Lunedì, 01 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Alessandria - Empoli

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


0AlEm

ACF ALESSANDRIA – EMPOLI LADIES 1-2
Partita in dubbio sino all’entrata in campo delle squadre: la nebbia non è intenzionata ad alzarsi e il campo è immerso in una nuvola di ovatta più o meno folta. La terna arbitrale, non appena giunta al campo avvisa che si valuterà dopo l’appello e comunque tutto si deciderà in corso d’opera.



Si gioca con non poche difficoltà dovute alla nebbia più fitta mai vista in questo campionato e anche alla temperatura che non si schioda dallo 0.
Al 3’ il Direttore di gara segnala che Baldi ha raccolto con le mani un retropassaggio: punizione a due in area, si incarica Anselmo che manda il pallone alto oltre la traversa.
Al 5’ altra punizione, questa volta in favore dell’Empoli: il pallone sfila sul fondo.
Al 10’ Asteggiano intercetta di piedi un retropassaggio, sul rimbalzo interviene una attaccante dell’Empoli che obbliga il portiere grigionero ad un nuovo repentino intervento.
Al 16’ nuovo calcio piazzato per le ragazze di Mister Pistolesi, l’intenzione è ottima, ma fortunatamente Di Guglielmo è leggermente in ritardo e non aggancia la sfera che rotola sul fondo campo.
Al 19’ Asteggiano in tuffo blocca la palla sui piedi di Borghesi.
Al 21’ sulla fascia si consuma un bel duello fra Morucci e Marigonda: è il difensore mandrogno ad avere la meglio.
Al 27’ Soragni dalla trequarti serve Zecchino che inquadra la porta, ma Baldi è pronta.
Le squadre vanno negli spogliatoi con reti inviolate.
Si ricomincia con condizioni di visibilità leggermente migliori.
Al 5’ Asteggiano interviene salvando la porta.
Al 7’ Capitan Amandola porta palla sino ai limiti dell’area, la difesa avversaria la blocca permettendo però a Soragni di approfittarne da buona posizione con una cannonata, Baldi ha una reazione fulminea e sbarra la porta.
All’8’ Soragni al limite dell’area intercetta la palla, la gira in porta di potenza obbligando Baldi alla respinta in tuffo, Barbesino aggancia al volo il rimbalzo e lo scaraventa nella porta priva del portiere ancora a terra, ma sulla linea interviene un difensore che spazza fuori.
Al 22’ il Direttore di gara, in seguito a fallo in area di Marinoni, indica il dischetto: Cinotti non perdona e porta in vantaggio l’Empoli.
Le Alessandrine, che hanno speso parecchio nella prima parte della seconda frazione, hanno un momento di disequilibrio e Prugna al 24’ sfrutta l’occasione, facilitata da uno svarione difensivo, portando a due le reti.
L’Alessandria ritrova la giusta concentrazione e consapevolezza e ricomincia a pressare.
Al 27’ Bianco apre per Accoliti che cerca il secondo palo trovando però Baldi che butta in angolo.
Al 40’, dopo essersi liberata dalle marcature, Soragni dal limite dell’area spiazza Baldi obbligandola a intervenire a vuoto e segnando di potenza la prima rete grigia.
Al 46’ grande occasione per agguantare il pareggio da parte dell’Alessandria, Amandola si trova a tu per tu con Baldi, ma calcia a lato.
Risultato finale: 1 a 2.
Per il Tecnico alessandrino: “Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato, noi abbiamo avuto qualche occasione in più, senza però concretizzarla. Il secondo tempo per i primi venti minuti abbiamo amministrato bene il gioco, siamo stati propositivi e costruttivi lasciando pochi spazi. Il rigore al 22’ era netto, nulla da recriminare. Ovviamente aver subito il goal, ha fiaccato il gruppo. Nei successivi 5 minuti ci è mancata la lucidità necessaria e questo ha minato l’andamento della partita. Fortunatamente la reazione non è tardata e con la rete di Soragni la squadra ci ha creduto ancor di più. Peccato che al 92’, in pieno recupero, non è entrata la palla di Amandola”.

 

ACF Alessandria: Asteggiano, Zecchino (Accoliti 5’ st), Anselmo, Devecchi, Soragni, Marinoni, Bianco (Bergaglia 40’ st), Capra, Amandola, Marigonda, Barbesino. A disposizione: Giribaldi, Minato, Luciano, Marenco, Porcella. Allenatore: Cantone

 

Empoli Ladies: Baldi, Di Guglielmo, Varriale, Caucci, Ferrara (Galluzzi 35’ st), Mastalli, Consoloni, Borghesi (Prugna 1’ st), Morucci, Cinotti, Esperti (Venturini 30’ st). A disposizione: Bulleri, Meropini, Russo, Parrini. Allenatore: Pistolesi

 

Direttore di gara: Fera di Gallarate
Assistenti: Venesia e Visaggi di Nichelino
Marcatori: Cinotti (R 22’ st) - E - ; Prugna (24’ st) - E- : Soragni (40’ st) -A-
Ammonite: Esperti; Prugna

 

Simona Borelli

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.