Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Giovedì, 19 Ottobre 2017
appstore Migastone googleplay
bari brescia empoli fiorentina juve mozzanica ravenna resroma sassuolo tava valpo verona w

MARINELLI: “I MIEI GOL PER UNA SALVEZZA TRANQUILLA”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


marinelliNella settimana che porta alla prima sfida di campionato, la giovane attaccante della Grifo sogna una stagione da protagonista: "Sogno di arrivare in doppia cifra". L'esordio casalingo contro il Tavagnacco posticipato a domenica 29 settembre.
Gloria Marinelli, giovanissima attaccante classe 1998, è in forza alla Grifo Perugia Femminile dalla stagione calcistica 2012/13. Ha iniziato a giocare a calcio all'età di sei anni con l'Agnone, una società maschile molisana dove è arrivata fino alla categoria 'Giovanissimi' mettendosi in mostra soprattutto per l'eccellente vena realizzativa. Le sue doti non sono passate inosservate e lo scorso anno si è ritrovata catapultata in un ambiente totalmente diverso ma sicuramente più affascinante e adatto a lei. Nonostante l'iniziale intento di farla giocare in 'Primavera', mister Scapicchi ha ritenuto la ragazza già pronta per la massima serie e così, a soli 15 anni, il giovane talento ha avuto molto spazio in "Prima Squadra". La partita d'esordio è stata in casa con il Fiammamonza, già lì aveva mostrato buone doti personali che poi si sono ripetute e confermate attraverso alcuni gol, su tutti la doppietta vincente a Verona contro il Mozzecane.
Marinelli, cosa ha provato ritrovandosi a giocare così giovane già in Serie A?
"Sinceramente non mi aspettavo di poter salire da subito in 'Prima Squadra', infatti ero venuta qua sapendo di dover giocare con la 'Primavera'. Poi dopo due partite ho ricevuto la prima convocazione da mister Scapicchi e sono rimasta molto contenta e al contempo sorpresa. La seconda partita con le 'grandi' è stata quella dell'esordio, contro il Fiammamonza, ho giocato l'ultimo spezzone di partita e credo di aver fatto anche una buona impressione. Nelle partite successive poi è andata sempre meglio. Dalla prima all'ultima partita è stata sempre una costante emozione, specialmente quando riuscivo a segnare"

Quali novità ha portato l'approdo in panchina del nuovo tecnico, Sciurpa?
"E' un grande motivatore. Ha una personalità decisa in campo e pretende serietà ed impegno. E' molto meticoloso e attento ai dettagli e in questo rivedo Scapicchi. Una cosa che mi ha colpito è l'entusiasmo che mette nello svolgere il suo lavoro. Inoltre voglio aggiungere che è merito del mister se oggi sono qua, infatti è stato proprio lui, due anni fa, a visionarmi e volermi qui alla Grifo"
Obiettivi personali e di squadra per la stagione che deve iniziare?
"Personalmente mi sono prefissa l'obiettivo di raggiungere la doppia cifra dal punto di vista realizzativo, almeno dieci gol. Voglio giocare bene, migliorando anche le prestazioni dello scorso anno, eliminando qualsiasi tipo di paura. Per quanto riguarda la squadra spero di riuscire a raggiungere una salvezza più tranquilla e anticipata rispetto alla scorsa stagione"
Il Tavagnacco è uno dei peggiori avversari da incontrare all'esordio?
"E' sicuramente tra le squadre più accreditate e probabilmente non alla nostra portata. Il calcio, però, non sempre rispetta i pronostici. Giocheremo in casa e questo dovrà essere un ulteriore stimolo per fare bene e partire con il piede giusto".

CON IL TAVAGNACCO DOMENICA 29 SETTEMBRE – La Divisione Calcio Femminile ha accolto la richiesta del Tavagnacco, che sulla base del nuovo regolamento ha chiedo lo slittamento di un giorno della gara contro la Grifo, causa l'impegno infrasettimanale di alcune giocatrici in nazionale. Anziché sabato 28 settembre, la sfida, valevole per la prima giornata di campionato, si disputerà domenica 29 alle ore 15, allo stadio degli "Ornari" di Ponte San Giovanni, nuova sede "casalinga" per le ragazze di Giacomo Sciurpa.

Andrea Sonaglia

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search