Lunedì, 20 Gennaio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie B Girone A 06-07

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ancora una tripletta per Nembrini (10 reti nelle ultime quattro giornate [big] ) che vince la classifica marcatori con ben 28 reti. L'attaccante del Mozzanica ha tenuto fede alla sua fama di bomber implacabile e con le sue reti ha trascinato la sua squadra al secondo posto in classifica. Dietro di lei a 17 reti c'è Pappalardo del Bogliasco che può festeggiare la salvezza nonostante la netta sconfitta contro il Mozzanica.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sarzana - Brescia 0-6 Sarzana - Il Brescia Femminile chiude con il bottto il suo grande campionato di serie B vincendo nell'ultima giornata in trasferta con un rotondo 6-0 contro la Sarzanese che retrocede in C. Mister Ilaria Rivola per l'occasione ha voluto dare spazio nell'undici iniziale a giocatrici che pur meritando lodi ed elogi per la stagione appena conclusa aveva avuto meno spazio come nel caso del portiere Carminati, di Veronelli e Signorelli mentre nella ripresa si sono viste le giovani del vivaio Madaschi, Oro e Mor con quest'ultima che avuto anche la gioia dell'esordio in B con gol. Insomma un bella gita a Sarzana per un Brescia che finisce la stagione in maniera trionfale basti pensare ai numeri del suo campionato: prima in classifica con 55 punti, 6 di vantaggio sulla seconda il Mozzanica e ben14 sul Multedo terzo, grazie a 17 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ancora una doppietta per Nembrini, ma la cosa non fa più notizia ormai, che tocca quota 25 ed è ormai irraggiungibile dalle altre. Dietro di lei, Pappalardo che firma un'importantissima rete salvezza per il Bogliasco si isola solitaria al secondo posto. Più affollamento sul terzo gradino dove Previtali con una doppietta raggiunge Villivà e Calà ferme a quota quindici. Sale anche Gritti del Brescia, in rete nella partita che sancise la promozione in A2 delle lombarde, ora a quota tredici. Balzo triplo invece per Tosi del Mozzanica che firma una tripletta nel 7-0 sulla Juventus.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
E' stata la domenica del risveglio per i bomber, hanno segnato tutte le prime in classifica ma come al solito a fare la voce grossa è Nembrini. L'attaccante del Mozzanica sigla una tripletta e si può considerare capocannoniere del girone. Al secondo posto sale Pappalardo firmando una doppietta che permette al Bogliasco di rimanere in corsa per la salvezza. Subito dietro, appaiate al terzo posto a quota 15, ci sono Calà e Villivà entrambe in gol nella partita Juventus - Multedo. Ad inseguirle Previtali del Brescia in gol nel pareggio contro il Fossano che vale quasi la promozione in A2. Per il resto da segnalare le marcature multiple di Angelini e Belloni. L'attaccante della Sarzanese firma tutte e tre le reti che permettono di battere l'Alghero e continuare a sperare nella salvezza; mentre Belloni firma una doppietta che permette alla Levante di archiviare la pratica Spezia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Dopo un paio di partite in bianco a Nembrini basta un tempo contro lo Spezia per firmare una doppietta e toccare quota 20 facendo il vuoto dietro di sè. A quota quattordici Calà raggiunge Pappalardo e Villivà, mentre a dodici Gritti raggiunge la sua compagna Previtali. Un passo più indietro ci sono Allena e Xaxhiaj, in gol nel pareggio con l'Aosta che a quota dieci ha la sua coppia Aresu e Baccaro.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Continua il buon momento del Multedo che riesce a sconfiggere il Franciacorta con un secco 3-0 anche se il risultato è maturato solo nella seconda frazione di gioco. Con questa vittoria il Multedo consolida il terzo posto e continua ad essere a una sola lunghezza dal Mozzanica secondo in classifica. La squadra sembra finalmente aver trovato il giusto equilibrio e guarda con fiducia alle ultime 4 gare di campionato nelle quali dovrà cercare di mantenere il terzo posto e provare a insidiare il secondo posto mentre il 25 aprile e il 6 maggio la squadra sarà impegna nella duplice sfida di coppa Italia contro il fortissimo Torino.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nembrini procede a corrente alterna, domenica a secco nella vittoria sulla Levante, ma per sua fortuna dietro non fanno molto meglio. Villivà spezza il digiuno con una doppietta e sale al secondo posto, poco più indietro le bresciane Previtali e Gritti, rispettivamente una e due reti nel 5-0 rifilato al Bogliasco, avvicinano il podio. Doppietta anche per Baccaro del Quart che raggiunge la doppia cifra; un gol a testa invece per la coppia Deiana e Uras dell'Alghero che mettono la loro firma nel 4-1 inflitto alla Juventus.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Una scatenata Previtali sigla una tripletta nel derby con il Mozzanica che la capolista Brescia vince per 5-0. Tra le prime va in rete solo Calà della Juventus, ma la sua rete non basta a battere la Sarzanese. Due le doppiette di giornata siglate nella stessa partita, inutile quella di Librandi del Bogliasco, Zonza avvicina invece l'Alghero alla salvezza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Lo Spezia da l'addio matematico alla serie B con una sconfitta a Multedo a cinque giornate dal termine del campionato ed a tre anni dalla promozione conseguita proprio contro le granata genovesi. Per il Multedo una partita sotto tono con molti, troppi gol sbagliati ma le brutte notizie finiscono qui:infatti i paraggi di Mozzanica e Juventus favoriscono le granata in vista della volata per i posti di rincalzo alle spalle dell’irraggiungibile capolista Brescia e inoltre il recupero di Drago recuperi senza intoppi, sebbene anche lei domenica si sia resa protagonista di alcuni errori grossolani sotto porta alternandoli però spunti di gran classe. Domenica il Multedo proverà a impedire al Brescia l’accesso alla fase finale di coppa Italia:l’impresa sembra titanica ma le ragazze proveranno fino al 90° a mettere in difficoltà la squadra Bresciana che deve ribaltare l’1-0 dell’andata.

Pagina 1 di 7

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!