Martedì, 19 Marzo 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Torino - Fiammamonza 1-0 (pt 1-0)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Anche in Coppa Italia si esalta Ilaria Pasqui e il Torino va. La gara di andata della seconda fase propone uno scontro decisamente di buon livello tra le granata e il Fiammamonza campione d’Italia e di SuperCoppa e le due squadre dimostrano di temersi. Nella difesa del Torino manca la squalificata Titta Iannuzzelli, mister Padovan fa arretrare a esterno di destra Tatiana Zorri; a centrocampo Maura Bruno a destra, Pamela Gueli a sinistra, assente perché influenzata Veronica Cantoro, appena rientrata dalla Nazionale Under 19 con Gueli, in panchina dopo qualche giorno di febbre Raffaella Manieri. La partita non sembra bellissima, molto batti e ribatti senza particolare costrutto, si cerca di risolvere con tiri da fuori. Al 13 Paliotti viene messa in condizione di essere sola davanti a Caravilla, ma tira addosso al portiere che le chiude bene lo spazio, al 15’ Gueli di testa, ben imbeccata da un cross di Pasqui mette fuori da buonissima occasione. Poi un tiro da fuori su entrambi i fronti: D’Adda si vede parare la botta centrale, Miniati mette fuori di poco. Al 29’ altra ghiotta occasione per il Fiammamonza: ... ..sugli sviluppi di una punizione, Gazzoli ha la palla buona ma calcia su Nuria Guardia appostata quasi sulla linea, poi un altro tiro da fuori di un difensore monzese, finisce alto al 30’. Sembra che il Fiammamonza possa prendere il possesso del gioco, ma il Torino, sornione, colpisce un minuto dopo. Bella azione sulla sinistra di Gueli che mette in mezzo, la palla resta lì e a Ilaria Pasqui, spalle alla porta, non resta che replicare il gol di poche settimane fa con l’Atalanta, con una spettacolare rovesciata sotto misura. Non succede più nulla nel primo tempo, piuttosto poco poi nella ripresa. Al 7’ mischia davanti a Marchitelli, con Bruno che rimette in mezzo senza trovare compagne pronte. Stracchi ha una buon occasione, ma calcia debolmente su Caravilla, poi ci prova in due occasioni Pasqui, al 28’ e 32’ con tiri da fuori area e sul secondo tentativo è brava Marchitelli a togliere la palla quasi dall’incrocio. La partita si chiude ancora con un paio di tiri per parte, al 41’ di Fuselli parato e al 43’ di Balconi sull’esterno della rete. Il Torino non è riuscito a segnare il secondo gol, per cui il passaggio del turno è ancora in bilico e nella gara di ritorno, di cui non si sa ancora la data, bisognerà fare molta attenzione. Torino - Fiammamonza 1-0 (pt 1-0) Marcatrici: 31' Pasqui. Torino: Caravilla, Zorri, Cacciatori, Carissimi, Gangheri, Bruno (st 43' Manieri), Miniati, Guardia Pulido, Gueli (st 30’ Bosi), Fuselli, Pasqui. All. Padovan. A disp. Turano, Pisano,. Fiammamonza: Marchitelli, Balconi, D’Adda, Rivolta (st 1’ Greco), Schiavi, Donghi, Morelli, Ceroni, Stracchi, Gazzoli (st 38’ Vinci), Paliotti. All. Nazzarena Grilli. A disp. Ferraro, Dedè, Bretoni, Ronsivalle, Liberati.. Arbitro: Fiori (Novi Ligure); segnalinee Madau (To), Virgilio (To) Il commento del dopo-partita (a cura di Paolo Ponti) Anche per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia una nutrita conferenza stampa accompagna la fine della partita. Presente in sala l’allenatrice della squadra ospite Nazzarena Grilli, che propone il suo punto di vista sulla partita: “La partita non mi è piaciuta, è stata molto confusa da entrambe le parti. Ha vinto la squadra che ci ha creduto di più. Forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma chi ha più determinazione in queste partite di solito si porta a casa il risultato”. Una prestazione, quella del Fiammamonza, poco incisiva che rispecchia anche l’andamento del campionato delle campionesse d’Italia in carica. “Quando si ha la pancia piena si corre di meno. Sicuramente un problema c’è. Forse inconsciamente, non lo so, ma c’è un certo appagamento nella squadra. E quando mancano certi valori come la determinazione e la concentrazione, partite come queste si perdono e si rientra nella mediocrità”. Dopo il mister ospite è Carmelo Roselli, allenatore in seconda e preparatore dei portieri, a dare il proprio punto di vista: “La Coppa Italia è importantissima e ci crederemo fino in fondo. Condivido il parere del mister avversario sull’incontro, anche se a mio parere a tratti abbiamo fatto vedere delle buone cose. Stiamo bene fisicamente e si vede. Una buona partita per i portieri”. Per le granata presenti anche Nuria Guardia Pulido e Tatiana Zorri. Nuria: “Condivido il parere dei mister. La partita è stata un po’ confusa. Quando non si riesce a giocare bisogna puntare su altri aspetti, come la grinta. E chi ha più grinta di solito si porta a casa la vittoria”. Il numero 7 Zorri invece, ci propone un punto di vista sulla propria posizione in campo, inedita in maglia granata, di terzino destro: “In realtà è una posizione che conosco benissimo, ho fatto tutto un Europeo in quel ruolo sotto Carolina Morace. E i movimenti in pratica sono sempre gli stessi, sia da esterno alto che da esterno basso. Tornando alla partita sono state brave le mie compagne di squadra a metterci grinta in più rispetto al campionato. E poi credo che in campo non si debba avere un patentino per fare solo un ruolo, ma che si debba saper fare un po’ tutto quello che serve all’occorrenza”. E sul suo ruolo arrivano anche parole di elogio da parte del tecnico Grilli: “Magari avessi io una giocatrice come Tatiana. Secondo me è la più completa e potrebbe ricoprire un altro ruolo: in mezzo al campo. Come trequartista offensiva”. Un ruolo che come ci conferma Tatiana “ricopro anche in Nazionale con Ghedin. Lui mi vede come una mezza punta centrale, e se non ci sono altre soluzioni mi sposta in fascia”. Infine la nota positiva della giornata con il ringraziamento pubblico, in sede di conferenza, per l’ottimo lavoro svolto, ed in corso di svolgimento, allo staff tecnico da parte di Tatiana Zorri, portavoce ad interim della squadra: “Faccio i complimenti allo staff tecnico, al “prof” David Chiodo e ai mister Padovan e Roselli. Li ringrazio per gli sforzi che fanno per noi e per il carisma che ci stanno trasmettendo”. * * * Coppa Italia seconda fase Si sono giocate le partite della seconda fase di Coppa Italia, tra le vincitrici dei raggruppamenti di qualificazione. Questi i risultati: Torino - Fiammamonza 1-0 Bardolino - Graphistudio Tavagnacco 6-2 Aircargo Agliana - Vigor Senigallia nd Eurospin Torres - S. Emidio 9-0 Le gare di ritorno, in programma il 10-11 marzo saranno spostate per gli impegni della Nazionale con il torneo di Algarve. * * * SERIE A1 FEMMINILE Classifica: Centro Pose Bardolino 34; Torino 29; Milan 21; Eurospin Torres 20; Fiammamonza, Atalanta, Graphistudio Tavagnacco 19; Reggiana 15; Vigor Senigallia 14; Il Gioiello Firenze 10; Aircargo Agliana 9; Porto Mantovano 2. Programma 4a giornata di ritorno (sabato 24 febbraio, ore 14,30) Aircargo Agliana - Atalanta; Milan - Centro Pose Bardolino; Reggiana - Il Gioiello Firenze; Fiammamonza - Graphistudio Tavagnacco; Eurospin Torres - Torino; Porto Mantovano - Vigor Senigallia. 2a giornata di ritorno (si recupera sabato 3 marzo) Reggiana - Atalanta; Centro Pose Bardolino - Il Gioiello Firenze; Aircargo Agliana - Graphistudio Tavagnacco; Fiammamonza - Porto Mantovano; Milan - Torino; Eurospin Torres - Vigor Senigallia. * * * Le reti granata 2006-2007 Campionato 30 9 Pasqui 5 Zorri 4 Cantoro, Fuselli (1) 3 Gangheri 2 Bruno, Gueli 1 Manieri Coppa Italia 19 6 Pasqui 5 Bruno 2 Guardia, Nicola 1 Bosi, Carissimi, Fuselli, Cantoro Complessive 49 15 Pasqui 7 Bruno 5 Cantoro, Zorri, Fuselli (1) 3 Gangheri 2 Guardia, Nicola, Gueli 1 Bosi, Carissimi, Manieri Ufficio Stampa Torino ACF Torino Bruno Bili 347/ 51.42.057
Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!