Mercoledì, 24 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie A 2010-2011

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
mozzanica_A_536x344_thumb_medium250_160La partita e' di quelle strane e non sara' certo annoverata tra le migliori da parte della formazione di casa. Ma e' finita bene e questo la rende importante. Il due a uno col Chiasiellis ci sta ed è un risultato positivo che consolida il quarto posto con il solo Venezia che ora rimane in scia ma è dietro sei punti.
Tendenzialmente siamo portati a ritenere che la prestazione della formazione allenata da Lanzani possa essere inquadrata se non tra quelle di fine stagione almeno tra quelle per le quali si puo' pagare anche un calo almeno sul piano mentale.
E allora che si tengano stretti i tre punti e non si guardi troppo per il sottile.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Bardolino-Torino-026Seconda partita casalinga consecutiva e seconda quaterna inflitta dalle ragazze del Bardolino Verona questa volta ai danni del Torino giunto in riva all'Adige con qualche assenza di troppo.
Le gialloblu si presentano in campo per la nona giornata di ritorno con il tridente Girelli - Gabbiadini - Da Rocha ed il chiaro intento di scavalcare in classifica le granata già battute di misura all'andata.
I primissimi minuti di gioco sono di marca torinista ma le ragazze allenate da Serami ( ex colonna dell'Audace ai tempi della serie C) non riescono ad impensierire l'attenta Ohrstrom.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
vintlRITIRO3002_thumb_medium300_231Una magistrale punizione di Stefania Rigatti a metà ripresa consente al CFS di piegare con il minimo scarto la Reggiana e di restare in corsa per la salvezza. Ciò anche grazie al pareggio a reti inviolate tra Orlandia e Firenze ed alla vittoria del Venezia sulla Lazio, che permette alle biancorosse di portarsi a sei punti dalla salvezza. Il gap da colmare resta dunque elevato, ma dalla parte della squadra di mister Alberti c'è senza dubbio la consapevolezza di aver vinto la prima sfida "del non ritorno" per la permanenza nel massimo campionato femminile.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
sorvillo_tava_thumb307_Finisce in parità l'eurosfida tra Graphistudio e Brescia che si dividono la posta in palio al termine di una gara avvincente e ben giocata da entrambe le squadre. Dopo venti minuti praticamente perfetti delle lombarde, che trovano il gol con Cernoia, il Tavagnacco acciuffa il pareggio con Sorvillo e poi esce alla distanza. Nel secondo tempo le friulane sfiorano a più riprese il gol ma una grande Brunozzi evita la capitolazione, mentre sul versante opposto le leonesse si rendono sempre insidiose dalle parti di Marchitelli. Parte subito a razzo il Brescia, e dopo solo tre minuti si fa già minaccioso con Sabatino che defilata sulla sinistra scaglia un tiro che sbatte sulla traversa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
firenze20102011_thumb_other150_88Pareggio prezioso per il Primadonna Firenze in casa dell'Upea Orlandia. Lo scontro salvezza della 22esima giornata del campionato di Serie A femminile finisce a reti bianche. Un pareggio giusto per una gara equilibrata e condizionata sopratutto dalla paura nel fare la prima mossa. Sul piano delle occasioni infatti la sfida ha regalato ben poco, salvo i due rigori sbagliati per parte nella prima frazione di gioco. Ritmi blandi in avvio di gara con le viola ben messe in campo e attente a non lasciare l'iniziativa alla squadra di casa.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
VENEZIA20102011_thumb_medium250_166Primo tempo  3' Bortot da destra mette al centro per Chinello che viene anticipata al momento della deviazione in rete, 7' tiro da fuori area di Tombola di poco sopra la traversa, 13' tiro di De Luca, Rizzo para, 26' tiro di Zorri, Rizzo si ripete,29' Chinello lancia Vivirito in contropiede, poi il suo tiro finisce sopra la traversa, 33' Bortot entra in area il suo tiro finisce alto sopra la traversa, 35' tiro di De Luca che colpisce la traversa, 37' rete di Chinello, lanciata sulla sinistra appena entrata in area calcio sul secondo palo pe porta il Venezia Casinò sull'1 a 0.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
bs-boni_1902Nel pomeriggio nuvoloso di Tavagnacco, va in scena il match più importante dell'anno per le ventidue in campo, nonché la sfida più interessante della stagione per gli appassionati.  Le leonesse arrivano in Friuli con grande convinzione ed umiltà e partono subito forte. Pronti via e al 4' Boni inventa per Sabatino che dai 20 metri scocca il sinistro velenoso. Marchitelli può solo guardare la parabola che si infrange sulla traversa. Le ragazze di Grilli sono indemoniate e nei primi 20 minuti chiudono le padroni di casa nella propria metà campo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
brescia20102011_thumb_medium250_159Finalmente ci siamo. Alla 22^ Giornata arriva il tanto atteso big match tra Tavagnacco e Brescia che deciderà, anche se non in maniera definitiva, la corsa per la qualificazione in Champions League. Nel girone di ritorno le due formazioni non hanno perso un colpo: per le friulane 8 vittorie su 8 partite; per le leonesse, in 8 gare, 7 vittorie e 1 pari in casa della Torres. Quattro i punti di distacco, invariati appunto dalla prima giornata di ritorno. Il Tavagnacco arriva a questo big match con tutta la rosa a disposizione, anche Brumana è tornata in gruppo dopo il lungo infortunio. Mister Bearzi avrà l'imbarazzo della scelta dunque, anche in fase offensiva, dove il quartetto formato da Brumana, Mauro, Bonetti e Riboldi promette scintille. Di contro mister Grilli dovrà ancora far a meno dell'infortunata Zanoletti, ancora alle prese con i problemi alla caviglia. Acciaccate anche Rolfi e Gasparotti. La partita sarà trasmessa in differita su Rai Sport 2 alle ore 14,10

22^ Giornata di Serie A_Tavagnacco-Brescia sabato 16 Aprile ore 15,00 – Stadio Comunale via Tolmezzo Tavagnacco_Differita Rai Sport 2 lunedì ore 14,10

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
FIRENZE_ESULTA_thumb_other250_167Vero e proprio scontro diretto per il Primadonna Firenze impegnato alle ore 15.00 nella trasferta di Capo d'Orlando contro la formazione siciliana dell'Upea Orlandia. A meno cinque giornate dalla fine del campionato, la formazione di Nicoli dopo il successo esterno di sabato scorso in casa del Chiasiellis, si gioca oggi gran parte della chance per cercare di mantenere un posto nella massima serie.
Attualmente la classifica vede le fiorentine fuori dalla zona retrocessione con tre lunghezze di vantaggio proprio sull'Upea Orlandia. Dubbi in formazione per mister Nicoli, vista l'indisponibilità del difensore Martina Pitzus,così in settimana il tecnico gigliato ha sperimentato possibili varianti tattiche, incentrate ad un spiccato atteggiamento offensivo. Salvo sorprese quindi le viola scenderanno in campo con il 4-3-3, per affrontare a viso aperto una gara che vale l' intera stagione.

Andrea Puggelli 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
CHIASIELLIS_thumb_other250_167Una prestazione sotto tono del Chiasiellis, la sete di vittoria del Firenze e un arbitraggio di certo non da serie A, consegnano nelle mani delle toscane una preziosa vittoria in chiave salvezza. Il caldo di sicuro non aiuta le due squadre a tenere alti i ritmi, e quindi in avvio le fasi sono di studio. La partita si sblocca però al 10' quando Mastrovincenzo approfitta dell'immobilità di entrambe le squadre per portare avanti le sue. Sia le padrone di casa che le ospiti si erano infatti fermate apsettando che l'arbitro fischiasse per permettere al medico del Chiasiellis di soccorrere Silvia Berardo, infortunata in mezzo al campo.

Pagina 5 di 34

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!