Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Serie A2 06-07

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il Villaputzu ha chiuso la sua seconda stagione consecutiva nel campionato di serie A2 di calcio femminile con un piu’ che onorevole quinto posto, seconda in assoluto fra le formazioni isolane. Uno dei segreti principali alla base di questo importante piazzamento è stato soprattutto il gruppo, la vera forza della squadra.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Come da Comunicato Ufficiale n°15 del 28/9/2006 si ricorda che le squadre classificate al 10° posto dei due gironi di Serie A2 disputeranno lo spareggio (gara di andata e ritorno). La vincente resterà in serie A2. La gara di andata si disputerà il 3/6/2007, la gara di ritorno il 10/6/2007. La 10° classificata del Girone A disputerà la prima gara in casa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sorride la giornata di recupero alle ragazze di Roberto Genta che mercoledì hanno espugnato il campo della Dinamo Ravenna riprendendosi la vetta del campionato di serie A2, sempre più lanciate verso una storica promozione nella massima serie dopo aver sorpassato il Romagna in classifica. Wania Meneghelli sblocca il risultato nel primo tempo, al 13’, con uno splendido pallonetto sul portiere in uscita dopo una riuscita combinazione avviata da Bertolini e rifinita per l’attaccante da Busetti. É il diciannovesimo sigillo in campionato per la scatenata punta aquilotta. Nella ripresa le trentine sono sempre capaci di tenere in pugno il match ed al 16’ trovano il raddoppio: su un fuorigioco di rientro di Meneghelli e Ferrari è bravissima la stella dell’under 19 azzurra Alice Parisi, che si inserisce in un varco centrale con la palla al piede e di esterno destro indirizza un tiro eccezionale sotto la traversa. Un minuto dopo Meneghelli colpisce il palo e suggella la supremazia. Domenica match decisivo, a 4 turni dalla fine, con le pericolose udinesi del Chiasiellis, alle 15 al Briamasco. Marco Fontana (Trento)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Grandi, grandissime, immensamente grandi. Non ci sono altre parole da aggiungere per descrivere il cuore e l'anima di queste ragazze: in emergenza e ancora scosse dall'incidente che ha costretto Elisa Manzardo una settimana fa all'ospedale. Le sue condizioni sono in netto miglioramento e certo la notizia della vittoria l'avrà resa molto felice. Parto proprio da qui: fischio finale. Le ragazze si rincorrono, si abbracciano, esauste per una battaglia durata 90 minuti senza esclusioni di colpi. Dal rettilineo c'è un telefono teso,è Elisa! Come se la distanza fra l'ospedale di Saluzzo e Pisa si fosse annullata. Le grigie saltano, cantano, intorno al telefonino rendendo partecipe anche lei di una vittoria sudata e sofferta oltre misura tanto quanto importante. E come scrivono sulla maglietta le ragazze...Elisa ti aspettiamo.sei la nostra numero uno!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ASD LUDOS PALERMO www.ludoscalciofemminile.com L'ASD LUDOS PALERMO TORNA IMBATTUTA DALLA TRASFERTA DI PERUGIA LE PALERMITANE PORTANO VIA DAL DIFFICILE CAMPO UMBRO UN BUON PUNTO Si è giocata la sedicesima giornata del campionato di Serie A/2 di calcio femminile. Nel Girone A l'Asd Ludos Palermo porta via dal difficile campo del Perugia Grifo un buon punto frutto del pareggio per 0-0.

Pagina 1 di 5

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!