Giovedì, 20 Febbraio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

LA COPPA ITALIA PRENDE LA STRADA DI BRESCIA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


brescia coppaitalia tavagnacco0515

Di fronte oggi il Brescia ed il Tavagnacco a conquistarsi l’ambito trofeo della Coppa Italia. Bertolini recupera tutte le infortunate e schiera il classico 3-5-2 super offensivo. Tavagnacco in campo privo di Camporese squalificata. Il campo non è nelle migliori condizioni possibili ma c’è da scommetterci: sarà una gran partita!
Subito pericolo per la porta del Tavagnacco quando Rosucci si insinua in area imbeccata di Sabatino, il Tavagnacco riesce a rimediare ad un iniziale svarione e riparte. Al 4 minuto è il Tavagnacco a farsi vedere dalle parti di Marchitelli con un tiro da fuori di Cecotti controllato facilmente da Marchitelli. Nell’azione seguente arriva il gol del Brescia! Lancio in profondità dove scatta Sabatino, il portiere avversario non esce e Pippo-gol insacca. 1-0! Passati i 10 minuti di gioco sono le leonesse a correre un grande pericolo: palla al limite dell’area, conclusione di Cecotti e palla che si stampa sul palo interno. Partita vivissima! Ci prova anche Alborghetti da fuori con uno dei suoi soliti missili terra-aria che Blancuzzi respinge in qualche maniera. Raddoppio del Brescia al 26’ quando un bel corber di Cernoia libera Girelli in area che da due passi insacca. Le leonesse sembrano poter controllare il gioco e la partita, Bertolini ha trovato anche oggi il giusto equilibrio in campo. Al 42’ respinto un tiro a botta sicura di Bonansea e palla in angolo. Termina così un primo tempo in cui si è visto tanto Brescia, il cui solo difetto è stato quello di non aver messo la partita al sicuro… anche se sicuri nel calcio non si è mai!
La ripresa comincia con il Brescia che continua a spingere e sfiora il gol con Cernoia che non impatta bene con il pallone. Al 14’ si sveglia il Tavagnacco e con Brumana prova ad impensierire Marchitelli con una conclusione a giro che però termina alta. Pochi minuti più tardi arriva il terzo gol del Brescia: palla in verticale a trovare la profondità di Rosucci, Martina entra in area e scarta il portiere appoggiando infine la palla in rete. Le leonesse ipotecano così la Coppa quando manca circa mezz’ora alla fine dell’incontro. Il Brescia comunque continua ad attaccare e Cernoia serve un pallone al bacio a Bonansea che mette il turbo arrivando poi a scaricare una conclusione potente su cui è brava Blancuzzi a difendersi in angolo. Brumana continua a crederci e ci prova ancora da fuori, tiro però ancora una volta alto. Gloria anche per Marchitelli che con un’uscita avventurosa trova gli applausi del pubblico! Poco dopo Bonansea prende la traversa, sarebbe stata la quarta rete per le leonesse… Intervento importante di Marchitelli su Brumana e risultato al sicuro. Allo scadere dei novanta minuti ci prova anche Tarenzi di testa ben servita su punizione da Cernoia. Arriva comunque la gioia del gol per Stefania, che sulla ribattuta di Blancuzzi trova un pallonetto di testa che supera la numero uno giallo-blu. 4-0 e FINISCE QUI!

Il Brescia riconquista la Coppa Italia dopo il primo successo del 2011-2012, strappando il trofeo ad un Tavagnacco che da due anni arrivava a sollevarlo al cielo. Altro obiettivo centrato dunque per la compagine di Milena Bertolini che dopo la Supercoppa e la Champions, per il secondo anno consecutivo, può ritenersi soddisfatta per la stagione vissuta quest’anno. Un triplete sarebbe stato il massimo, certo, ma si sono fatti passi in avanti. La società continua a programmare e ad imporsi come potenza del calcio femminile italiano… scusate se è poco!!! Appuntamento ora alla prossima stagione ed ai sorteggi di Champions di agosto. Forza Brescia!



 

Brescia: Marchitelli, Nasuti, D’Adda(32’st Karlsson), Zizioli, Linari, Rosucci, Cernoia, Alborghetti, Sabatino(22’st Tarenzi), Girelli(36’st Costi), Bonansea. Panchine: Ceasar, Boattin, Prosti, Zanoletti, Karlsson, Tarenzi, Costi. All.Bertolini

 

Tavagnacco: Blancuzzi, Pochero, Frizza(30’st Mensah), Tuttino(15’st Del Stabile), Bissoli, Martinelli, Brumana, Parisi, Lauriola, Cecotti, Zuliani(43’st Minutello). Panchina: Copetti, Mensah, Veritti, Blarzino, Minutello, Veritti, Del Stabile. All.Di Filippo

Arbitro: Bianchini di Terni

 

Marcatrici: Sabatino(5’), Girelli(26’), Rosucci(17’st), Tarenzi(47’st)

 

Ammonite: Zizioli, Parisi, Rosucci, Pochero

Varie: 250 spettatori circa, campo pesante per la pioggia, clima freddo con un leggero vento.

di Nicola Iachelli

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!