Lunedì, 20 Gennaio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2012-2013

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

barreca2Domani alle 16 le napoletane a Tavagnacco nella semifinale della Coppa Italia.
Prova a centrare la seconda finale consecutiva in Coppa Italia il Napoli Calcio Femminile. La squadra del presidente Lello Carlino sarà impegnata domani (ore 16) in trasferta sul campo del Tavagnacco nella semifinale della competizione nazionale. Una sfida secca contro la vice-campionesse d’Italia, che si annuncia molto difficile e che porterà a conoscere il nome di una delle due finaliste (l’altra uscirà dalla sfida tra Bardolino Verona e Torres). Nonostante il Tavagnacco abbia lottato fino all’ultima giornata per la conquista dello scudetto le sfide contro il Napoli sono state sempre molto equilibrate. All’andata, in Friuli, dopo il 3-0 del primo tempo le napoletane recuperarono perdendo 3-2 e sfiorando il pareggio. Al ritorno, invece, al Collana finì 1-1.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

verona-2-2013 thumb307_Verona per riassaporare il clima delle grandi sfide, Torres per tentare il triplete stagionale. Sarà un match da dentro o fuori quello che sabato alle 16,00 sul sintetico dell'Olivieri di via Sogare vedrà contrapposte le ragazze gialloblù alle campionesse sarde nella semifinale di Coppa Italia, gara unica ad eliminazione diretta.
Le scaligere arrivano all'importante appuntamento sicuramente cariche dopo l'impresa di Brescia nei quarti di finale, e desiderose di dimostrare tutto il loro valore a conclusione di una stagione caratterizzata dai tanti infortuni. La grande favorita dei pronostici è comunque la Torres di Patrizia Panico che dopo aver conquistato Supercoppa e Scudetto è intenzionata a non lasciare nulla alle avversarie.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

coppa-Italia-vr-torres-ENNEKAPPADopo una domenica di riposo, e di festeggiamenti per la promozione in serie A dei cugini dell' Hellas Verona, le ragazze gialloblù si ritroveranno lunedì pomeriggio sul sintetico dello Stadio Olivieri di via Sogare per riprendere la preparazione in vista della grande sfida di Coppa Italia in programma sabato prossimo 25 maggio con inizio alle 16,00.
Per la semifinale unica ad eliminazione diretta arriverà in riva all'Adige la Torres dei record che ha appena conquistato l'ennesimo scudetto.
Un match che ricorda le grandi sfide del recente passato e dovrà decretare chi tra veronesi e sarde staccherà il biglietto per la finalissima della competizione tricolore ed affrontare la vincente tra Tavagnacco e Napoli.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marino geppino_2nLa semifinale di Coppa Italia, in programma sabato 25 maggio, si giocherà in Friuli.
Sorteggio sfortunato per il Napoli Calcio Femminile, che dovrà giocare la semifinale della Coppa Italia contro il Tavagnacco in trasferta. Il sorteggio effettuato questa mattina a Roma ha stabilito che sarà il campo delle vice-campionesse d’Italia a ospitare la sfida che deciderà il nome di una delle due finaliste del torneo (l’altra semifinale sarà Verona-Torres). L’incontro è in programma sabato 25 maggio alle ore 16 e per le napoletane sarà una sfida molto difficile.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tavagnacco-2012-2013-450 thumb_medium300_200Primo tempo di marca gialloblu, poi fiammata ospite ma Parisi e Bischi chiudono il conto.
TAVAGNACCO. Un'ora di dominio delle ragazze di Rossi condito da quattro reti, il ritorno imperioso delle ospiti e il gran finale giallolbu: si è visto tutto e il contrario di tutto, al comunale di Tavagnacco, nel quarto di finale (ad eliminazione diretta) di Coppa Italia. Ad affrontare il Napoli, in semifinale, saranno dunque le ragazze del presidente Picheo, che si aggiudicano -meritatamente - il terzo derby stagionale dopo i due del campionato. Al 25' sembra già ora di buttare la pasta:

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Brescia-Verona CI_024

Mompiano – Un grande Verona, preso per mano dal suo immenso capitano Melania Gabbiadini, conquista l'accesso alle semifinali di Coppa Italia, battendo il Brescia di Milena Bertolini sul campo del Club Azzurri di Mompiano. Una vittoria bella e meritata, frutto della maggior tenacia delle scaligere, ma molte le recriminazioni in casa biancazzurra se si tiene conto di almeno tre nitidissime occasioni per le padrone di casa di andare a rete, malamente sprecate. L'allenatrice delle lombarde non può schierare la squalificata Zizioli e affida le chiavi del pacchetto arretrato alle ex Schiavi e D'Adda, con Gama a destra e Pedretti a sinistra, mentre in mediana opta per un centrocampo a tre molto spregiudicato, con Boni, Rosucci e Alborghetti. Ancora in panchina Gozzi, l'unico mediano di ruolo della squadra. Sul fronte opposto Longega deve fare a meno della svedese Karlsson, fermata dal giudice sportivo, e di Carolina Pini, ancora assente per problemi alla schiena e opta per un inedito 5-2-1-2, con Toselli e Squizzato larghe in fascia per tamponare le scorribande di Bonansea e Cernoia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

napoli-lubrano-iamnaplesSuperata 1-0 la Res Roma, semifinale il 25 maggio contro il Tavagnacco.
Prosegue il cammino del Napoli Calcio Femminile, che ha battuto oggi al Collana la Res Roma (1-0) nei quarti di finale della Coppa Italia, conquistando per il secondo anno consecutivo la semifinale. L'avversario, il prossimo 25 maggio, sarà il Tavagnacco, che ha battuto nel derby il Pordenone (6-3), il campo di gioco sarà sorteggiato nei prossimi giorni. Il Napoli ha conquistato il passaggio del turno al termine di una partita molto tirata, ma vinta meritatamente.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

verona-2-2013Brescia e Verona in campo nella gara unica ad eliminazione diretta valida per i quarti di finale della Coppa Italia. Le gialloblù si presentano al Club Azzurri di Brescia prive in difesa del centrale Maria karlsson squalificata. Pubblico delle grandi occasioni e squadre in campo molto concentrate. Il Brescia ci prova subito con Cernoia, mentre le gialloblù rispondono con l'azione dettata da Lagonia che apre per Girelli pescata in fuori gioco. Al quarto d'ora le scaligere passano in vantaggio: sugli sviluppi di una battuta dalla bandierina capitan Gabbiadini sul limite dell'area arpiona il pallone respinto dalla difesa lombarda e calcia al volo con Penzo che non trattiene.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marino-geppinoDomani alle 15 al Collana arriva la Res Roma per i quarti di finale.
Chiuso il campionato nel modo migliore, il Napoli Calcio Femminile si tuffa nella Coppa Italia. Il trofeo lo scorso anno sfuggì per un soffio, nei tempi supplementari della finale contro il Brescia, e per questo assume un sapore speciale il finale di stagione. Domani, infatti, alle 15 allo stadio Collana (ingresso gratuito) si giocherà la gara unica valida per i quarti di finale contro la Res Roma. Una sfida impegnativa, contro la diretta avversaria dello scorso anno per la promozione in serie A, che quest’anno ha centrato l’obiettivo con un campionato chiuso senza sconfitte.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

coppaitalia-quarti-2013Con la fine dei campionati nazionali prende il via la bella stagione con il calcio femminile che continua la sua attività agonistica con la Coppa Italia, play out e fase finale del campionato Primavera e Juniores. Sabato alle ore 15 scendono in campo, per conquistarsi l'accesso alle semifinali di Coppa Italia, Brescia - Verona; Tavagnacco - Pordenone; Torres - Inter e Napoli - Res Roma trasmessa in diretta tv da professionecalcio.eu sui canali 843 e 918 del bouquet di Sky. Big match di giornata è senza dubbio lo scontro del Garda con le bresciane pronte a riscattare la sfortunata stagione e bissare il successo della Coppa Italia e un Verona in gran spolvero, orfano di Karlsson, ma concentrato a centrare un successo importante anche in vista della SuperCoppa Italiana.

Pagina 2 di 4

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!