LE STRADE DI MASSIMO AGOSTINI E DELLA RIVIERA DI ROMAGNA SI DIVIDONO

Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

riviera-massimo-agostiniUna sola stagione alla guida della Riviera di Romagna per Massimo Agostini: le strade del tecnico e della società romagnola si sono infatti divise al termine di una stagione importante dal punto di vista sportivo per la società ravennate che ha chiuso il campionato al sesto posto con 48 punti all'attivo, dietro alle grandi della massima serie; questo un commento del presidente Dario Fantini in merito alla 'separazione' con il tecnico cesenate: "Dobbiamo ringraziare Massimo Agostini per il percorso fatto assieme, perché per noi è stato un onore avere un personaggio dello spessore di Massimo come allenatore della Riviera di Romagna, sia per i suoi trascorsi professionali, ma anche per quello che ha portato a questa società, dandoci la consapevolezza che il calcio femminile in questa categoria può, anzi, deve avere come allenatore un professionista del suo calibro; purtroppo, come spesso succede in ambiente calcistico, i rapporti si interrompono perché vengono meno le condizioni che permettono di continuare la collaborazione".

Davide Tognacci, addetto stampa della Riviera di Romagna

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.