Martedì, 27 Luglio 2021
iten

Derbissimo a Verona, sabato AGSM Verona - Fimauto Valpolicella

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Torna finalmente in campo nel weekend la serie A - dopo la sosta per gli impegni della Nazionale - e per la città di Verona sarà tempo di derby (unico nel calcio femminile della massima serie italiana). Fimauto Valpolicella e AGSM Verona si affronteranno infatti sabato prossimo 28 ottobre (inizio ore 15) per una sfida che, mai come quest'anno, si prospetta dall'esito incerto e per nulla scontato.



Da una parte una formazione, quella allenata da Renato Longega, che vanta una esperienza pluriennale in serie A, dall'altra la matricola Valpo di mister Diego Zuccher che, dopo un periodo di purgatorio nella serie cadetta, vuole lottare per conquistare una salvezza che sarebbe di fatto la base per una futura crescita.
Il Verona parte senza dubbio con i favori del pronostico ma in casa rossoblu c'è la convinzione di poter vendere cara la pelle.


"La squadra sta bene - commenta mister Zuccher - sia di testa che fisicamente, lo si percepisce in modo tangibile durante gli allenamenti. Le ragazze sono concentrate e hanno tanta voglia di far bene; sanno che la partita è importante perchè si ritorna a giocare un derby in serie A dopo tanti anni. Il Verona è un po’ un’incognita: non sappiamo molto bene come giocherà, sappiamo solo che è una formazione composta da giocatrici con molta esperienza a livello europeo. Prese singolarmente, tecnicamente e fisicamente, credo che le loro giocatrici, sulla carta, abbiano qualcosa in più a rispetto a noi. Il nostro punto di forza, o meglio le basi su cui costruire la nostra partita, sono le certezze sul lavoro che stiamo facendo. Sarà la forza del gruppo la componente che potrebbe fare la differenza: la voglia di aiutarsi, il sacrificio e soprattutto la voglia di dar tutto per portare a casa un risultato che sarebbe davvero molto importante e di prestigio.Nella preparazione alla partita ci stiamo concentrando su di noi più che sul gioco dell’avversario: conteranno molto l’intensità, la concentrazione e la forza a livello mentale per non mollare mai e per reagire nel caso la situazione diventasse difficile, senza lasciarsi condizionare dagli episodi.  Dobbiamo cercare di essere sempre lucidi, cercando di superare i momenti più critici restando uniti".
"Vedo la squadra tranquilla - conclude Zuccher - anche se il derby, è inutile negarlo, non è una partita come le altre, anche se vale tre punti come le altre. Giocheremo per vincere, cercando di creare occasioni mantenendo il possesso della palla. Comunque sia sarà un bello spettacolo, dove oltre all’agonismo si vedrà anche del bel gioco. Speriamo ci siano tanti spettatori sugli spalti: è un evento per il calcio femminile veronese e come tale va celebrato e sostenuto".

Venerdì 27 ottobre alle ore 12.20, in Sala Arazzi del Comune di Verona, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del derby tra AGSM Verona e Fimauto Valpolicella. All'evento presenzieranno le atlete e i rappresentanti delle due società oltre ai rappresentanti dell'amministrazione comunale scaligera tra cui l'Assessore allo sport Filippo Rando.

Ufficio Stampa

 Fimauto Valpolicella Calcio Femminile SSD

www.fimautovalpolicella.it 

https://www.facebook.com/FimautoValpolicella

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.