Mercoledì, 03 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

FIRENZE - REAL AGLIANESE 5-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


firenze-realaglianese14cirCinque stilettate viola nel tempio del giglio: il primo derby di Coppa parla fiorentino!
E’ sempre più un Firenze stile Fattori quello che, nell’odierno pomeriggio, si è presentato per la prima apparizione stagionale davanti al proprio pubblico ed ha estromesso dall’ambita competizione nazionale le avversarie pistoiesi della Real Aglianese, dimostrando il minimo sforzo ed insaccando, a ripetizione, reti d’autore alle spalle dell’estremo difensore nero-verde.
Locali “no stop” dal 1’ fino al 45’. Riecheggia ancora nell’aria il fischio del direttore di gara quando, dopo aver attuato scorribande sulla trequarti nero-verde, il Firenze trova le prime opportunità per concretizzare a rete: una punizione battuta lestamente, dai trenta metri, da Vicchiarello, sulla fascia mancina per Rodella, non viene sfruttata al meglio da un’imbucata in area di Rinaldi mentre un duetto a centrocampo, al 11’, tra la solita regista viola e la bomber gigliata mette in condizione di segnare quest’ultima che, davanti a Mannucci, apre troppo il compasso.

Senza esitare la compagine di mister Fattori continua a pressare la formazione ospite, cogliendo una traversa, figlia di un contropiede orchestrato dalla coppia Del Prete-Rinaldi, su violenta botta dal limite di Capitan Orlandi.
Preso vigore le fiorentine si portano in avanti, scoprendosi al 18’ al velenoso mancino di Gavagni, fino a trovare lo spazio per spaccare gli equilibri del match e gioire per l’1-0 realizzato: Del Prete riceve la sfera tra le linee, s’accorge di un estremo difensore fuor dai pali e ripete la magia sfoderata all’andata, scuotendo la porta con un sinistro sotto la traversa.
A siglare il 2-0 poi, in un lasso di circa tre giri di lancetta tra una marcatura e l’altra, ci pensa Vicchiarello, astuta ad intercettare un passaggio errato della retroguardia ospite ed a freddare sulla linea Mannucci.
Nonostante i tentativi di Rinaldi, zampata davanti al portiere dopo aver rubato palla a Pizzirani, di Guagni, destro in corsa a tentare di sorprendere l’estremo difensore, e di Del Prete, incornata su corner dalla destra salvata miracolosamente, la prima sezione di gioco si chiude sul risultato momentaneo di 2-0.
L’inizio di ripresa scuote però il giglio: un Aliaj audace semina il panico tra le maglie della difesa locale quando, al 48’, esplode un destro di potenza, sibilante il legno alla sinistra di Durante.
A parte la sterile occasione aglianese il secondo tempo è un unico ed intenso monologo fiorentino, a cui alla solita bomber Rinaldi viene negata l’ebbrezza della marcatura, fermata da una traversa colta successivamente ad una piroetta smarcante, ed a cui ad una dinamica Capitan Orlandi viene strozzata l’emozione della prima rete stagionale, colpo di testa bloccato smanacciando da Mannucci.
Registrate le appena citate conclusioni andate a vuoto all’ennesima occasione l’A.C.F. non sbaglia e, dopo un legno scheggiato dalla numero nove viola, allunga le distanze grazie alla zuccata della stessa Rinaldi, indisturbata nello staccare più in alto di tutte su corner.
In una passerella finale di applausi dai propri tifosi il Firenze si dimostra impeccabile ed, a parte un legno colto da un destro ad affetto di Vicchiarello, dilaga con la neo-entrata Nocchi, imperdonabile in area piccola, e con Razzolini, affamata nello sfruttare una palla non trattenuta dal portiere.
Ultimo sussulto della gara una realizzazione annullata a Nocchi, su giusto rilevamento di out-side del secondo assistente all’arbitro.
Al termine della partita, nell’usuale intervista post match, coach Sauro Fattori analizza:
“Non sono assolutamente soddisfatto della prestazione delle ragazze, è mancata forse quella giusta mentalità aggressiva nostra peculiare caratteristica.
L’unico giustificante, a questi novanta minuti disputati sottotono ma sempre con la padronanza di gioco, è il risultato dell’andata, un 1-11 che aveva già ipotecato il passaggio del turno.
Adesso sarà opportuno tornare in riga ed analizzare quanto fatto oggi, da lunedì prenderemo atto di quelle situazioni, a mio parere, da rivedere.”

FIRENZE-REAL AGLIANESE 5-0



Primo turno andata/ritorno eliminatorio di Coppa Italia

FOMAZIONE FIRENZE: Durante, Guagni, Rodella (55’ Nocchi), Binazzi, Benucci, Esperti, Adami, Orlandi, Rinaldi (61’ Razzolini), Vicchiarello, Del Prete (46’ Parrini). A disposizione del tecnico S. Fattori: Valgimigli, Borghesi, Vigilucci.
FORMAZIONE REAL AGLIANESE: Mannucci, Bonacchi, Cusimano, Pizzirani, Lamparelli, Aliaj, Carrozzo, Maddaloni, Gavagni, Bugiani (82’ Dervishi), Del Francia. A disposizione del tecnico A. Maniscalco: Sacchi, Mariani, Bini, Buracchi.
AMMONITE: -.
MARCATRICI: 19’ Del Prete (Firenze), 22’ Vicchiarello (Firenze), 60’ Rinaldi (Firenze), 73’ Nocchi (Firenze), 82’ Razzolini (Firenze).
ARBITRO: Simone Sez. di Bologna.

Ufficio Stampa: Mattia Martini.

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.