Lunedì, 23 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

ZENSKY PADOVA - BRESCIA 4 - 4

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Brescia_primavera_2010-11_thumb_other250_170Nell'andata degli ottavi della fase nazionale del campionato primavera, rocambolesco pareggio per il Brescia Femminile. In quel di Padova finisce 4 a 4 dopo 90' al cardiopalma. Il match parte subito con le rondinelle all'arrembaggio, che sfiorano più volte la rete con la coppia d'attacco Assoni-Rolfi. Al 25' però a passare sono le padroni di casa, con una sassata dai 25 mt che sorprende Chiminelli. Pezzotta e compagne sono stordite e dieci minuti dopo subiscono la seconda rete: un rimbalzo strano manda fuori tempo la difesa biancoazzurra e Chiminelli, in uscita disperata, deve mettere giù la punta del Padova lanciata a rete. Ammonizione per il numero uno ospite e rigore. Al 36' è 2 a 0.
Finalmente al 41' Paganotti suona la sveglia e con un'azione di prepotenza riesce a procurarsi un sacrosanto rigore, che Gasparotti mette in rete, chiudendo sul 2 a 1 la prima frazione. Nella ripresa il Brescia chiude per venti minuti le avversarie nella propria metà campo, ma alla prima occasione il Padova punisce ancora. Sugli sviluppi di un contropiede fulmineo le attaccanti del Padova si trovano da sole davanti al numero uno ospite che non può nulla. Sul 3 a 1 vien fuori l'orgoglio del Brescia e Gasparotti con una punizione-missile dai 50 mt riesce ad accorciare le distanze già al 25'. Qualche minuto dopo l'arbitro annulla inspiegabilmente un gol regolare di Rolfi, ma la punta bresciana si rifà poco dopo siglando a suo modo la rete del pari. Ma non è finita, perché due minuti dopo su calcio d'angolo battuto magistralmente da Assoni, irrompe Guerrini, che di testa firma il sorpasso. Al 42' però, quando tutto sembra finito, il Padova trova il 4 a 4. Punizione dalla ¾, posizione di sospetto fuorigioco per la punta biancorossa, che da sola davanti a Chiminelli non sbaglia. Finisce pari, dopo 90' di cambi di fronte e gol spettacolari. Il discorso qualificazione si deciderà domenica 17, in casa del Brescia.

 

Fabio Cimmino

Addetto stampa - Responsabile Comunicazione&Marketing



A.C.F. Brescia Femminile

Via Palazzolo n.120

25031 Capriolo (BS)

Tel.3473490762 Fax.030-7465742

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.bresciafemminile.it

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Editore
Fondatore ed Editore di calciodonne.it

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!