Martedì, 11 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Top 11 Vicenza – Azzurra (4-2-3-1)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


vicenza top11 azzurraLa TOP 11 della gara Vicenza - Azzurra San Bartolomeo.


Aliquò 6: bella parata su Frighetto e con altri facili interventi, è chiamata in causa più volte rispetto alla collega biancorossa. Commette qualche errore che per sua fortuna, le avversarie non riescono a sfruttare
Pomi R. 6: parte come esterna di centrocampo per poi essere abbassata in difesa per cercare di contenere Battaglioli; ci riesce abbastanza bene
Missiaggia 6,5: sempre una pedina importante in difesa
Leonesi 6: pochi problemi dietro
Varrone 6,5: molto attiva lungo la fascia, anche in fase offensiva dove tenta anche la via della rete con palla di poco a lato. Il cartellino che ha preso Lotto avrebbe dovuto prenderlo lei forse
Bardin 6,5: bene anche oggi, si destreggia con facilità in mezzo alle avversarie. Manca solo il gol
Pignatelli 6,5: agisce da schermo davanti la difesa e imposta le azioni
Baroldi 6,5: parte bassa, ma poi comincia ad alzarsi e a creare problemi alla difesa biancorossa
Frighetto 6: anche oggi non trova il gol per una bella parata del portiere avversario. Nel secondo tempo fatica un po’ di più, ma gioca comunque una buona partita
Battaglioli 6,5: lungo la fascia destra è quasi imprendibile
Pasqualini 7: una spina nel fianco della difesa per tutta la partita. Le è mancato solo il gol

vicenza stats azzurra

Marco Bedin

Marco Bedin
Author: Marco BedinWebsite: #Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Aspirante giornalista sportivo, segue il Verona e il Vicenza e si occupa del calcio veneto

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.