Venerdì, 10 Luglio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Vittoria del Tavagnacco contro il Padova

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


tavagnacco coppaitalia padova
Le friulane superano le venete 3 a 0 grazie alle reti di Clelland, Tuttino e Dri, e accedono così al 3° turno di Coppa Italia
Il Tavagnacco supera la pratica Padova e accede al terzo turno di Coppa Italia. La partita termina 3 a 0 grazie alle reti di Clelland, Tuttino e Dri. Una prestazione convincente quella delle ragazze di mister Cassia, con la nota positiva dell’esordio stagionale di Pugnetti, Minutello e Durigon.

Il Tavagnacco parte subito in avanti. Al 4’ è Sardu a proporsi dalla destra, ma il suo cross è bloccato da Donà. Al 5’ ci prova Clelland dalla sinistra, ma il portiere del Padova respinge con i pugni. Al 7’ è Paroni a provarci con un pallonetto che però colpisce la parte esterna della rete. Passa un minuto e all’8’ il Tavagnacco passa in vantaggio con la solita Clelland, che sfrutta al meglio un passaggio filtrante di Paroni, scarta il portiere e infila la rete dell’1 a 0. Al 10’ le gialloblu potrebbero raddoppiare, ma il tiro ravvicinato di Tuttino a colpo sicuro è respinto sulla linea da un difensore del Padova. Il Tavagnacco continua a spingere e al 15’ è Dri a tentare la conclusione vincente dalla sinistra, con la palla che sfiora il palo ed esce. Il raddoppio delle friulane arriva al 28’ con Tuttino, che parte in contropiede da metà campo e supera Donà con un preciso fendente.

Al 30’ Sardu prova a sorprendere l’estremo difensore del Padova con un pallonetto, ma la palla termina oltre la traversa. Al 32’ si vedono in avanti le ospiti con Fabbruccio, che costringe Copetti in angolo. Prima della fine del tempo, è Sardu a rendersi pericolosa, ma la mira non è delle migliori.

Nella ripresa è ancora il Tavagnacco a fare la partita. Al 5’ occasionissima di Frizza che colpisce male a due passi dalla porta e spedisce alto. Al 7’ terzo gol delle gialloblu con Dri, che lanciata da Tuttino supera Donà con un bel tiro dal vertice sinistro dell’area. Sempre la numero 15 delle friulane ci prova un minuto dopo, ma questa volta l’estremo difensore del Padova è attento. Al 17’ doppia occasione per il Tavagnacco, prima con Dri, che si fa parere il tiro ravvicinato, poi con Sardu che si avventa sulla respinta e colpisce l’incrocio dei pali. Al 30’ Clelland non riesce a superare Donà e l’occasione sfuma. Al 31’ ci prova Paroni ma il suo tiro è alto. La squadra di casa continua ad attaccare e si rende pericolosa a più riprese con Clelland. Al 32’ Padova in avanti con Giubilato che chiama in causa Copetti. Sul finale di partita, altro tentativo della scozzese che prova a beffare Donà con un pallonetto, ma la palla finisce fuori.

La prossima avversaria del Tavagnacco per il 3° turno di Coppa Italia uscirà dalla sfida tra Inter Milano e Vittorio Veneto.

UPC TAVAGNACCO – PADOVA 3-0

UPC TAVAGNACCO: Copetti, Martinelli (Durigon), Frizza (Minutello), Pochero, Sardu, Tuttino, Clelland, Dri (Pugnetti), Filippozzi, Paroni, Cotrer. All. Cassia
PADOVA: Donà (Paccagnella), Amidei, Mazzocato, Michielon, Peruzzi, Sarain, Fabbruccio, Lancellotti (Fusetti), Ferrato, Giubilato, Favero (Didone). All. Babetto

ARBITRO: Gasperotti di Rovereto
MARCATORI: 8’ pt Clelland, 28’ pt Tuttino, 7’ st Dri

Ufficio stampa UPC Tavagnacco
Alessandro Cesare cell: 3483731430 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.