Lunedì, 16 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Stagione 2005/2006

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Psicologicamente il fatto di essere matematicamente salve ha fatto la differenza contro il Tavagnacco, che invece aveva bisogno di almeno un punto per la certezza di rimanere in serie A. Gara comunque generosa delle granate che ancora una volta hanno dimostrato la poca incisivit? sotto porta. Buone trame contro un battagliero Tavagnacco fortunato a trovare due gol grazie a due errori difensivi. Adesso meritato riposo mentre prosegue l'avventura della formazione Primavera che oggi incontrer? a Bergamo la temibile Atalanta per con gara di andata e ritorno per il passaggio alle semifinali che si disputeranno in Calabria i primi di Giugno

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
.Una sconfitta che costa l?eliminazione dal Campionato Primavera Le ragazze della Pink perdono l?occasione di diventare le regine del calcio del sud nel Campionato Primavera. La squadra barese perde in casa con l?Orlandia 97 e non riesce a qualificarsi per il turno successivo del torneo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
PER IL PORTO MANTOVANO Le nostre pi? vive congratulazioni per la conquista dellla Promozione nella massima categoria che siamo certi saprete onorare con il massimo impegno e il bel gioco sin qui avete dimostrato di patricare. Congratulazioni Giuseppe Cesari e tutta la societ? A.C.F. Brescia Femminile

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La Nuova Bari si congeda dal proprio pubblico nel migliore dei modi, infliggendo un secco 9 a 0 alle rivali di sempre del Barletta. La gara non aveva alcun importanza ai fini della classifica, ma per le 22 ragazze in campo aveva comunque il sapore di una finale, vista la storica e leale rivalit? che lega i due club, da sempre in competizione tra loro. Mister Pappagallo schiera in campo la formazione migliore, eccezion fatta per la fantasista Buonamico, rimasta a casa per motivi familiari; tra i pali riprende il suo posto Enza Fracchiolla e a centrocampo rientra Anaclerio, dopo la panchina dell?ultima di campionato. Nella foto: in primo piano la piu' piccola del gruppo, BARBARA "CASSANO" MINAFRA, sullo sfondo NONNA ENZA FRACCHIOLLA...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Gara intensa e vibrante nell'ultimo derby stagionale per le formazioni siciliane di Gravina e Upea Orlandia 97. Squadra etnea alla ricerca disperata dei punti salvezza e Orlandia decisa a consolidare la posizione in classifica. Parte bene l'Orlandia, che con Minciullo prima e Iuculano poi, sfiora la marcatura. Al 20', per?, ? il Gravina a passare: bolide dai 20 metri di Caccamo che s'insacca nell'angolo destro della porta difesa da Impoco. Le paladine subiscono il colpo senza peraltro riuscire a reagire, e cos? le etnee cercano di chiudere la partita. Ed ? ancora il bomber Patrizia Caccamo che ben servita da Randello deposita in rete per il raddoppio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
L?Agliana si sbarazza della pratica Oristano in meno di 25? e riconquista il settimo posto in classifica a soli tre punti dal Milan. Prima Mauro, poi doppio timbro di Pizzichi ([i]nella foto[/i]) e la vittoria viaggia in nave verso la Toscana. ORISTANO. Assente la coppia d?attacco Fuselli-Ciardelli, mister Biagiotti, in tribuna per scontare la squalifica, cambia volta alla squadra sul fronte avanzato: dentro Pizzichi, Tardelli qualche metro pi? avanti con Pini a giostrare dietro le loro spalle. Dopo l?infortunio rientra anche D?agostino a spingere sulla fascia mancina ma ? sull?altra corsia che dopo appena tre minuti le neroverdi sparano la prima cartuccia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Brescia in rimonta batte 2-1 l'Alessandria in casa nella 21ma giornata di serie A2 e spera ancora nella salvezza. Le ragazze di mister Rivola con orgoglio, cuore e carattere sotto di una rete per una sfortunata ed involontaria autorete di Gamba al 13' del primo tempo hanno reagito trovando il pareggio e il gol vittoria sempre con Ungaro al 27' di ogni tempo. Insomma una vittoria limpida che fa ben sperare per la fine di un campionato sofferto per le rondinelle che ora devono vincere a Como nell'ultima giornata per poter sperare nellla salvezza

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!