Giovedì, 02 Luglio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2014-2015

COPPA ITALIA: REGGIANA BARCOM FUORI TRA GLI APPLAUSI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana1415
L’Agsm non incanta, ma batte una buona Reggiana e accede al turno successivo di Coppa Italia. Ad aprire le danze è Panico che, al 68’, ha già firmato la sua tripletta personale. La quinta marcatura è di Ramera, in mezzo il gol di Gelmetti. La squadra granata però, per quanto mostrato in campo, esce a testa alta dalla competizione: nei primi 20 minuti le ragazze di mister D’Astolfo hanno giocato con ordine e a ritmi elevati. Panico e compagne, infatti, hanno sofferto la cattiveria agonistica delle emiliane, chiudendo il primo tempo di misura. Nel secondo tempo sale in cattedra tutta l’esperienza delle veronesi; le reggiane calano fisicamente ma continuano a giocare nonostante la netta supremazia, al Mirabello finisce 0-5.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: REGGIANA BARCOM FUORI TRA GLI APPLAUSI

COPPA ITALIA: RES ROMA - PINK BARI 1-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

res simonettigol
Un gol di Simonetti regala la qualificazione alla Res Roma che batte 1 a 0 la Pink Bari e vola ai quarti di finale di Coppa Italia, dove incontrerà l'Acese.
Le giallorosse scendono in campo in formazione largamente rimaneggiata: alle assenti di lungo corso Nagni, Coluccini e Marzi, si aggiungono Pirone, in tribuna per un problema alla caviglia, Morra, Fracassi e Nainggolan, in panchina ma non utilizzabili.

Mister Melillo regala la gioia del debutto dal primo minuto alla quattordicenne Giada Greggi, e schiera Biasotto e Nicosia in attacco accanto a Pittaccio. La prima parte della gara è soporifera, con le due squadre che si affrontano a centrocampo senza mai rendersi pericolose. Il primo brivido giunge solo al venticinquesimo: Simonetti lancia Pittaccio che tutta sola dinanzi a Di Bari spreca malamente. 

Leggi tutto: COPPA ITALIA: RES ROMA - PINK BARI 1-0

BRESCIA CONVINCENTE AD ALBA, SI VA AI QUARTI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

alba brescia14ci
Netta vittoria per il Brescia, che negli ottavi di Coppa Italia ha la meglio sull’Alba, squadra che si sta comportando molto bene in Serie B. Le Leonesse hanno dominato la gara passando subito in vantaggio, incrementando e dilagando nella ripresa grazie alle triplette di Barbara Bonansea e Daniela Sabatino, vere e proprie mattatrici del match. Una vittoria molto importante che proietta il Brescia ai quarti di finale: il prossimo avversario sarà l’Inter, altra squadra di Serie B.

Per questa partita Milena Bertolini sceglie una difesa a quattro, con la linea difensiva orfana della febbricitante Zizioli e di D’Adda. Titolari allora Zanoletti a destra, Karlsson e Linari centrali e la giovane Boattin sulla sinistra. Davanti, Bonansea a supporto di Sabatino.

Leggi tutto: BRESCIA CONVINCENTE AD ALBA, SI VA AI QUARTI

Torres domata, Mozzanica ai quarti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scarpe ComoTORRES-MOZZANICA-1-4

Reti: Mason (M) al 7', Tona (T) al 16' e Scarpellini (M) al 40' p.t.; Scarpellini (M) al 20 e Giacinti (M) al 46' s.t.

Torres: FAZIO, ESPOSITO, MOTTA, GALLI, TONA, BARTOLI, PINNA (dall'8' s.t. USAI), DE JESUS (dal 1' s.t. DOMENICHETTI), GIULIANO, SERRANO, MAGLIA (dal 1' s.t. MARCHESE). All. Mario Pompili. A disposizione: Piacezzi, Marchio e Flaviano.

Mozzanica: GRITTI, PIVA, RIZZON, STRACCHI, SCHIAVI, LOCATELLI, BRAMBILLA (dal 16' s.t. IANNELLA), MAURI, GIACINTI, SCARPELLINI (dal 40' s.t. DOSSI), MASON (dal 35' s.t. CAMBIAGHI). All. Nazzarena Grilli. A disposizione: Vignati e Garavelli.

Arbitro: Paolo Fele di Nuoro; assistenti: Gianfilippo Veneruso e Pietrina Fois di Nuoro

Note: Ammonite Scarpellini (M) e Fazio (T); espulsi: Mister Mario Pompili al 35' p.t. e Fazio all'8' s.t. entrambi per proteste; migliore in campo : Giulia Rizzon (M).

Leggi tutto: Torres domata, Mozzanica ai quarti.

IL RIVIERA DI ROMAGNA ESPUGNA FIRENZE E VOLA AI QUARTI DI COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

riviera baldini14
FIRENZE – Inizia nel migliore dei modi il 2015 della Riviera di Romagna che sbanca il terreno ancora imbattuto del Firenze negli ottavi di finale di Coppa Italia (3-1) e vola alla sfida dei quarti dove affronterà il Graphistudio Tavagnacco: prima parte di gara molto equilibrata con la prima emozione di marca viola, con una veloce ripartenza di Rodella che entrava in area da sinistra e sparava di destro, trovando la respinta in tuffo di Sabrina Tasselli, brava a bloccare anche la successiva conclusione di Vigilucci (24’); sull’altro versante immediata risposta giallo-rosso-blù con una conclusione di Patty Caccamo, respinta da un difensore sui piedi dell’accorrente Valeria Canini che di destro impegnava Matsubayashi, brava a sventare in tuffo con l’aiuto del palo (25’).

Leggi tutto: IL RIVIERA DI ROMAGNA ESPUGNA FIRENZE E VOLA AI QUARTI DI COPPA ITALIA

COPPA ITALIA: CINQUINA VERONESE A REGGIO EMILIA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

verona raga 14
Il 2015 si apre per la capolista del massimo campionato Agsm Verona con la gara ad eliminazione diretta degli ottavi di Coppa Italia allo Stadio Mirabello, casa della Reggiana, neo promossa nella serie cadetta.
Le gialloblu scendono in campo in formazione ampiamente rimaneggiata con molte big in panchina e alcune giovani promettenti inserite nell'undici titolare. A guidare la squadra scaligera Fabiana Comin vice dell'influenzato Longega.
Il Verona passa in vantaggio alla prima opportunita' : Discesa di capitan Gabbiadini, servizio per bomber Panico che di giustezza infila la sfera in rete.
Poco dopo Melania Gabbiadini dalla destra pennella un cross per Gelmetti che coglie la traversa.
Reggiana, alla conclusione con Corradini, emiliane molto aggressive e veronesi piu' compassate che attendono l'opportunita' propizia.
Verona vicino al raddoppio con Patrizia Panico che prima spara su un difensore, poi chiama al difficile intervento la numero uno emiliana Ierardi.
L'azione delle gialloblu si fa via via piu' pressante: Gelmetti non trova la porta e sul conseguente angolo Tatiana Bonetti di testa chiama al miracolo Ierardi.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: CINQUINA VERONESE A REGGIO EMILIA!

LA GRAPHISTUDIO DIFENDE LA “SUA” COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marcon tavagnacco14Domani a Marcon (ore 15.30) gara unica degli ottavi di finale del trofeo vinto dalle gialloblu nelle ultime due edizioni. Di Filippo: “Partire subito forti. Senza pensare a Verona”
E’ il primo impegno ufficiale del 2015: e si tratta immediatamente di un match da dentro o fuori. Nell’ambito degli ottavi di finale, in gara unica, di Coppa Italia - trofeo detenuto dalle gialloblu, trionfatrici delle ultime due edizioni - la Graphistudio scende, infatti, sul terreno del Marcon, insidiosa compagine veneta di serie B che intende complicare la vita alla formazione allenata da Sara Di Filippo.
“Rispettiamo, come giusto, le nostre avversarie, ma vogliamo vincere - spiegal’allenatrice - bisognerà scendere in campo con l’atteggiamento giusto, evitare ogni tipo di sottovalutazione e far valere il nostro superiore tasso tecnico. Diversamente potremmo avere delle complicazioni, soprattutto se pensiamo che si tratta di una partita secca.”

Leggi tutto: LA GRAPHISTUDIO DIFENDE LA “SUA” COPPA ITALIA

FIRENZE-RIVIERA DI ROMAGNA, IL PRE GARA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

firenze centrocampo14
Scintillano, luccicano, gli Ottavi di Finale brillano come non mai nella città del David, perché si sa: la Coppa è sempre la Coppa ed il fascino della stessa non ha eguali.
In un’Epifania da vivere in soli novanta minuti, possibilità di rigori in caso di parità nei tempi regolamentari, Firenze e Riviera di Romagna si giocheranno un convulso accesso ai Quarti della manifestazione tricolore, che li potrebbe poi vedere contrapposti a Marcon o Tavagnacco, in un’ulteriore gara secca “palpitante pass” per le Semi-finali, nelle quali entrerà nei giochi anche una contendente del girone “Sud” della rassegna.
Avversarie del giglio trionfanti nel triangolare del primo turno, senza pietà nell’assicurarsi il successo nel secondo step.
In pieno clima preparazione la formazione guidata da coach Enrico Buonocore ha liquidato, in agosto inoltrato, le prime avversarie di Coppa, ossia la New Team Ferrara, per 0-11, ed il Castelvecchio, per 4-0, chiudendo infine i Sedicesimi della stessa con un tondo 6-0, ai danni di un malcapitato Pordenone, impalpabile nello sgretolarsi sotto le fendenti ripartenze romagnole.

Leggi tutto: FIRENZE-RIVIERA DI ROMAGNA, IL PRE GARA

Gli ottavi di coppa Italia nella calza della Befana

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

MOZZANICA TORRES piccolaSmaltiti pandoro e panettone, ritorna prepotente il grande calcio femminile con gli ottavi di finale della Coppa Italia. Il tabellone non è stato di certo clemente con le ragazze di Mister Nazzarena Grilli che, per poter accedere ai quarti, dovranno prima vedersela con la Torres, proprio quattro giorni prima della sfida di campionato che vedrà Capitan Elisabetta Tona e compagne ancora di fronte alle biancocelesti e ancora in terra sassarese. Undici giorni di puro inferno per le nostre, prima impegnate nel doppio confronto con le isolane e quindi attese dallo scontro al vertice con il Verona, che si giocherà a Mozzanica il sabato successivo.Read More

Leggi tutto: Gli ottavi di coppa Italia nella calza della Befana

COPPA ITALIA: MARTEDI REGGIANA – AGSM VERONA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

agsm verona foto Damiano Buffo
Si apre con la Coppa Italia il 2015 per le ragazze di Agsm Verona che questo martedì 6 gennaio alle 14,30 saranno impegnate allo Stadio "Mirabello" di Reggio Emilia contro la Reggiana nella gara unica ad eliminazione diretta valida per gli ottavi di finale della competizione tricolore.
Gabbiadini e compagne, dopo aver conquistato la testa della classifica nel massimo campionato proprio nell'ultima gara del 2014, vogliono iniziare con il piede giusto il nuovo anno in uno stadio che evoca bei ricordi.
Proprio sul terreno del Mirabello, nella città del Tricolore, il club scaligero conquistò matematicamente ormai dieci anni fa il primo di quattro scudetti. Di quella partita del 14 maggio 2005 in campo ci sarà solamente capitan Gabbiadini, mentre Fabiana Comin, che allora difendeva la porta scaligera, sarà in panchina nel ruolo di allenatore in seconda.
La Reggiana, allenata dall'ex nazionale Federica D'Astolfo, è una formazione giovane neo-promossa in serie B, ma il club granata vanta un grande passato tra le big del calcio femminile italiano soprattutto negli anni novanta, e nella sua bacheca può vantare tre scudetti con altrettante Coppe Italia.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: MARTEDI REGGIANA – AGSM VERONA

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.