Lunedì, 27 Gennaio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

TORRES - FIRENZE 3 - 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


SERIE A, GRAZIE DI AVERCI (RI)OSPITATO, CI RESTEREMO A LUNGO Con una trasferta memorabile, con tanto di veloce bagno nella splendida località di Stintino la mattina prima della gara, Il Gioiello Firenze ha chiuso il campionato di serie A. La gara contro la Torres è stata persa per 3-2, dopo che le viola si erano illuse e avevano dominato il primo tempo, chiuso in vantaggio per 2-0 (anche se i tabellini ufficiali della "prima ora" danno notizia che la prima parte di gara si sarebbe conclusa sull'1-1). Per le viola comunque una sconfitta onorevole e di misura in casa della quarta forza del campionato. Le viola, infatti, avevano messo a segno subito una doppietta nei primi minuti di gioco con Patu e Barreca, con tiri dalla distanza, e tenevano il campo con piglio e compattezza. Nel secondo tempo veniva fuori l’orgoglio delle sarde, con gli innesti di Domenichetti e Iannella che cambiavano il volto della gara, alzando molto i ritmi del gioco, con Firenze che invece pagava un po’ anche le fatiche della lunga trasferta. In foto: le ragazze del Il Gioiello Firenze In gol andava prima Crespi, poi la doppietta della Iannella. Firenze si è vista annullare inspiegabilmente un gol ad Elisa Lucherini subito dopo aver segnato l'1-0 e inoltre sull'azione di uno dei gol sardi il guardaline aveva insistemente alazato la bandierina per segnalare un fuorigioco che l'arbitro ha fatto segno di non valutare tale. Questioni in ogni caso spicciole, nessuna recriminazione, come è nello stile che si è data la società. Resta l'impresa di una salvezza conquistata con un turno di anticipo in una serie A dove la società viola tornava dopo 13 lughi anni di assenza e la fine di un campionato terminato con gli stessi punti delle "cugine" dell'Agliana, che pure in serie A ci sono da tempo. un buon punto di partenza per la prossima stagione, quando l'obiettivo, come già dichiarato anche la settimana scorsa dal presidente Bagni, è di fare certamente meglio. I lavori in corso per il futuro sono già cominciati. In serie A2 insieme al Porto Mantovano retrocede il Senigallia, sconfitto per 3-1 dalla Reggiana. Sabato a San Marcellino la grande festa per la salvezza con la partita contro i giornalisti a partire dalle ore 16 e poi grande merenda cena. Accorrete numerosi. Torres 3 Gioiello Firenze 2 EUROSPIN TORRES: (4-4-2) Winkler, Soro, Cortesi, Tona, Machado; Sardu, Puggioni (1’ st Domenichetti), Pintus, Crespi; Mattu (22’ st Capitta), Carboni (1’ st Iannella),. A disp. Lay, Valenti, Ricco, Sotgiu. All. Ennas IL GIOIELLO DI FIRENZE (4-4-1-1): Leoni, Benucci, Guagni, Bruno, Nencioni; Colzi, Spina, Orlandi, Lucherini (5’ st Pitzus); Patu (33 st Baglieri); Barreca. A disposiz.: Gori. All. Ciolli RETI: 11’ Patu, 22’ Barreca; 7’ st Crespi, 11’ e 29’ st Iannella Angoli: 7-6 per la Torres Ammoniti: Patu. Arbitro: Sodini di Alghero
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!