Domenica, 09 Agosto 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2014-2015

COPPA ITALIA: PINK BARI-SALENTO WOMEN SOCCER 5-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

salento-santoro-chiaraci14BITETTO – E' finito con una goleada delle biancorosse il derby di Coppa Italia tra la Salento Women Soccer e la Pink Bari. Il risultato però non deve trarre in inganno perché per oltre un'ora di gioco la formazione salentina ha tenuto testa alle più quotate avversarie scese in campo con tre calcistrici straniere e con altri rinforzi del mercato estivo. Di contro, la Salento Women Soccer – giunta a Bitetto con molte assenze importanti - ha schierato dal fischio d'inizio due giovani calciatrici del 2000, Georgia De Iaco e Antonella Sharon Cazzato.
Sull'1-0 per il Bari, la giallorossa Bergamo ha avuto due chiare occasioni per pareggiare ma le ha fallite entrambe, subito dopo è arrivato il raddoppio delle biancorosse. Solo nella parte finale del match la Pink Bari è riuscita ad arrotondare il punteggio grazie anche all'espulsione del portiere leccese Antonella Barletta.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: PINK BARI-SALENTO WOMEN SOCCER 5-0

OROBICA FEMMINILE….inizia il grande volo….in A !

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

orobica-bocconi-ci14In occasione della partita di ritorno di Coppa Italia fra l’OROBICA calcio femminile e la BOCCONI calcio femminile, ho avuto il piacere d’intervistare Marianna Marini e Amalia Vezzoli, rispettivamente Mister e capitana della squadra che, nella scorsa stagione, dopo una dura lotta con il Real Meda, ha ottenuto una storica promozione in serie A.
Ho chiesto a Mister Marianna:
- Quali sensazioni stai provando nell’accingerti a guidare la tua squadra in serie A ed in generale mi puoi dare un giudizio sul tuo gruppo di giocatrici e sulle squadre avversarie che dovrete affrontare nella prossima stagione?

Leggi tutto: OROBICA FEMMINILE….inizia il grande volo….in A !

CF SÜDTIROL DAMEN – AZZURRA SAN BARTOLOMEO 7-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sudtirol-azzurra-ci14Partita di ritorno senza storia contro l’Azzurra San Bartolomeo (per quanto riguarda il risultato ) con supereamento del turno per le altoatesine del primo turno di Coppa Italia e che domenica prossima se la vedranno con il MARCON di Mestre.
Mister Alberti da spazio alle giovani leve ed ecco che dal minuto 1’ debutta la giovanissima Giorgia Zenaro in porta, , in difesa Sarah Hassl e Martina Varrone a centrocampo. E la truppa dell’ ex UNDER14 di Mister Scapin non delude. Anche per Silvia Vivirito scatta l’ora del debutto stagionale e lo festeggia dinnanzi al pubblico con un bel gol all’83’ . Debutto casalingo anche per le due „nuove“ , Renate Kienzl e Karhrin Plankl che coronano anche loro il debutto casalingo con un gol ciascuna , rispettivamente al 75’ ed all’87’.

Leggi tutto: CF SÜDTIROL DAMEN – AZZURRA SAN BARTOLOMEO 7-0

LA REGGIANA FEMMINILE PASSA IL TURNO DI COPPA ITALIA CON UN POKER

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana-imolese-ci14Doveva farne quattro e così è stato. la Reggiana Barcom infatti strapazza l’Imolese e accede al turno successivo di Coppa Italia. Il lavoro di mister D’Astolfo si vede eccome: grinta e determinazione hanno portato ad una vittoria tanto sospirata. Il primo tempo è un monologo delle padrone di casa: al 15’ arriva la prima occasione con Tardini che prova il diagonale, palla in angolo. le ospiti soffrono le percussioni delle reggiane e appaiono un po’ troppo attendiste. Sugli sviluppi di un corner Grenzi va vicino al vantaggio; al 20’ clamorosa occasione per la Reggiana: Corradini pennella al centro per Tardini, ma centra la traversa. Imolese non pervenuta. Il gol sembra nell’aria e al 25’ è Tardini a firmare il vantaggio che approfitta di un’incertezza difensiva e insacca di esterno destro. Alla mezz’ora è sempre Reggiana, Tardini semina il panico e serve Fragni che impatta male. Le ragazze di mister D’Astolfo potrebbero chiudere la prima frazione col doppio vantaggio: Spazzoli si fa metà campo palla al piede e, ormai stremata, colpisce il palo a tu per tu col portiere. Allo scadere tiro di Fragni con palla che finisce di poco a lato. La prima frazione si chiude sull’1-0, risultato che sta stretto alle locali.

Leggi tutto: LA REGGIANA FEMMINILE PASSA IL TURNO DI COPPA ITALIA CON UN POKER

PRATICA MOZZECANE ARCHIVIATA. MOZZANICA AL SECONDO TURNO.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Mozzanica-Mozzecane 013 piccolaNonostante le previsioni che davano pioggia, il sole splende a sprazzi sul Comunale di Mozzanica, per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia, tra il Mozzanica di Nazzarena Grilli e la Fortitudo Mozzecane di Valter Padovani. Scaligere in formazione tipo, mentre tra le padrone di casa spicca l’assenza di Claudia Mauri, non al meglio della condizione. Prima gara ufficiale della stagione tra le mura amiche ed esordio sulla panchina del Comunale per l’Oracolo di Città di Castello. Le squadre iniziano la gara senza troppo zelo, anche se sono le biancocelesti a farsi vedere con più insistenza nella metà campo avversaria.
Penelope Riboldi ci prova per ben due volte con azioni fotocopia, la prima al 10’quando, sul cross di Iannella, si avventa sul pallone in precario equilibrio non riuscendo quindi ad indirizzarlo in rete. Poco dopo l’azione si ripete, stavolta il cross dalla destra è di Giacinti, ma anche in questo caso la deviazione di Penny, appostata sul secondo palo, non trova il bersaglio grosso. Le padrone di casa non riescono a districarsi nelle strette maglie venete. Ci vuole un guizzo di Sandy Iannella al 32’, che con un tiro di prima intenzione da posizione defilata chiama Begnoni alla prima vera parata del match. Tonani al 41’ mette un traversone dalla trequarti sul secondo palo, dove Riboldi arriva col destro, impattando maldestramente da due passi. Non sembra giornata per la n. 11 bergamasca. Pochi istanti più tardi l’esterno basso sinistro mozzanichese prova a sfondare nei sedici metri scaligeri, la sfera rimpallata giunge a Giacinti che gira al volo, chiamando Bignoni ad un mezzo miracolo.

Leggi tutto: PRATICA MOZZECANE ARCHIVIATA. MOZZANICA AL SECONDO TURNO.

FEMM. ALBA - TORINO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Pisano

FEMMINILE ALBA – TORINO 12-0

Un risultato doppiamente tennistico accompagna al secondo turno l'ALBA che domenica prossima incontrerà il REAL MEDA in gara secca sul campo deciso dal sorteggio che avverrà in Federazione in settimana.

L'ALBA si presenta in campo con RUSSO F., BALLOCCO, LAVARONE, AMBROSI, GREPPI, GALLO, PISANO, LUCIANO, CATTANEO, MONTECUCCO, BARBERIS sotto la direzione tecnica del Mister Paolo Genovesio.
Il TORINO si schiera con VERGA, NIGRO, SORLETO, AGHEM, MALARA, RINERO, GRASSINO, CENA, TORDELLA, SOTTIL, LUPO sotto la direzione tecnica del mister Emanuele Padula.
La partita inizia con le locali che aggrediscono la difesa granata e già al primo minuto le langarole si vedono negare un possibile rigore quando un difensore, in area, trattiene per la maglia Montecucco.
Al 4' le Albesi passano in vantaggio con un preciso colpo di testa di Pisano (al rientro dopo un lungo infortunio) su preciso cross di Barberis.
Passa un minuto e l'ex Russo neutralizza una delle poche incursioni granata con Grassino.
Al 10' Luciano lancia a rete Montecucco che di destro angola troppo la palla del possibile raddoppio.

Leggi tutto: FEMM. ALBA - TORINO

SODINI-PESCE: E IL CUNEO AVANZA IN COPPA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sodini e pesce

Sono bastati i gol di Sodini e Pesce per mettere a referto un 2-0 che consente alle cuneesi di avanzare in Coppa Italia. Un match che era molto sentito visto l'epilogo della scorsa stagione, con l'1-0 il 4 maggio del Cuneo ai danni del Luserna che consegnò alle biancorosse la vittoria del campionato ed il passaggio in serie A.

Leggi tutto: SODINI-PESCE: E IL CUNEO AVANZA IN COPPA

COPPA ITALIA: AGSM VERONA SI IMPONE 3-1 NEL DERBY E APPRODA AL SECONDO TURNO.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

verona-fimauto-ci14rAgsm Verona e Fimauto Valpolicella scendono in campo nel derby veronese di Coppa Italia.
Mister Longega deve rinunciare alle infortunate Melania Gabbiadini e Tatiana Bonetti. Esordio con la maglia gialloblù per l'ultimo acquisto Silvia Fuselli.
Il Verona parte subito all'attacco e la prima conclusione è opera del capitano di giornata Michela Ledri seguita da Gelmetti e Panico ( palla a lato in tutti i casi).
A sorpresa passa in vantaggio il Valpolicella al 15' con Zanotti che riceve l'assist di Capovilla e insacca sul secondo palo.
Le gialloblu pervengono al pareggio dopo 19 minuti con la gran conclusione di Patrizia Panico che dai venti metri piazza la sfera sotto la traversa.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: AGSM VERONA SI IMPONE 3-1 NEL DERBY E APPRODA AL SECONDO TURNO.

GORDIGE - MARCON 0 - 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marcon-netuno14ci
Un travolgente Marcon si aggiudica il derby di Coppa Italia in casa del Gordige per 2-0. Le reti sono arrivate entrambe nel primo quarto d’ora: al 3’ lancio perfetto di Ranzolin per l’inserimento centrale di Zuanti che stoppa e calcia di sinistro sul primo palo non lasciando scampo a Maniezzo. Al 15’ il raddoppio: Stefanello triangola con Zuanti, cross dal fondo, palla a Vanin che stoppa e insacca di destro. Un primo tempo a senso unico in cui si registrano anche i pali delle stesse Zuanti e Vanin. La musica nella ripresa non cambia, Ghion rimane per lo più inoperosa mentre continua la ricerca costante del gol da parte delle arancionere.

Leggi tutto: GORDIGE - MARCON 0 - 2

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.