Venerdì, 04 Dicembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

A Tavagnacco la forte Jesina conquista un prezioso pareggio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


tava_jesiCampionato Nazionale Primavera, quarti di finale: nella gara d'andata a Tavagnacco la forte Jesina conquista un prezioso pareggio. UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO vs EDP JESINA CALCIO FEMMINILE 1 -   1
Il folto pubblico presente allo Stadio Comunale di Tavagnacco (almeno una trentina i calorosi supporters marchigiani) ha potuto assistere a un incontro molto piacevole, caratterizzato da gioco spumeggiante con continui capovolgimenti di fronte.

Le due formazioni, tatticamente ben disposte in campo, hanno impresso un ritmo atletico ed agonistico molto elevato dal primo al novantaquattresimo minuto alla ricerca del risultato pieno. Numerose le occasioni da rete non concretizzatesi per un soffio, sia per imprecisioni delle attaccanti che per decisivi interventi dei portieri (in particolare quello della Jesina). Un risultato nel complesso giusto in quanto alle diverse pallegol costruite dalla Graphistudio, soprattutto nel primo tempo, la Jesina ha sempre risposto macinando gioco con molta determinazione e chiudendo l'incontro con un sensibile predominio a centrocampo. Due gol capolavoro, firmati dai rispettivi numero dieci, hanno contrassegnato e deciso la gara.

La cronaca:



4': occasione sprecata dalla Jesina con una conclusione alta della punta Becci.

5': fallisce il gol la Graphistudio in seguito a una penetrazione di Sarnataro in area, tiro rasoterra che l'estremo Guidi non trattiene, ribadisce sottoporta Zitter ma la palla s'infrange sul palo.

9': ancora il portiere della Jesina nega il gol a Sarnataro con una tempestiva uscita al limite dell'area.

11': su azione susseguente a calcio d'angolo Broili crossa al centro dell'area ove Sarnataro colpisce al volo, a sei metri dalla porta, incocciando su Guidi in balzo acrobatico. Ancora una grande parata che testimonia il netto prevalere del Tavagnacco in questa prima fase.

20': la Jesina conclude a rete con un tiro rasoterra ravvicinato di Becci che Bonassi respinge di piede in angolo.

28': il Tavagnacco risponde con un veloce contropiede di Sarnataro che dal limite sinistro dell'area di rigore calcia un pallonetto a scavalcare il portiere, la palla però termina fuori sopra la traversa.

31': altra pallagol per la Graphistudio; su cross da destra Broili colpisce al volo da una decina di metri ma il tiro risulta debole e facile preda dell'estremo ospite.

37': il pallone reso viscido da una brevissima precipitazione piovosa mette in difficoltà il portiere della Jesina su un tiro rasoterra di Broili dai venti metri; brivido per la parata in due tempi.

40': la squadra marchigiana reagisce spingendosi con determinazione in avanti e ottiene un calcio d'angolo su cui la difesa di casa interviene respingendo il pallone a centrocampo.

52': vantaggio del Tavagnacco; Broili ruba palla nella trequarti campo avversaria, avanza di alcuni metri e quasi dal limite dell'area scocca un gran tiro che s'insacca sul sette alla sinistra del portiere.

59': la Jesina riequilibra il punteggio; Luciani riceve palla al limite dell'area della Graphistudio e infila imparabilmente all'incrocio dei pali alla sinistra di Bonassi in volo.

61': sull'entusiasmo del gol la squadra ospite si spinge pericolosamente in avanti e costringe la difesa del Tavagnacco ad un salvataggio in angolo.

65': pallagol per la Graphistudio; tiro rasoterra di Broili da fuori area, il portiere non trattiene, s'avventa la neo entrata Lauriola ma scivola sul terreno viscido e colpisce male il pallone che termina fuori a fil di palo.

82': veloce azione in contropiede della Jesina che sfiora il gol con un tiro di Becci a lambire il palo.

87': tiro dalla trequarti campo di Bevilacqua che dà l'impressione del gol in quanto spiove al di sopra della porta avversaria sfiorando la traversa, per spegnersi però sulla rete dietro la trasversale.

Fino al termine della partita, dopo i quattro minuti di recupero concessi dall'ottimo arbitro Marangone, non vi sono altri episodi di rilievo.

RETI: 52' Broili; 59' Luciani.

UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Bonassi, Vergale, Vinazza, Bottacin, Basso, Usenich, Mauro (62' Lauriola), Tedone (46' Bevilacqua), Zitter, Broili (76' Serafini), Sarnataro. ---- A disp. De Monte, Orlandi, Carchio, Nobile. – All. Andrea Tarzariol.

EDP JESINA CALCIO FEMMINILE: Guidi, Picchiò, Barchiesi, Becci, Rosini (57' Bastianelli), Mosca, Lucarini (62' Tozzo), Catana, Galassi, Luciani, Berti. --- A disp. Romano, Schiavo, Filonzi, Mori, Bocci. – All. Emanuele Iencinella.

ARBITRO: Signor MARANGONE di Udine.

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.