Martedì, 27 Luglio 2021
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

UNA FIAMMA “in GRANDE SPOLVERO ” conquista la FINALE!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


re cecilia_12"Devo fare i complimenti alle ragazze, alla loro maturità da professioniste, al loro impegno durante questa settimana di lavoro e per come mi hanno seguito in tutta questa stagione": queste sono le prime parole di Mister Antonio Cincotta (eletto miglior allenatore del Girone A al Golden Girl) dopo la bella vittoria del suo Fiammamonza contro il Sud Tirol nel primo incontro spareggio per andare in serie A.
Davanti ad oltre 400 spettatori, le due squadre, arrivate seconde rispettivamente nel girone A e B della serie A2, hanno dato vita ad un bell'incontro, giocato, nonostante un caldo afoso, ad un buon ritmo dal primo all'ultimo minuto e dal quale è uscita vincitrice la squadra meglio organizzata in ogni reparto e che ha messo in campo un gioco collettivo che raramente si può ammirare sui campi di calcio di questa categoria.

Dopo alcuni minuti di studio, la prima occasione è per il Sud Tirol: punizione dal limite dell'area di Tonelli, la sfera colpita forte va però alta sopra la traversa.
All'8' minuto ottima iniziativa di Gaburro, bel passaggio centrale per Cambiagli che manda la sfera al lato di due metri. Grande occasione due minuti dopo ancora per le giocatrici bianco rosse: sempre con Gaburro, la più vivace dell'attacco monzese, che, lanciata perfettamente in area da Nencioni, si fa parare però il tiro da Valzolgher.
Dopo alcuni minuti di gioco a centrocampo al 15' si assiste alla svolta della partita: lancio di Postiglione per Nencioni che si presenta sola davanti a Valzolgher, la numero uno respinge come può la ravvicinata conclusione, la palla rimane fra i piedi della giocatrice monzese che non deve far altro che appoggiare la palla in rete. Gol fortunoso, ma meritato, per la Fiamma che sino a questo momento ha quasi sempre condotto il gioco.
La reazione che i tanti tifosi del Sud Tirol si aspettavano dalla loro squadra non arriva e sono ancora le giocatrici monzesi che insistono cambiando spesso anche il modo di proporsi in attacco, a volte sulle fasce laterali, a volte con dei lanci lunghi, come al 21', quando Nencioni, per me la migliore in campo, "mette" Gaburro a tu per tu con il portiere tirolese, la fantasista della Fiamma non perdona e mette un pallone preciso..preciso nell'angolino sinistro: nulla da fare per la pur brava Valzolgher.
Sul 2 a 0 la partita ha un momento di pausa: c'è da segnalare in questi minuti solo un bel tiro da parte del Sud Tirol con Menegoni che finisce di poco alto sopra la traversa dell'inoperosa Vignati.
Al 36' altra occasione per la Fiamma: Brambilla Viola (miglior giocatrice Under17 del girone A al Golden Girl, con Cecilia Re, la migliore in assoluto) lancia Nencioni, il tiro teso non inganna però la numero uno ospite che con un gran balzo devia in angolo.
Sul finale di tempo occorre segnalare un bel tiro dal limite di Tonelli, finito alto, ed una bella combinazione Gaburro - Brazzarola (subentrata a Cambiaghi al 42') che però non porta a nessun concreto risultato.
La Fiamma inizia la ripresa in avanti ed è ancora Gaburro che manda fuori di pochissimo un bel tiro teso ed angolato. Il Sud Tirol si affaccia due volte nell'area monzese ma non riesce mai ad impensierire Vignati e la Fiamma controlla senza eccessive difficoltà l'incontro.
Al 15' è ancora la compagine di Cincotta a mettere i brividi alla difesa tirolese: bella discesa di Brazzarola sulla sinistra, tiro in velocità, Valzolgher respinge, raccoglie Gaburro che non ci pensa due volte ed indirizza la sfera nell'angolo basso della porta, ma miracolosamente un difensore tirolese devia in angolo a due metri dalla linea.
Passano tre minuti ed arriva il terzo goal monzese su azione di calcio d'angolo: la palla arriva alta e tesa, saltano in cinque fra difensori ed attaccanti, ma è Postiglione che è più lesta in area e sulla ricaduta della palla infila nuovamente l'incolpevole Valzolgher.
Sul risultato acquisito, la Fiamma rallenta il ritmo, la fatica si fa sentire e su un'azione sulla sinistra, una "trascurata" Pasqualini dal limite dell'area fa partire un gran tiro che supera Vignati.
Il goal del Sud Tirol non cambia però l'andamento della partita, una Fiamma sempre più sicura di sé controlla senza affanni e per poco non arriva al quarto goal con Nencioni che con un bel tiro sfiora il palo.
Gaburro al 38' con una bella azione personale entra in area, supera un'avversaria in velocità ma, in questa circostanza, Valzolgher è più brava di lei e, con una grande deviazione, mette in calcio d'angolo.
Nei minuti finali non succede nulla di particolare, il Sud Tirol (al quale vanno comunque i complimenti per il bel campionato disputato), non ha più la forza di spingersi in avanti e la Fiamma, con pieno merito, si porta a casa una finale che all'inizio di stagione era solo un sogno, ma che oggi è una bella realtà...La serie A è dietro l'angolo.., ma, attenzione.., anche il Siena è dietro l'angolo...un Big Mach dall'esito incerto, tutto da giocare e soprattutto da VIVERE INTENSAMENTE! Un "grande in bocca al lupo a tutte le ragazze in campo!



Da VERONA Mario Merati

Mario Merati
Author: Mario MeratiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.