Sabato, 31 Ottobre 2020
iten

Romagnano - Molassana

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 



ROMAGNANO-MOLASSANA BOERO 1-3
"Abbiamo regalato per l'ennesima volta il primo tempo. Ci vuole voglia e spirito di sacrificio. Dobbiamo capire che siamo in serie B e che si può perdere contro chiunque".

Questa volta partiamo dalle dure parole di mister Decaroli per analizzare l'imprevista sconfitta del Romagnano che sul proprio campo cede 3-1 alle liguri del Molassana Boero. Una sconfitta difficile da accettare soprattutto per come è arrivata: la lezione di due settimane fa contro il Grifo Perugia non è servita, poiché, proprio come allora, il Romagnano è stato inesistente nel primo tempo. Le genovesi hanno meritatamente segnato due gol (uno su rigore) e nella ripresa hanno saputo frenare sul nascere la reazione delle granata dopo l'illusoria rete di Lo Russo. A differenza della sfida di due settimane fa, stavolta la rabbia del Romagnano si è fermata sulla traversa. Necessario un cambio di tendenza per chiudere dignitosamente il girone d'andata contro Arezzo, Ligorna e Torino.

 

Romagnano: Marabelli, Di Piero (14'st Nidasio), Scalcon, Franco, Giannetti, Zignone (32'st Pella), Saglietti (16'st Orgiu), Cervellin (5'st Veronese), Lo Russo, Donderi, Cerini. A disposizione: Brancaglion, Soncin. All.: Decaroli.

 

Arbitro: Agostoni di Milano.
Note: ammonita Scalcon

 

Ufficio Stampa Romagnano femminile

 

Nella fotografia Benedetta Franco e Giulia Lo Russo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.