Sabato, 20 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

La Graphistudio vola in Champions League

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


tavagnacco_championPartita leggendaria tra sole e grandine. Chiasiellis battuto 6
Grandine a Tavagnacco: è successo di tutto al comunale del derby di campionato tra Graphistudio e Chiasiellis. Dal sole alla pioggia, poi vento e grandine che hanno condizionato il gioco delle ventidue in campo. Ne è uscita una partita al cardiopalma che il Tavagnacco ha risolto nel secondo tempo con sei reti e gioco spettacolo. La Graphistudio conquista il diritto di accedere alla Champions League e di scrivere una nuova pagina di storia del calcio femminile friulano. A segno Parisi (due perle da calcio piazzato), Brumana (doppietta anche per lei), Mauro e Bonetti.
Il Tavagnacco si presenta all'ultimo appuntamento di campionato con l'obbligo di conquistare i tre punti al cospetto delle cugine del Chiasiellis e di rintuzzare l'assalto del Brescia, distante una sola lunghezza dalle gialloblu. L'avvio di gara è favorevole alle padrone di casa che si fanno vive dalle parti di Caravilla con due buone incursioni di Riboldi e Mauro che però non riescono ad impensierire il portiere biancoceleste. Sul versante opposto Vicchiarello spaventa la retroguardia di casa con una sgroppata che Rodella artgina a pochi passi da Marchitelli. Il grande nervosismo che serpeggia in casa Graphistudio facilita il compito alle ragazze di Mortegliano che riescono a inaridire le fonti di gioco gialloblu. Il signor Zandonato ha visto abbastanza e manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Al sole subentra il vento e poi la pioggia ma anche un Tavagnacco d'assalto con Di Filippo in campo al posto di Tommasella. Passano tre minuti e Parisi spariglia le carte in tavola con un bolide tra trenta metri che s'infila nel sette alla destra di Caravilla. E' l'1-0 che scatena la gioia del pubblico e galvanizza le padrone di casa. Dopo quattro minuti il 2-0 è cosa fatta: punizione dalla sinistra di Parisi, velo di Bonetti, e Caravilla è battuta ancora una volta. La "grandinata" gialloblu si scatena definitivamente al 12' con il sigillo personale di Paola Brumana che insacca in bello stile da posizione defilata. Al 15' Mauro sigilla il match con un colpo di testa chirurgico che pesca in contro tempo Caravilla. Siamo ai titoli di coda anticipati di una gara dalla tensione incredibile e dall'esito più dolce possibile per l'UPC. Tuttavoia, c'è lo spazio per l'eurogol di Tatiana Bonetti (destro a mezza altezza che indovina l'angolo opposto) e la doppietta di Brumana che ha porta vuota scaraventa la palla in gol. Sul 6-0, spazio alla festa: al triplice fischio di Zanonato è invasione di campo con le ragazze e tutto lo staff tecnico e societario esultante. Un momento storico per il Tavagnacco femminile, festeggiato tra i tifosi e che sancisce l'ingresso dell'UPC Graphistudio Tavagnacco nel gotha del calcio femminile europeo.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO-CHIASIELLIS 6-0 ( 1° t. 0-0)

RETI: 3' e 7' st. Parisi, 12' e 36' st. Brumana, 15' st. Mauro, 29' st. Bonetti.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Neboli, Rodella, Martinelli, Sorvillo (21 st. Donà), Tommasella (1' st. Di Filippo), Brumana, Parisi, Mauro (18' st. Stabile), Bonetti, Riboldi. All. Bearzi.



CHIASIELLIS: Caravilla, Bortolus, Del Prete, Maglio, Gama, Donghi, Miani, Greco (17' st. Simonato), Lavia, Vicchiarello, Cester. All. Talotti.

ARBITRO: Zanonato di Vicenza.

AMMONIZIONI: nel pt. 19' Gama, 35' Cester.

NOTE: angoli 4-1 per il Tavagnacco.

Marco Piva 

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Editore
Fondatore ed Editore di calciodonne.it

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!