Mercoledì, 05 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2014-2015

RES ROMA, COPPA ITALIA: È LA PINK BARI LA PRIMA AVVERSARIA DEL 2015

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

res pipitoneArchiviate le festività natalizie, in casa Res Roma il 2015 inizia con la sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, che si disputerà il giorno 6 Gennaio presso il campo “Raimondo Vianello”: l’avversario sarà la Pink Bari, che in campionato occupa la quart’ultima posizione con 6 punti in classifica.
Le giallorosse giungono al prestigioso appuntamento dopo aver battuto la Lazio nel primo turno, l’asd Roma nel secondo, e il Perugia nel terzo match della competizione iridata; dal canto suo il Bari è giunto agli ottavi di finale dopo aver eliminato la Salento Donne, l’Apulia Trani ed il Chieti.
Le due squadre si sono già incontrate nella prima giornata di campionato: 4 a 0 il risultato finale a favore delle capitoline, in gol con due volte con Coluccini, e con capitan Nagni e Simonetti.

Mister Melillo dovrà fare i conti con molte probabili defezioni dovute ad acciacchi ed influenze e dovrà rinunciare a Marzi, capitan Nagni e Coluccini, ferme ai bos ormai da diverso tempo.

Le dichiarazioni pre-gara del tecnico giallorosso Fabio Melillo: “Ci attende una gara con diverse incognite, perché quando si riprende dopo un periodo di pausa ci sono sempre diversi punti interrogativi; in questi giorni ci siamo allenati bene anche se abbiamo diversi problemi di formazione, anche abbastanza pesanti.

Leggi tutto: RES ROMA, COPPA ITALIA: È LA PINK BARI LA PRIMA AVVERSARIA DEL 2015

COPPA ITALIA, IL RIVIERA DI ROMAGNA DI SCENA A SAN MARCELLINO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

riviera pastore14
FIRENZE – Firenze-Riviera di Romagna atto secondo: andrà in scena martedì 6 gennaio alle ore 14.30 la sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia, remake della gara di campionato dello scorso 20 dicembre disputata sempre allo Stadio di San Marcellino e chiusa sull’1-1 e del match della passata stagione, sempre valido per gli ottavi di finale di Coppa, con le toscane che la spuntarono ai calci di rigore dopo il risultato a reti inviolate nei novanta minuti regolamentari; anche martedì pomeriggio, infatti, la sfida tra viola e giallo-rosso-blù sarà ad eliminazione diretta ed in caso di parità saranno i tiri dal dischetto ad assegnare il posto per i quarti di finale in programma sabato 4 aprile contro la vincente del match tra Marcon e Graphistudio Tavagnacco. Una sfida impegnativa attende dunque la formazione di mister Enrico Buonocore contro la seconda forza della massima serie ma, come dimostrato nella gara di campionato, le romagnole possono giocarsela alla pari anche contro le formazioni più quotate del torneo.

Leggi tutto: COPPA ITALIA, IL RIVIERA DI ROMAGNA DI SCENA A SAN MARCELLINO

FIRENZE-RIVIERA DI ROMAGNA, LA PAROLA AI TECNICI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

firenze fattori1114
Nei giorni precedenti agli Ottavi di Finale di Coppa Italia, in programma martedì ore 14:30 presso l’impianto sportivo di San Marcellino (Firenze), a salire alla ribalta con le usuali dichiarazioni pre gara sono i rispettivi tecnici delle due formazioni, mister Sauro Fattori per il Firenze e coach Enrico Buonocore per il Riviera di Romagna, chiamati ad analizzare ed evidenziare l’incontro dell’Epifania tra viola e giallo-rosso-blu.
Sauro Fattori, Tecnico del Firenze:
“Abbiamo ripreso l’annata nella stessa maniera in cui avevamo chiuso il 2014: allenandoci, tentando di recuperare le infortunate e finalizzando il nostro lavoro a preparare, come si deve, la gara degli Ottavi di Finale di Coppa Italia.
Contro le giallo-rosso-blu, probabilmente, schiererò, nell’undici titolare, una mista di giocatrici tra chi ha trovato meno spazio e chi ha disputato gare con continuità, sicuro che tutte apporteranno del loro meglio alla causa fiorentina e che scenderemo sul manto erboso solo ed esclusivamente per passare il turno, traguardo ambito dalla società.

Leggi tutto: FIRENZE-RIVIERA DI ROMAGNA, LA PAROLA AI TECNICI

COPPA ITALIA: AL MIRABELLO ARRIVA L'AGSM VERONA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana1415
Smaltito il panettone e terminata la sosta natalizia, la Reggiana Barcom torna in campo. Il prossimo 6 gennaio alle 14.30, giorno dell'Epifania, le granata affronteranno un delicato ottavo di finale di Coppa Italia, ospitando la corazzata Agsm Verona, prima della classe nella massima serie. Oltre che un ottavo di finale, sarà una passerella di trofei: sette scudetti (4 Agsm, 3 Reggiana) e sei Coppa Italia (3 a testa). Missione quasi impossibile per le ragazze di D'astolfo che, comunque, onoreranno al meglio la sfida.
"Per noi è già un traguardo essere arrivate sin qui- dice D'Astolfo soddisfatta- non capita tutti i giorni di disputare certe gare, per noi sarà una partita importante per la crescita e maturazione delle ragazze."

Piero Silvetti

IL TREVIGNANO SALUTA LA COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

trevignano1415Sedicesimi di finale amari per il Trevignano costretto alla sconfitta da una Reggiana giovane ma non per questo efficace e aggressiva in ogni zona del campo.
Nel primo tempo il Trevignano non riesce mai a trovare il bandolo della matassa, lasciando così l'iniziativa alle avversarie che passano in vantaggio al 24' grazie a Orlandini che batte Manente grazie ad un bel passaggio rasoterra dalla linea di fondo campo.
Per tutto il primo tempo la Reggiana tiene il pallino del gioco ma nessuno dei due portieri esegue parate degne di nota.

Leggi tutto: IL TREVIGNANO SALUTA LA COPPA ITALIA

MARCON - SUDTIROL 3 - 1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marcon-netuno14ci
Il Marcon procede la sua marcia trionfale in Coppa Italia, eliminando le temibili altoatesine del Sudtirol Vintl con una vittoria casalinga per 3-1. Succede tutto nel primo tempo, partono fortissimo le ospiti che pressano a tutto campo e non lasciano respirare le veneziane. L’occasione migliore è però per Bortolato che al 10’ calcia di poco a lato da buona posizione. Rispodono 2’ più tardi le ospiti, ma Ghion si supera nel tu per tu con Brunello e di piede riesce a deviare in angolo. Al 23’ schema perfetto su calcio di punizione che porta Battaiotto sola davanti a Valzolgher,è l’1-0. Al 35’ il raddoppio: Cerina vede il portiere fuori dai pali e si inventa una traiettoria impossibile dai 20 metri che si insacca nel sette.

Leggi tutto: MARCON - SUDTIROL 3 - 1

LA REGGIANA BARCOM METTE LA FRECCIA E ACCEDE AL TERZO TURNO DI COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana1415Altra grande prova della Reggiana Femminile che supera il secondo turno di Coppa Italia senza problemi; la vittima questa volta è il Trevignano. Le ragazze di mister D’Astolfo partono a razzo con un pressing forsennato, impadronendosi subito del gioco. Molti gli errori in fase di finalizzazione, infatti le granate non raccolgono quanto seminato e chiudono il primo tempo sull’1 a 0, assist della numero 7 Tardini per Orlandini (24’) che si fa trovare pronta al centro dell’area. La seconda frazione inizia un po’ in sordina per le ospiti; le locali mostrano una timida reazione, ma non basta per arginare la difesa granata.

Leggi tutto: LA REGGIANA BARCOM METTE LA FRECCIA E ACCEDE AL TERZO TURNO DI COPPA ITALIA

MARCON - CF SÜDTIROL DAMEN 3-1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marcon-sudtirol-14ciIl CF SÜDTIROL DAMEN esce dalla Coppa Italia contro il Marcon Mestre , perdendo per 3-1 in terra veneta. Le altoatesine cominciano la partita giocando siciramente un calcio migliore delle venete , ma a decidere la partita sono stati almeno due errori nella difesa altoatesina. Più demerito dunque delle altoatesine che merito delle ragazze di Mestre, che comunque chiudono la partita giá nel primo tempo.
Dopo due occasioni fallite sullo 0-0 dalle altoatesine , é il Mestre che va a segno al minuto 29' con la punta Battaini. Cercano di reagire la ragazze di Alberti, ma al 31' Cerin raddoppia. Sette minuti più tardi, Martina Brunello accorcia per il CF SÜDTIROL DAMEN e riapre la partita. Un grave errore difensivo da parte della altoatesine mette in condizione la n.9 del Marcon, Vanin a portare la propria squadra sul 3-1 al 41'.

Leggi tutto: MARCON - CF SÜDTIROL DAMEN 3-1

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.