Giovedì, 14 Novembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Stagione 2005/2006

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La Graphistudio chiude il 2005 con il botto finale. Tre punti, prestazione convincente della squadra e delle singole giocatrici. In avvio di partita sono subito le padrone di casa a farsi pi? pericolose, scese in campo con una concentrazione da scontro salvezza ,cercando il gol con due conclusioni da fuori di Bucava (5?) e Piva (6?) che per? terminano oltre la traversa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Vittoria pi? che meritata, la Reggiana di oggi ha dimostrato di non meritare la classifica che ha. Scesa in campo determinata fin dal primo minuto ha tenuto benissimo l'avversario, una Torres che forse pensava di aver partita facile, ma che solo nel secondo tempo ha impensierito la retroguardia granata nel tentativo disperato di raggiungere il pareggio. Tutte le ragazze sono da elogiare, ha vinto il collettivo.. dal sito della Reggiana

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
ALESSANDRIA - BRESCIA 1-0 Alessandria - Nella decima giornata di serie A2 il Brescia viene beffato all'ultimo secondo da un gol di Cantoro perdendo 1-0 ad Alessandria. In classifica le bresciane rimangono a quota 10 punti ad una giornata dal termine del girone d'andata. Il campionato ora si ferma per una lunga sosta natalizia e per far posto all'ultima gara della Coppa Italia - competizione dove il Brescia ? gi? eliminato - quindi le ragazze di mister Rivola torneranno in campo per il campionato domenica 29 gennaio in casa contro il Como.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E' risaputo ed impossibile da non notare a prima vista che il Torino sia in possesso di un arsenale offensivo da far paura ma soprattutto decisamente male a chiunque, è? innegabile che le ambizioni scudetto delle granata non vadano di paripasso con quelle dell'Agliana ma nessun spettatore non negherebbe che le neroverdi ammirate nel primo tempo, avrebbero potuto e dovuto essere in vantaggio di almeno due reti. Una volta perso il treno delle occasioni, le ragazze di mister Biagiotti, cadono sotto i colpi delle torinesi nella seconda frazione di gioco? Nella foto: Veronica Tardelli

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!