Sabato, 30 Maggio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Caprera - Amicizia Lagaccio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


0CaAl

CAPRERA – AMICIZIA LAGACCIO 2-3

Un viaggio difficile non ferma la corsa del Lagaccio, che torna da Caprera con tre punti molto importanti; il mare agitato trovato nella serata di sabato non è stato sicuramente un bel viatico per le genovesi, che comunque hanno offerto una prova di carattere rimontando lo svantaggio maturato nel primo tempo.



L´avvio del Lagaccio è confortante, buon giro palla e tanto possesso, la migliore occasione è per Cereseto, che imbeccata da Del Francia calcia un bel rasoterra ben intercettato da Cazzato, il Caprera non sta però a guardare ed al 12´ si porta in vantaggio alla prima azione favorevole, su un calcio d´angolo Lupo di testa anticipa tutti e trafigge Stevanin, 1 a 0.

Le ospiti reagiscono ma Cazzato ribatte colpo su colpo, prima in uscita neutralizza un forte tiro di Bargi, poi salva la porta su una conclusione di Cereseto, liberata da una bella combinazione Bargi-Del Francia; al 20´ il Lagaccio perviene al pareggio: Merler recupera palla e serve Bargi nello spazio, il numero 9 verdeblu scavalca il portiere con un pallonetto e calcia a rete, un difensore prova ad intervenire senza risultato: 1 a 1.

Nel finale di frazione il Caprera si riporta in vantaggio, al 38´ svarione difensivo delle verdeblu, Ivaniuc controlla spalle alla porta e di prima intenzione, con una bella girata, trova un bel palo-gol, 2 a 1.

Ad inizio ripresa il Lagaccio riparte convinto e si riporta in parità, al 53´ ottimo assist di Bargi che premia l´inserimento centrale di Nasso, conclusione precisa sul secondo palo e Cazzato è battuta: 2 a 2; il Lagaccio preme sull´acceleratore e si riversa in attacco, Del Francia serve Bargi in profondità, diagonale del numero 9 appena toccato da Cazzato, quel tanto che basta per deviare la palla sul palo.

A dieci minuti dal termine gli sforzi sono premiati e le genovesi completano la rimonta: al minuto 80 Bargi vede e serve il taglio di Pesce in mezzo ai due difensori centrali, gran diagonale davanti al portiere sul palo opposto e niente da fare per Cazzato, 2 a 3 e Lagaccio in vantaggio.

L´ultima occasione della gara è per le padrone di casa, cross dalla destra per Martiradonna che serve l´accorrente Carboni, conclusione alta di poco. Tre punti importanti per le lagaccine, che ritrovano il terzo posto all´avvio del girone di ritorno: il prossimo impegno tra le mura amiche sarà sicuramente probante, avversario di turno la Lucchese, squadra davvero ostica.

 

CAPRERA: Cazzato, Tosi, Sau, Martiradonna, Verro, Comai, Cutillo, Ivaniuc, Carboni, Petraglia, Lupo. A disp.: Grassino, Livoti, Iannetti, Tedde. All.: Giorgi.

 

AMICIZIA LAGACCIO: Stevanin, Zambon, Brucci, Minopoli (Biringhelli), Nasso (Pesce), Cereseto, Del Francia, Merler, Bargi, Licco (Cerruti), Bonissone. A disp.: Ferrari. All.: Napoli.

 

MARCATORI: 12'Lupo, 38' Ivaniuc (C) 20' Bargi, 53' Nasso, 80' Pesce (L).

 

Ufficio stampa Amicizia Lagaccio

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.