COPPA ITALIA: MARTEDI REGGIANA – AGSM VERONA

Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

agsm verona foto Damiano Buffo
Si apre con la Coppa Italia il 2015 per le ragazze di Agsm Verona che questo martedì 6 gennaio alle 14,30 saranno impegnate allo Stadio "Mirabello" di Reggio Emilia contro la Reggiana nella gara unica ad eliminazione diretta valida per gli ottavi di finale della competizione tricolore.
Gabbiadini e compagne, dopo aver conquistato la testa della classifica nel massimo campionato proprio nell'ultima gara del 2014, vogliono iniziare con il piede giusto il nuovo anno in uno stadio che evoca bei ricordi.
Proprio sul terreno del Mirabello, nella città del Tricolore, il club scaligero conquistò matematicamente ormai dieci anni fa il primo di quattro scudetti. Di quella partita del 14 maggio 2005 in campo ci sarà solamente capitan Gabbiadini, mentre Fabiana Comin, che allora difendeva la porta scaligera, sarà in panchina nel ruolo di allenatore in seconda.
La Reggiana, allenata dall'ex nazionale Federica D'Astolfo, è una formazione giovane neo-promossa in serie B, ma il club granata vanta un grande passato tra le big del calcio femminile italiano soprattutto negli anni novanta, e nella sua bacheca può vantare tre scudetti con altrettante Coppe Italia.
Obiettivo dichiarato del club veronese è quello di passare, possibilmente in maniera agevole, il turno e concentrarsi subito sulla ripresa del campionato che propone due scontri diretti ( Tavagnacco in casa sabato 10 e Mozzanica in trasferta il 17).
La vincente del confronto tra Verona e Reggiana affronterà nei quarti di finale la vincente del big-match Torres-Mozzanica.
Le gialloblù si stanno allenando quotidianamente dal 27 dicembre per prepararsi alla ripresa delle competizioni, ma non mancano i problemi per mister Longega alle prese con infortuni e malanni di stagione.
Sicuramente a Reggio non verranno impiegate dal primo minuto, oltre all'infortunata di lungo corso Sandy Maendly, Ohrstrom, Squizzato, Sipos, Carissimi e Di Criscio che stanno svolgendo allenamenti differenziati.
Ampio turn-over dunque per la compagine scaligera che dovrebbe affiancare alle big alcune giovani promettenti smaniose di mettersi in luce.
Queste le dichiarazioni rilasciate alla Gazzetta di Reggio dal tecnico granata Federica D'Astolfo:
«Io ho già detto alle ragazze che questo è un bellissimo regalo che per il giorno della Befana si sono fatte. Deve essere un motivo di orgoglio per loro giocare contro una squadra così forte come il Verona, dovremo viverla come una festa da godere appieno. Poi è chiaro che la differenza salterà fuori perché noi abbiamo ancora tanta strada da fare per arrivare a quei livelli».
Queste invece le battute di Patrizia Panico: « Abbiamo subito questo appuntamento di Coppa Italia a Reggio Emilia, e probabilmente è meglio ricominciare con un impegno un po' più abbordabile per ritrovare anche il ritmo partita. Poi ci attendono due impegni importanti, Tavagnacco e Mozzanica. ».
I precedenti:
Nettamente a favore dell'Agsm Verona il bilancio dei precedenti incontri tra gialloblù e granata. Nei 16 confronti disputati le veronesi si sono imposte ben 12 volte a fronte di 3 pareggi ed una sola sconfitta.
I confronti tra venete ed emiliane sono sempre stati ricchi di reti, addirittura 50 quelle messe a segno complessivamente dalle gialloblù, solamente 13 i gol subiti.
Le probabili formazioni:
Reggiana: Ierardi, Gobbi, Fragni, Marini, Prati, Corradini, Tardini, Spazzoli, Orlandini, Grenzi, Burani.
Allenatore: Federica D'Astolfo.
Agsm Verona: Toniolo, Ledri, Salvai, Marconi, Ramera, Fuselli, Baldo, Bonetti, Gabbiadini, Panico, Gelmetti.
Allenatore: Renato Longega.
Arbitro: Massimo Abagnale di Parma.
Assistenti: D'Andrea e Comastri di Parma.
Il programma degli ottavi di finale della Coppa Italia:
Lagaccio - Inter (Paoletti di La Spezia)
Alba - Brescia (Fantino di Nichelino)
Torres - Mozzanica (Fele di Nuoro)
Reggiana - Agsm Verona (Abagnale di Parma)
Marcon - Tavagnacco (Panozzo di Castelfranco Veneto)
Firenze - Riviera Romagna (Spataru di Siena)
Res Roma - Pink Bari (Centi di Viterbo)
Acese - Domina Napoli (designazione non comunicata)
L’Ufficio Stampa

 

Foto Damiano Buffo

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it