Venerdì, 19 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Cuneo - Tradate

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Cuneo Femminile – Tradate Abbiate 6-3

Sullo storico campo di San Rocco Castagnaretta, il Cuneo femminile termina il suo primo campionato di serie A2 contro il Tradate Abbiate, con una brillante vittoria per 6 a 3.



Le ragazze del presidente Calvetti chiudono così una stagione molto impegnativa, anche per l'inesperienza nella categoria di buona parte della squadra, ma allo stesso tempo gratificante.

A inizio campionato la dirigenza biancorossa aveva posto come obiettivo la salvezza in modo che le ragazze potessero maturare esperienza per poi, la prossima stagione disputare un campionato più ambizioso.

Il presidente Calvetti:"il risultato finale in questa stagione è andato oltre le più rosee aspettative e se avessimo avuto maggiore continuità di risultati ora saremmo a commentare un anno strepitoso. Comunque siamo soddisfatti del settimo posto finale, tenuto conto che solo due stagioni fa giocavamo il campionato regionale di serie C. Per la prossima stagione, se riusciremo a trovare qualche nuovo sponsor che ci darà una mano, vorremmo allestire una squadra competitiva che possa lottare ad armi pari con tutte le altre formazioni per portare in alto, anche nel calcio femminile, il nome della città di Cuneo".

Prima del fischio d'inizio, le cuneesi hanno voluto rendere omaggio, con un mazzo di fiori l'addio al calcio giocato di Valeria Giordano, poiché, dopo tante stagioni trascorse sui tappeti erbosi, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Ma sarà vero? Valeria oggi ne sembra certa, ma la speranza di tutta la società è quella di un suo ripensamento perché potrebbe giocare almeno ancora due stagioni ad alti livelli e "con quei piedi" è un peccato non vederla più lottare su ogni palla con l'entusiasmo di una ragazzina; ha chiuso la sua brillante carriera alla grande, come sempre, realizzando anche un goal, lasciando così il segno anche nell'ultima partita tra i professionisti.

Il primo tempo tra le due formazioni, non è stato entusiasmante, giocato con bassi ritmi da ultimo giorno di scuola, con un leggero predominio delle cuneesi.

Al 31' Cobelli, con un cambio di gioco perfetto "pesca" in mezzo all'area Sechi e il capitano con un delizioso pallonetto, supera Di Bernardo; al 35' il Tradate agguanta il pareggio su di un traversone dalla destra di Tagini che Bruno, lasciata colpevolmente sola, ribadisce in rete.

Nella ripresa al 4' il Cuneo torna in vantaggio con un traversone dalla sinistra di Sechi che Allena di testa deposita in fondo al sacco; l'esterno biancorosso si scatena e poco dopo si libera della doppia marcatura per poi lasciare partire un tiro incrociato che si "infila" nell'angolino lontano.

Le lombarde non ci stanno e con l'esperta Marsico accorciano ancora le distanze sfruttando un errore difensivo avversario.

Al 18' le biancorosse si rendono ancora pericolose con un lancio di trenta metri di Testa per Sechi, ma la conclusione si stampa sull'esterno della rete; passa appena 1' e la De Paoli viene falciata in piena area di rigore: il sig. Miele senza esitazione concede il calcio di rigore e l'ammonizione a Orlandi.

Sul dischetto si presenta Giordano che calcia nell'angolino di destra della porta difesa da Groni che nonostante l'intuizione non riesce a evitare il goal.

Alla mezz'ora una punizione dalla lunetta di centrocampo di Curioso, è ribadita in rete da Marchisio, che dopo il grave infortunio patito la scorsa stagione, è tornata così al goal.

Poco dopo la mezz'ora un errore difensivo consente a Marsico di realizzare il terzo goal per il Tradate; allo scadere su angolo di Curioso, Cobelli si inserisce da dietro e con un tapin sigla il definitivo 6 a 3.

In campionato il Milan batte il Como per 1 a 0 e raggiunge così la formazione lariana in vetta alla classifica. Per conoscere il nome della formazione, che si aggiudicherà il campionato di A2, occorrerà quindi attendere l'esito dello spareggio previsto la prossima settimana.

Cuneo: Asteggiano, Armitano (2' st. Allena), Vallauri, Naso, Giordano, Testa, Cobelli, Figone (14' st. Curioso), De Paoli (20' st. Marchisio), Luciano, Sechi. A disposizione: Dutto. All. Cerato / Bertoloni

Tradate Abbiate: Di Bernardo (5' st. Groni), Tagini, Dolif (10' st. Fedegari), Orlandi, Seveso, Saglietti, Bruno, Greppi, Marsico, Russo, Zagotto (26' st. Parisi). All. Colombo

Arbitro: sig. Miele (Torino)

Marcatori: 31' Sechi (C), 35' Bruno (T), 49'- 58' Allena (C), 60'- 77' Marsico (T), 64' Giordano rig. (C), 75' Marchisio (C), 90' Cobelli (C)

Ammoniti: Russo (T), Orlandi (T)

 

Diego Naso  

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!