Domenica, 01 Novembre 2020
iten

Romagnano - Ligorna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 



ROMAGNANO-LIGORNA 0-3
Il Romagnano chiude l'anno con una brutta sconfitta sul sintetico di Novarello, per l'occasione casa delle granata a causa del campo ghiacciato su quel di Romagnano.

Il Ligorna vince 3-0 in maniera meritata e per le granata si chiude una settimana funesta in cui purtroppo bisogna ricordare Tiziana Mazzei, deceduta dopo una lunga malattia. Mazzei ha militato nel Romagnano per molti anni, giocando la sua ultima partita nel 2014. Oggi la squadra ha giocato con il lutto al braccio e prima della gara è stato osservato un minuto di silenzio.
Decaroli deve rinunciare all'ultimo momento anche a Orgiu e Franco, oltre a Pella indisponibile per motivi di lavoro. L'avvio sembra buono, ma il Ligorna punge pericolosamente in ripartenza: al 5' Traverso impegna Brancaglion e poco dopo è Campora a fallire a tu per tu con il portiere granata dopo una leggerezza di Veronese. Al 10' le liguri passano: corner di Fallico e Fracas di testa non perdona. Il primo tempo del Ligorna finisce qui. Da quel momento il Romagnano esercita un predominio che però si rivela sterile. Le uniche occasioni capitano a Donderi (che al 25' non riesce a trovare lo specchio con un difficile tap-in su tiro-cross di Cerini) e a Veronese che proprio prima dell'intervallo ciabatta malamente una palla vagante in area.
Nella ripresa ci si aspetta una pressione, invece è il Ligorna a fallire ripetutamente il 2-0: Campora allarga di poco il diagonale, Bettalli trova l'opposizione di Brancaglion, infine Cella calcia alto da ottima posizione. Ma al 18' il raddoppio è cosa fatta e ancora su azione da corner: Antonietti respinge di testa sui piedi di Bettalli che calcia di prima intenzione e gonfia la rete. Alla mezzora il Romagnano finalmente si fa vedere: Donderi dalla distanza colpisce una clamorosa traversa e sulla ribattuta Veronese crossa in area, ma la girata di Cerini è alta. Sulla ripartenza il 3-0: il triangolo tra Traverso e Casciani lascia immobile la retroguardia sesiana e il tris è cosa fatta.

 

Romagnano: Brancaglion, Tuberga (30'st Nidasio), Scalcon (35'st Lomazzi), Di Piero, Giannetti, Saglietti (9'st Antonietti), Zignone, Veronese, Lo Russo (26'st El Akri), Donderi, Cerini (41'st Cervellin). A disposizione: Marabelli, Soncin. All.: Decaroli.

 

Ligorna: Denevi, Cama, Cella, Bettalli, Napello, Casciani, Traverso, Fallico, Fracas, Fossati (31'st Favali), Campora (26'st Brero). A disposizione: Parodi, Trichilo, Cuneo, Moscamora, Pappalardo. All.: Lo Bartolo.

 

Arbitro: Carnelli di Monza
Reti:10' Fracas, 18'st Bettalli, 30'st Traverso.
Note: ammonita Casciani.

 

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

 

Nella fotografia: Rossella Donderi

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.