Lunedì, 16 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie A 2010-2011

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tava_ILARIA_MAURO_torresLa doppietta di Panico condanna le friulane. Nel finale gol di Parisi
La Torres si conferma squadra imbattibile, andando a vincere sul difficile campo del Tavagnacco con una doppietta di Panico che reso vano il penalty nel finale di Parisi. Graphistudio che incassa una sconfitta pesante in chiave Champions. Friulane obbligate a vincere sia a Reggio Emilia, tra sette gironi, sia nel derby con il Chiasiellis che chiuderà la stagione. L'avvio di gara lasciava intendere in un esito del match completamente diverso per le padrone di casa che dopo nemmeno un minuto di gioco hanno la palla del vantaggio: Mauro  serve un assist d'oro a Di Filippo che calcia debolmente tra i piedi di Criscione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
nasuti-portiereLa Reggiana suggella la salvezza con una prestazione superlativa, al di là del risultato altisonante, sul campo del Venezia.
E di salvezza conquistata si può proprio parlare in quanto i risultati di oggi non avrebbero comunque ancora garantito, in caso di pareggio o sconfitta delle reggiane, la permanenza nella massima serie.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
orlandia20102011_thumb_medium250_156Chi non ci crede potrà vedere le immagini su Rai Sat, chi c'era ha visto una partita indimenticabile, vietata ai deboli di cuore. Chi gioisce stavolta è l'Orlandia'97 che in chiusura  con la rete fantastica di Valentina Minciullo porta a casa l'incredibile risultato di 5-4. La squadra di Tonarelli prima vince di due reti, poi si trova addirittura sul 2-4 e poi  con il cuore, capacità e voglia di crederci, vince una gara che a lungo resterà nei cuori dei suoi tifosi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
bardolino2011_250Nella terz'ultima giornata del massimo campionato femminile le ragazze del Bardolino Verona si abbattono come un ciclone sulla malcapitata Lazio sconfitta per sette reti a zero.
Con il rientro di Dayane Da Rocha gialloblu in formazione pressoché completa con mister Longega che preferisce la giovane Belfanti all'esperta Cassanelli. Aquilotte alla ricerca di punti-salvezza, scaligere  che vogliono invece migliorare la propria posizione in classifica.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
sabatino-dopo-1a0Il Brescia arriva in una Torino invasa dagli alpini per continuare a sognare la Champions. Le granata piene di assenze, si affidano alla talentuosa Rosucci in mezzo al campo, mentre Grilli conferma l'undici che ha battuto il Bardolino. Il match parte con ritmi altissimi e il Torino si dimostra avversario preparatissimo sia a livello tattico che atletico. Le granata partono meglio e al 23' passano: Rosucci, sontuosa, lancia Bonansea che arriva sul fondo e crossa al centro. Dopo uno strano rimpallo tra Porzio e Paliotti, la palla si infila in rete.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
brescia20102011_thumb_medium250_159Alla fine del campionato mancano solo tre partite, 9 punti che decideranno il destino delle leonesse. Le ragazze di mister Grilli giocheranno il primo dei tre match a Venaria, contro il Torino, squadra ostica quella granata, che all'andata pur non giocando un'ottima partita aveva costretto il Brescia alla vittoria di misura. Mister Serami dopo il recupero di Sodini, Cerato e Parodi, avrà la possibilità di schierare la miglior formazione. Dopo la vittoria in zona Cesarini contro l'Orlandia, Rosucci e compagne cercheranno il bis contro le leonesse per scalare altre posizioni in classifica. In casa Brescia mancherà ancora l'infortunata, ormai di lungo corso, Zanoletti. Per lei dopo un lieve miglioramento della caviglia è arrivata anche l'influenza. Il match sarà giocato alle ore 15,00 allo Stadio Don Mosso di Venaria Reale (TO).

24^ Giornata di Serie A – sabato 7 maggio ore 15,00_Torino-Brescia_Stadio Don Mosso – Venaria Reale (TO)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
sudtirol50_thumb_medium250_162Un successo può valere l'aggancio all'avversario di giornata. Al Righi si entra con un solo euro. 
Tranquillità e determinazione: è questo quello che chiede il mister del CFS Antonio Alberti alle proprie ragazze per l'importante sfida di sabato. Domani pomeriggio al Righi (calcio d'inizio ore 15) arriva infatti il Firenze, avversario diretto nella corsa salvezza e formazione che precede di soli tre punti in classifica la truppa biancorossa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

orlandia20102011_thumb_other250_156Bisognerà armarsi di coltello tra i denti, correre a più non posso ed avere il cuore impavido. Non c'è altra raccomandazione, nella gara contro il Mozzanica le ragazze paladine dovranno sfoggiare il massimo delle loro capacità, lottare con l'animo di chi ormai non ha più nulla da perdere. Serve la vittoria a tutti i costi, non pensare al risultato delle dirette avversarie, ma pensare solo al Mozzanica, che giungerà a Capo d'Orlando con la voglia di onorare il proprio soddisfacente campionato.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
mozzanica_A_536x344_thumb307_Un Firenze affamato di punti non riesce a fermare le bianco azzurre del Mozzanica che giocano una partita a sprazzi, altalenando belle giocate a momenti di black out, ma portano comunque a casa tre meritati punti.  Il fischio iniziale dà il via ad un incontro acceso soprattutto sotto il profilo fisico, chiamando in causa parecchie volte il fischietto del sig Forneau. Il caldo sembra condizionare la squadra bergamasca che subisce l'aggressività delle viola.

Pagina 3 di 34

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!