ragazze dell'ACP Cuneo femminile che pagano duramente le molte disattenzioni commesse durante la gara. Ne approfitta l'Inter Femminile che porta a casa tre punti siglando ben 7 reti e dimostrando tutta la sua forza.

 

Le biancorosse sembrano la brutta copia della squadra grintosa e coriacea vista appena una settimana addietro contro la Juventus.

Dopo appena 8 minuti, una colossale ingenuità della difesa non permette a capitan Giaime di orchestrare al meglio il fuorigioco e le ospiti passano in vantaggio tra l'incredulità della panchina di casa.

Dopo una manciata di minuti, un cross apparentemente innocuo taglia tutta l'area cuneese senza trovare opposizione e finisce sui piedi di Lattanzio che raddoppia agevolmente.

Il Cuneo prova a scuotersi ma ne nascono solo deboli tiri che non impensieriscono il portiere nerazzurro.

Al 22' ancora una marcatura biancorossa errata permette a Colombo di segnare il terzo gol e al 30' le nerazzurre calano il poker sfruttando l'ennesima gaffe delle padroni di casa che non riescono a contrastare efficacemente una scatenata Lattanzio.

Al 32' un'incursione di Giraudo viene fermata fallosamente. Sulla punizione che ne segue, Picco si conferma specialista delle palle inattive accorciando le distanze con un tiro su cui il portiere nerazzurro ha qualche responsabilità.

Ma al 35' le nerazzurre chiudono i conti siglando il quinto centro, questa volta su azione corale perfettamente rifinita da Calvo.

Nella ripresa, nemmeno il tempo di iniziare che l'Inter approfitta dell'ennesima dormita cuneese per siglare il sesto ed il settimo centro.

Le nerazzurre creano almeno altre 5 occasioni da rete, tutte vanificate da una superba Dutto che si oppone con coraggio ad ogni tentativo delle ospiti.

Le sostituzioni operate da mister Giraudo non portano alcun giovamento all'andamento della gara che vede le nerazzurre amministrare nel finale senza correre reali pericoli se non un'incursione di Innocenti ed un tiro da lontano di D'Angelo, oggi decisamente in ombra.

Brutto passo indietro quindi per le biancorosse rispetto alla prestazione sfortunata di sabato scorso.

Sabato 23 ottobre le giovani cuneesi andranno a fare visita al Milan Femminile.

ACP CUNEO FEMMINILE: DUTTO, BERTONE, DESSI'(dal 30' MUSQUERA), BERARDO (dal 46' INNOCENTI), GIAGNETICH, GIAIME, SORDELLO, PICCO, BAROLO (dal 70' GIORDANO), D'ANGELO, GIRAUDO.

INTER FEMMINILE: DAMENO ( dal 75' APRILE), ANDREONI, PANCIN (dal 65' NAPOLETANO), PETTEMELLO (dal 60' ROSSI), MANTUAN, FORELLO, VESTITO (dal 62' ANGARANO), ASCHEDAMINI (dal 80' TOMEA), COLOMBO, CALVO, LATTANZIO.

 

Z.S.

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!